sabato 14 febbraio 2015

PAROLE DALLA QUIETE di Eckhart TOLLE E' la quiete che salverà e trasformerà il mondo

"PAROLE DALLA QUIETE E' la quiete che salverà e trasformerà il mondo" di Eckhart TOLLE (MY LIFE Edizioni www.mylife.it) presenta, in brevi e semplici frasi, l'essenza dell'insegnamento di Tolle.
Egli comprende i disagi spirituali del nostro tempo e attinge dalle diverse tradizioni, rivisitandone i principi in modo illuminante. Un vero maestro spirituale non ha nulla da insegnare nel senso conven­zionale della parola, non ha nulla da darti né da aggiungere a ciò che sei, come nuove informazioni, credenze o regole di condotta.
L'unica funzione di un simile maestro è di aiutarti a eliminare ciò che ti separa dalla verità del tuo essere attuale e dalla cono­scenza che già possiedi nel profondo dentro di te.
Un maestro spirituale è lì per farti scoprire e rivelarti quella dimensione di intima profondi­tà che è anche pace.

"Se ti rivolgi a un maestro spirituale (o a questo libro) perché sei in cerca di idee stimolanti, te­orie, credenze e discussioni intellettuali, allora resterai deluso. Se sei in cerca di cibo per la mente, sappi che non lo troverai e ti perderai la vera essenza dell'insegnamento, che poi è anche l'essenza di questo libro, e che non sta tanto nelle parole quanto dentro di te.
È bene ricordarlo mentre leggi. Le parole sono puri segnali stradali. Ciò che indicano non si trova nel regno della mente, bensì in una di­mensione dentro di te che è molto più profonda e infinitamente più vasta della mente.
La pace vibrante è una delle sue caratteristiche
. Perciò se l'avverti dentro di te mentre leggi, significa che il libro sta funzionando e che sta svolgendo la sua funzione di maestro: ti ricorda chi sei e ti indica la strada per fare ritorno a casa." Eckhart Tolle
Leggi anche la recensione di un altro bestseller dello stesso autore:

IL POTERE DI ADESSO di Eckhart TOLLE Una guida all'illuminazione spirituale

VIDEO con frasi estratte dal libro PAROLE DALLA QUIETE di Eckhart TOLLE


Leggi L'INTRODUZIONE di PAROLE DALLA QUIETE

Eckhart Tolle (www.eckharttolle.com) a 29 anni ha avuto una profonda trasformazione spirituale, che ha dissolto la sua vecchia identità ed ha radicalmente mutato la sua vita.
Il "New York Times" nel 2008 ha definito Eckhart Tolle "l'autore di spiritualità più famoso d’America". Ma erano già stati milioni di lettori in tutto il mondo a eleggerlo come il maggior maestro spirituale vivente.
Il libro "Un nuovo mondo" è diventato il primo libro spirituale a essere menzionato nell'Oprah Book Club, il club del libro di Oprah Winfrey, la star dei talk-show americani.

Le sue opere occupano un posto d’onore in un'immaginaria "libreria dello spirito" accanto a quelle di Osho e Krishnamurti.
Eckhart Tolle rappresenta la sintesi perfetta fra millenni di saggezza e il sentire contemporaneo. E' autore di altri bestseller, tra cui:
Il potere di adesso, Come mettere in pratica Il Potere di Adesso, Il Senso Vero della Tua Vita e Portare la Quiete nella Vita Quotidiana - Videocorso in DVD.

"Questo libro, naturalmente, usa parole che nell'atto stesso della lettura si trasformano in pensieri nella mente. La tipologia di questo libro può essere vista come un ritorno agli antichi insegnamenti spirituali per l'era contemporanea: i sutra dell'antica India.
I sutra sono potenti indicatori di verità sotto forma di aforismi o brevi detti, nei quali l’elaborazione concettuale è minima. Il punto di forza dei sutra sta nella loro brevità. Essi non coinvolgono la mente pensante più del necessario.
Quello che non dicono, ma che si limitano a indicare, è più importante delle parole usate per esprimerlo. Il primo capitolo racchiude l'essenza dell’intero libro (infatti si sofferma sul silenzio e quiete) e potrebbe essere tutto ciò di cui il lettore ha bisogno. Gli altri capitoli servono invece a chi ha bisogno di più indicazioni.

Sono pensieri che ci parlano non con parole superficiali, ma con occhi ed emozioni che penetrano nel profondo dell'anima, non ci dicono: "Guardami!", ma "Guarda oltre me."
Dato che i pensieri provengono dalla quiete hanno il potere di ricondurti alla stessa quiete da cui sono sorti. Quella quiete è anche pace interiore e quella quiete e quella pace sono l'essenza del tuo Essere. È la quiete interiore che salverà e trasformerà il mondo."
Grazie al risveglio della propria anima possiamo attingere a questa quiete interiore e profonda: ci donerà la pace e serenità, attraverso l'amore, ricca di gioia e quiete infinita. Ma per raggiungere tutto ciò e per imparare una "nuova abilità" ci vuole tempo, perseveranza e forza di volontà.
Così si raggiunge la vera essenza del nostro essere, il proprio equilibrio, la propria felicità.

"Ci sono molte cose importanti nella tua vita, ma solo una conta in modo assoluto ed è trovare l'essenza di chi sei al di là di quella entità effimera, di quel fugace senso d'identità personalizzato.
Quando sei inconsapevole di questa essenza interiore alla fine crei sempre infelicità. Quando non sai chi sei crei un io mentale come surrogato del tuo essere meraviglioso e divino e ti aggrappi a quell'identità bisognosa e piena di paure.
Non puoi trovare te stesso nel passato o nel futuro. L'unico posto dove puoi trovare te stesso è nell'Adesso. Ecco la chiave per accedere alla conoscenza profonda, devi dire queste "parole della quiete": "Voglio conoscere me stesso."
Tu sei il soggetto. Tu sei la Conoscenza. Tu sei la coscienza attraverso cui tutto è noto e che non può conoscere se stessa; è se stessa. Non c'è altro da sapere oltre a questo, eppure tutta la conoscenza deriva da qui.

L'"io" non può farsi oggetto di conoscenza, di coscienza. Perciò tu non puoi diventare un oggetto per te stesso. Conoscendo te stesso in quanto consapevolezza in cui avviene l'esistenza fenomenica ti liberi della dipendenza dai fatti e dalla ricerca di te stesso nelle situazioni, nei luoghi e nelle condizioni.
In altre parole ciò che accade e ciò che non accade non sono più così importanti. Le cose perdono la loro pesantezza, la loro rigidità, solo in questo modo riuscirai ad avere una certa spensieratezza e senso di quiete nella tua vita.
Quando sai chi sei veramente c'è un durevole senso di viva pace. Puoi chiamarlo gioia perché così è la gioia: pace vibrante e viva. È la gioia di conoscere se stessi come la vera essenza vitale prima che la vita prenda forma.
Questa è la gioia di Essere, di essere chi sei veramente. La pura coscienza è Vita prima che si manifesti e quella Vita osserva il mondo della forma attraverso i "tuoi" occhi, perché la coscienza è chi sei. Quando sai di essere Questo, allora riconosci te stesso in ogni cosa." Eckhart Tolle
Un caro saluto.
Personal COACH, PNL practitioner e grande appassionato di sviluppo personale a 360 gradi

e-Book LINKEDIN MARKETING

Audiocorso di OTTIMISMO

SUPER COACHING

Ti è piaciuto il post? Iscriviti GRATIS ai miei feed o via e-mail o lasciami un commento.
Segui il mio blog anche da FACEBOOK
Inserisci qui il tuo indirizzo e-mail e riceverai tutti gli articoli



Enter your email address:
Delivered by FeedBurner


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

1 commento:

  1. Francesca Modugno14 febbraio 2015 01:10

    Bellissimo questa frase riferita a Tolle : "Le sue opere occupano un posto d’onore in un'immaginaria "libreria dello spirito" ed io aggiungerei un grande maestro spirituale e di vita, i suoi libri ci portano in un'altra dimensione e credo che solo chi possiede un'anima profonda potrà percepire questo insegnamento.

    RispondiElimina

Articoli correlati