mercoledì 22 ottobre 2014

COME PUOI CREARTI LA RICCHEZZA CHE DESIDERI di Nino DOGANIERO

"COME PUOI CREARTI LA RICCHEZZA CHE DESIDERI" di Nino DOGANIERO (MIND Edizioni www.mindedizioni.com) è un manuale che ti introdurrà nel magico mondo della libertà finanziaria: ti guiderà anche ad avere il giusto atteggiamento mentale proattivo nei confronti della ricchezza.
Con semplici e pratiche strategie imparerai a gestire al meglio le tue risorse finanziarie, a valorizzarne il potere d'acquisto e a investirne adeguatamente una quota parte per accrescere il tuo patrimonio. Scoprirai cosa vuol dire lavorare con vera passione, esprimere al meglio le tue potenzialità aumentando il tuo reddito e il tuo benessere, per vivere finalmente la vita che hai sempre desiderato.
Leggi anche le recensioni di altri libri della collana SE VUOI PUOI:

SE VUOI PUOI POWER di Roberto CERE' 10 strategie per ottenere ciò che vuoi nel business e nella vita

COME COSTRUIRE UN BUSINESS ONLINE DI SUCCESSO PARTENDO DA ZERO di Marco MIRISOLA Strategie automatizzate di marketing ribelle


PreOCCUPATI E VIVRAI MEGLIO! di Isania FORGIONE

LA SALUTE E' IL PRIMO PASSO VERSO IL SUCCESSO di Daniele DI BENEDETTI Strategie per ritrovare e mantenere il benessere fisico e mentale

DIMAGRIRE SENZA DIETA MA CON GUSTO di Stella LAURINI

VIVI, SOGNA E DIVENTA LEADER di Daniela SPERANZA

COME IMPARARE DAI TUOI ERRORI E AVERE SUCCESSO di Gianluca BUCCI

STRATEGIE PER DECIDERE E AGIRE di Antonio BELLUCCI

COME ALLENARTI A DIVENTARE UN IMPRENDITORE DI SUCCESSO di Andrea Maurizio GILARDONI

COME ATTRAVERSARE E SUPERARE LE DIFFICOLTA' di Guity MOHAMMADI Migliorare se stessi con la resilienza

COME SVILUPPARE IL TUO BUSINESS CON FACEBOOK di Marco RIMEDIO

COME CREARE E GESTIRE UN'AZIENDA DI SUCCESSO di Domenico MACCALLINI

FAI CRESCERE OGNI BUSINESS CON IL COACHING di Simone RODA

COME GESTIRE UN TEAM CON PASSIONE di Jessica FASAN

ESSERE VINCENTE ADESSO! di Elisabetta CHIANDETTI



Nino Doganiero è ingegnere civile, con master interfacoltà in Valutazione, controllo e riduzione del rischio sismico-ambientale, si occupa con passione da oltre 25 anni di strategie antisismiche innovative e oggi è considerato uno dei massimi esperti del settore.
Negli ultimi 15 anni, oltre agli straordinari successi professionali raggiunti, si è dedicato allo sviluppo di strategie finanziarie per produrre entrate automatiche e, per la prima volta, le condivide pubblicamente. Seguilo su: www.ninodoganiero.com

La prefazione è di Roberto CERE', autore del bestseller SE VUOI PUOI POWER:
"Ho pubblicato "Se vuoi puoi" nel 2010. Numerose e continue ristampe, molte migliaia di copie vendute, tre successive edizioni fino a quella "Power" del settembre 2013, hanno fatto di questo volume il titolo di riferimento nell'affollata area dei libri motivazionali.
E' questa la filosofia che ispira il mio approccio al tema della motivazione, con l'elaborazione di un metodo grazie al quale può essere applicata a tutti gli ambiti della vita personale e professionale.
Nel 2012 ho lanciato il programma "Real Result Coach", un percorso di 24 mesi che guida un gruppo ristretto e selezionato di professionisti a imparare e a praticare il mestiere del coach.

Questa collana rappresenta la realizzazione concreta di una delle prove che i partecipanti al programma devono affrontare con successo: scrivere un libro sulle tematiche della loro competenza professionale.
E' nata così la collana "Se vuoi puoi", il primo esempio (credo non solo in Italia) di un progetto editoriale collettivo nato e cresciuto nell'ambito del coaching.
Un progetto destinato a svilupparsi ulteriormente in futuro, con l'obiettivo di offrire ai lettori la più ricca e articolata "biblioteca della motivazione" disponibile nel nostro Paese.
Mi auguro che questo libro (come tutti gli altri titoli "fratelli" della collana) aiuti il lettore a trovare la via del suo personale successo, accompagnandolo lungo il sentiero."
Roberto Cerè

"In Italia l'educazione finanziaria ed economica è rimasta allo stato embrionale, con qualche lodevole eccezione purtroppo confinata alla platea di lettori della stampa specializzata. Non sorprende quindi che la pianificazione delle proprie finanze nella Penisola sia un fenomeno praticamente sconosciuto.
Insomma l'ignoranza finanziaria genera una giungla popolata di predatori dove il risparmiatore rappresenta l'ultimo anello della catena alimentare. Con la globalizzazione e la moltiplicazione delle opportunità la necessità di comprendere come impostare le proprie strategie è ineludibile.
Per questo Come puoi crearti la ricchezza che desideri ha 2 meriti. Uno è la semplicità, l'altro la chiarezza. Offre al lettore un metodo che parte dalle basi e lo guida in un percorso di apprendimento che lo aiuta a districarsi nel labirinto delle tante opzioni secondo uno schema logico accattivante ed esaustivo." Dall'introduzione di Fabio Scacciavillani

"Oggi viviamo in un mondo che, mai come prima, risulta intriso di materialismo. La società ci impone, di fatto, dei modelli da seguire, creandoci bisogni legati al consumo di prodotti e servizi spesso superflui, facendo leva sulle nostre esigenze basali, sulla nostra necessità di sentirci "adeguati", sul desiderio di riconoscimento sociale, portandoci di frequente a vivere al di sopra delle nostre possibilità.
Tutto questo succede perchè alla base della nostra formazione (scolastica e accademica) non ci è stata insegnata la gestione delle finanze: la nostra formazione iniziale è focalizzata solo sulle competenze professionali (ma credo neanche quelle in senso pratico).
Considerato poi che tutto ciò che abbiamo appreso riguardo al denaro spesso deriva dai consigli di chi non l'ha mai avuto o non l'ha saputo gestire siamo portati ad amministrare in maniera inadeguata queste nuove risorse creando un circolo vizioso che porta a spendere sempre di più e tornando ancora una volta a bilanciare quasi completamente le nuove entrate mensili con le uscite.

Tutto ciò porta a vivere situazioni di stress, con ovvie ripercussioni sulla propria salute, sulla propria vita di coppia e sulle relazioni sociali! Per avere il controllo della tua vita devi mantenere il controllo delle tue finanze personali: o sei tu a gestire e controllare i tuoi soldi o sono loro a gestire e controllare la tua esistenza!
Come trasformare il nostro benessere finanziario senza stress? Se sei veramente motivato puoi trasformare qualsiasi cosa: questo è sicuro. Cambiare drasticamente la tua situazione finanziaria è possibile.
Una volta che avrai compreso cosa non funziona nel tuo modo di approcciarti ai soldi e lo modifichi potrai iniziare a gestire meglio e proficuamente le tue risorse finanziarie (nella testa e nel cuore ancora prima del portafoglio): comprenderai che il denaro non è un mezzo per possederlo ma è un mezzo di circolazione che ci arricchisce indirettamente senza paura di perderlo.

Lo schema operativo che ti propongo per raggiungere il benessere finanziario è composto da suggerimenti pratici e semplici da applicare in modo abituale e sistematico affinchè tu possa: sviluppare un'adeguata predisposizione psicologica nei confronti del denaro;
gestire in modo semplice ed efficace le tue risorse finanziarie
; incrementare la capacità di produrre reddito con attività lavorative che ti appassionano;
fare adeguati investimenti di una parte delle tue risorse finanziarie; incrementare le tue entrate automatiche, indipendenti dallo svolgimento della tua professione.

Lo schema operativo presenta 3 fasi: 1) GESTIRE LE TUE RISORSE FINANZIARIE
2) GENERARE NUOVE RISORSE FINANZIARIE con entrate attive e automatiche
3) GARANTIRE CHE LE TUE RISORSE FINANZIARIE (in particolare le entrate automatiche) SIANO SEMPRE MAGGIORI DELLE SPESE CORRENTI.

COME CREARE ENTRATE AUTOMATICHE

La situazione ideale è quella di avere più fonti di reddito automatico derivante da:
attività imprenditoriali che, una volta create e inizialmente seguite, generano poi un flusso di cassa positivo senza bisogno del tuo intervento, come ad esempio: immobili, royalties, siti internet di vendita on line, internet marketing, investimenti finanziari che producono interessi attivi in modo che sia il denaro a lavorare per te (es. gli investimenti in Borsa, Forex, conti deposito ad alto interesse ecc.).

In questo libro ti aiuterò a compiere i passi essenziali per raggiungere la libertà finanziaria. Oggi sono riuscito a mettere a punto uno schema operativo che mi consente di avere delle entrate automatiche e quindi indipendenti dallo svolgimento della mia professione.
Il contenuto del libro che stai leggendo è la sintesi delle migliori strategie che ho appreso sul benessere finanziario studiando tanti libri e frequentando numerosi corsi, e che ho sperimentato direttamente su me stesso.
Se vuoi veramente migliorare il tuo benessere finanziario, ti invito a studiare il libro e a seguirne le indicazioni, con l'augurio di realizzare tutto ciò che desideri." Nino Doganiero


Un caro saluto.
Personal COACH, PNL practitioner e grande appassionato di sviluppo personale a 360 gradi

e-Book LINKEDIN MARKETING

Audiocorso di OTTIMISMO

SUPER COACHING

Ti è piaciuto il post? Iscriviti GRATIS ai miei feed o via e-mail o lasciami un commento.
Segui il mio blog anche da FACEBOOK
Inserisci qui il tuo indirizzo e-mail e riceverai tutti gli articoli



Enter your email address:
Delivered by FeedBurner


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

martedì 21 ottobre 2014

RISOLVERE LE CINQUE FERITE di Maria Rosa FIMMANO' Trasformarle in vantaggi per vivere meglio

"RISOLVERE LE CINQUE FERITE Trasformarle in vantaggi per vivere meglio" di Maria Rosa FIMMANO' (Mental Fitness Publishing Luigi Trevisini Editore www.trevisini.it) è un manuale pratico per il viaggiatore alla ricerca del proprio percorso di vita.
Le cinque Ferite possono diventare un ostacolo alla nostra realizzazione e alla nostra gioia di vivere: se non vengono risolte, si rischia di inseguire per tutta la vita quel sentirsi bene con se stessi e con gli altri a cui aspiriamo e che sembra sfuggirci.
Se invece vengono risolte, si trasformano in una miriade di vantaggi che potremo usare ogni giorno per vivere meglio.

Questo curioso e intelligente manuale di Rosa Fimmanò introduce un metodo pratico e soprattutto unico per affrontare e risolvere le cosiddette Cinque Ferite: Ingiustizia, Abbandono, Rifiuto, Tradimento, Umiliazione.
Passo passo, con arguzia e ironia, l'autrice ti fa scoprire il grande e affascinante romanzo che è la Vita. Il testo è corredato da un'ampia serie di esercizi semplicissimi che permettono di superare con facilità le Cinque Ferite, regalando un'esistenza migliore.
Un libro da usare anche come originale e istruttivo gioco di società. Da leggere e mettere in pratica assolutamente.
Risolvere le cinque ferite è attualmente il libro più venduto dal Giardino dei Libri.

Maria Rosa Fimmanò (www.kinesiologiaviva.it) è insegnante di discipline scientifiche, kinesiologa professionale, consulente dello sviluppo personale in kinesiologia, neuro-trainer, istruttrice di kinesiologia e neuro-training.
Autrice di numerosi articoli pubblicati su riviste specializzate e di numerosi manuali in uso presso l'Istituto Kinergia. Maria Rosa Fimmanò è collaboratrice diretta di Andrew Verity.
I suoi corsi sono seguiti sia da chi vuole imparare una nuova professione sia da chi vuole migliorare la qualità della vita. Tra i seminari che conduce durante tutto l'anno in Italia e all'estero quelli sul tema "Risolvere le cinque Ferite" sono tra i più seguiti ed amati.

Leggi un estratto dal libro Risolvere le cinque ferite di Maria Rosa Fimmanò

"Le Cinque Ferite" sono presenti nella vita di ogni giorno e contribuiscono a determinare il nostro modo di affrontare la vita. I tratti distintivi delle cinque Ferite possono diventare una fonte di risorse.
Possiamo riconoscere in noi questi tratti distintivi e vedere il lato costruttivo
. Risolvere le cinque ferite vuol dire eliminare l'aspetto che non gradiamo e accogliere gli elementi caratterizzanti ciascuna Ferita come una risorsa per realizzare noi stessi.
Questo libro può migliorare la vita quotidiana perchè riesce a riequilibrare lo stato d'animo e rafforzare le risorse interiori individuali grazie anche agli esercizi utili ed efficaci.
Adesso vi chiederete: "Come si fa?" Può sembrare difficile ma non lo è. Prima di tutto concentratevi sulla frase: "Io valgo e nessuno può ferirmi!".
Poi "fregatevene" e guardate oltre le cattiverie subìte: chi tratta male gli altri prima o poi riceve il benservito con l'effetto "boomerang".

LE CINQUE FERITE COME RISORSE

I 5 parametri che chiamiamo cinque ferite hanno in sé delle risorse preziose che una volta comprese e utilizzate possono migliorare la nostra vita e quella di chi ci sta intorno.
Per risolvere le Ferite e trasformarle in risorse è possibile eseguire degli esercizi pratici che permettono di ottenere vantaggi dalle Ferite e utilizzare le caratteristiche positive come dono che arricchisce la propria vita.
La pratica degli esercizi è una risorsa da applicare tutte le volte che ci sembra di allontanarci dalla nostra "centratura" e dalla nostra focalizzazione: se praticata quotidianamente diventerà una riserva di energia pronta per essere usata e sempre a portata di mano per il nostro benessere generale.

RISOLVERE LE CINQUE FERITE

Per risolvere le cinque ferite si possono trasformare in modo positivo e quindi si può usufruire anche dei vantaggi sia in modo soggettivo che oggettivo. In queste pagine sono presentate 15 situazioni:
1- Ottenere risultati; 2- Rilassarsi facilmente; 3- Acquisti 4- Aumentare la serenità; 5- Fare scelte; 6- Stati d'animo; 7- Parlare e ascoltare; 8- Autosostegno; 9- Nutrirsi in compagnia;
10- Guadagnare energia; 11- Gestire il tempo; 12- Il piacere della calma; 13- Benessere fisico; 14- Trovare soluzioni; 15- Esprimere i talenti.
Per ogni situazione è illustrata una pratica di 5 minuti. Vi consigliamo di eseguire ogni volta tutta la pratica di una situazione, per tutte e cinque le ferite. Ecco l'esempio n° 13:

BENESSERE FISICO
Il nostro benessere fisico è molto influenzabile dall'ambiente esterno. La nostra compatibilità con ciò che ci circonda varia anche a seconda delle ferite presenti. Possiamo sentirci incompatibili con certi ambienti o con certe situazioni. Invece cambiando il nostro atteggiamento l'ambiente o la situazione diventano addirittura piacevoli.
La persona con la Ferita da INGIUSTIZIA ama ambienti e situazioni all'insegna dell'operosità. La persona con la Ferita da ABBANDONO ama ambienti e situazioni in cui può prendersi cura di altri o altri possono prendersi cura di lei.

La persona con la Ferita da RIFIUTO ama ambienti riservati, in cui potersi dedicare a ciò che le interessa, e privi di distrazioni. La persona con la Ferita da TRADIMENTO ama ambienti specifici, che corrispondono alle sue preferenze.
Infine la persona con la Ferita da UMILIAZIONE non ha preferenze per uno specifico tipo di ambiente, entra in contatto facilmente e le situazioni impegnative non la spaventano, se è per un fine comune.
CAMBIAMENTI: questa pratica ci sostiene nel migliorare la nostra compatibilità con l'ambiente esterno e le situazioni in cui ci troviamo, aiutandoci a mantenere uno stato di benessere fisico più facilmente.
COME ESEGUIRE: Appoggiate una mano sul petto ed eseguite gli esercizi come descritti con le varie immagini indicate nello specifico per tutte e 5 le Ferite.

TRASFORMARE LE CINQUE FERITE

La trasformazione delle 5 Ferite non avviene per caso o per la lettura di un semplice manuale: avviene attraverso l'applicazione costante di suggerimenti e esercizi praticati. Ecco alcuni esempi di trasformazioni in positivo dopo gli esercizi riguardo a:
INGIUSTIZIA: Maggior convinzione delle proprie possibilità di successo. Aumento dei guadagni da lavoro autonomo.
ABBANDONO
: Maggior iniziativa. Più piacere nello stare in compagnia di se stessi. Buonumore più stabile. Più disponibilità di fronte ai cambiamenti. Più forza fisica.

RIFIUTO: Maggiore interazione con gli altri. Maggiori soddisfazioni nel tempo libero. Più allegria. Più ascolto reciproco.
TRADIMENTO
: Più rilassamento. Più apprezzamento dei talenti propri e altrui. Guadagni più alti e più stabili. Più umorismo.
UMILIAZIONE: Più tempo libero. Più valore ai propri talenti. Si ricevono più riconoscimenti. Più soddisfazione nell'alimentazione.

Quando scienza e spiritualità si incontrano nasce un nuovo concetto di benessere: è il "Ben Essere", risultato dell'equilibrio tra corpo, mente e spirito.
Queste tematiche sono spesso trattate in modo frammentario o superficiale oppure con un linguaggio da "addetti ai lavori" che confonde il lettore.
In quest'opera proponiamo invece un approfondimento di tali temi, di grande complessità e attualità, attraverso un linguaggio semplice, divertente, unito però al rigore e alla praticità di un manuale. Un manuale pratico, un percorso alla fine del quale ritroviamo sempre noi stessi e il nostro benessere globale.
Viaggiare non è raggiungere un determinato luogo: il vero viaggio è la conoscenza di noi stessi." Maria Rosa Fimmanò
Se desideri approfondire, puoi seguire il corso di un giorno tratto da questo libro. Consulta il sito www.risolverelecinqueferite.com per richiedere informazioni.

Un caro saluto.
Personal COACH, PNL practitioner e grande appassionato di sviluppo personale a 360 gradi

e-Book LINKEDIN MARKETING

Audiocorso di OTTIMISMO

SUPER COACHING

Ti è piaciuto il post? Iscriviti GRATIS ai miei feed o via e-mail o lasciami un commento.
Segui il mio blog anche da FACEBOOK
Inserisci qui il tuo indirizzo e-mail e riceverai tutti gli articoli



Enter your email address:
Delivered by FeedBurner


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

lunedì 20 ottobre 2014

I PILASTRI DEL SUCCESSO di Andrew CARNEGIE Autobiografia Con il saggio Il Vangelo della ricchezza

"I PILASTRI DEL SUCCESSO Autobiografia Con il saggio Il Vangelo della ricchezza" di Andrew CARNEGIE (GRIBAUDI Edizioni www.gribaudi.it) raccoglie (per la prima volta in un unico libro) due notevoli opere di A. Carnegie: la sua autobiografia e Il Vangelo della Ricchezza, il suo saggio sul dovere dei ricchi di donare parte dei propri beni alla società.
Se vuoi avere successo devi conoscere la vita di chi ha avuto successo. E lui mise davvero in pratica quello che predicava, creando quasi 600 biblioteche, fondando la Carnegie Mellon University, facendo costruire la Carnegie Hall e innumerevoli altre opere.

Fu intervistando il grande magnate e filantropo e vedendo tutta la sua determinazione a migliorare e a cogliere opportunità di affari e di ricchezza in tutte le circostanze che Napoleon Hill prese ispirazione per la sua filosofia del successo nel bestseller Pensa e arricchisci te stesso
(che ha cambiato la vita di milioni di lettori nel mondo).
Andrew Carnegie, emigrato in povertà dalla Scozia negli Stati Uniti con la sua famiglia, diventò la seconda persona più ricca del mondo (dietro solamente a John D. Rockefeller). Ma poi diede quasi tutto in beneficenza. Diceva: "La ricchezza in più è un dono sacro che il suo possessore è tenuto ad amministrare per il bene della sua comunità".



Andrew Carnegie (1835-1919), famoso imprenditore e magnate dell'acciaio, è l'esempio di una persona che si è fatta da sé, raggiungendo vette straordinarie di successo. La sua vita rappresenta il sogno americano: la favola del "from rags to riches", dagli stracci ai castelli d'oro.
Questo libro, un classico della letteratura del successo, segna la comparsa delle prime memorie dei grandi personaggi della storia. "Andrew Carnegie ha istituito un Vangelo della ricchezza che non può essere ignorato né dimenticato.
Nel corso della sua carriera è divenuto un costruttore della nazione, un leader nel pensiero, uno scrittore, un oratore, l'amico di operai, insegnanti e statisti, il compagno di persone sia umili sia eminenti." John C. Van Dyke, curatore dell'autobiografia I pilastri del successo

"Forse la parte più ispiratrice della vita di Mr. Carnegie, per coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerlo intimamente, è stato il modo in cui ha sopportato il suo "peso della vecchiaia". Sempre paziente, premuroso, allegro, grato per qualunque piccolo piacere o servizio, senza mai pensare a se stesso, ma sempre allo spuntare di un giorno migliore, il suo spirito ha brillato sempre più fino alla fine dei suoi giorni.
Sul risguardo del suo manoscritto ci sono queste parole, scritte di suo pugno: "E' probabile che da queste memorie si potrebbe raccogliere il materiale per un piccolo volume che al pubblico farebbe piacere leggere, e che un volume privato e più ampio potrebbe essere gradito ai miei parenti e amici.
Penso che molto di ciò che scritto di tanto in tanto possa essere saggiamente omesso. Chiunque riordini questi appunti dovrebbe stare attento a non gravare il pubblico con troppe cose. Si dovrebbe scegliere un uomo con un cuore, oltre che con la testa".

Chi, allora, poteva corrispondere così bene a questa descrizione come il nostro amico, il professor John C. Van Dyke? Quando gli è stato mostrato il manoscritto ha osservato, senza aver letto l'annotazione di Mr. Carnegie: "La preparazione di questo manoscritto per la pubblicazione sarebbe un lavoro fatto per passione".
Qui allora la scelta è stata reciproca e il modo in cui egli ha svolto questo "lavoro" dimostra la saggezza della scelta; una scelta fatta e portata a termine nel nome di una rara e bella amicizia." Dalla prefazione di Louise Whitfield Carnegie (moglie di Andrew Carnegie)

In breve la storia di Andrew Carnegie: l'inizio della sua scalata. Carnegie comincia a fare cose, nell'oscurità delle albe americane. Prima con il padre entra in una fabbrica di tessuti e cotone e lavora alla spola. Poi, lasciata la fabbrica, diventa fattorino per una compagnia locale di telegrafi. La sua carriera è fulminante.
Prima si guadagna la stima per essere il più veloce di tutta la città. Andava di fretta perchè aveva chiesto al suo superiore di insegnargli nel tempo libero a disposizione a decrittare i codici telegrafici. Impara subito e viene promosso a operatore telegrafico.
La scalata continua: Thomas A. Scott, ai vertici della Western Division della Ferrovia della Pennsylvania, lo vuole come segretario. Da Scott A. Carnegie impara tutto sulle ferrovie e poco tempo dopo prende il suo posto per diventare sovrintendente.

Da un viaggio in Inghilterra esportò il nuovo metodo di lavorazione dell'acciaio, il processo Bessemer, e lo applicò alle sue industrie. Creò il più grande stabilimento dell'acciaio negli Stati Uniti diventando il dominatore di quel mercato, meglio: l'imperatore. Dire acciaio all'epoca significava dire Carnegie.
Ponti, palazzi, ferrovie, tutto prendeva il suo nome. Ancora oggi sono tantissime le istituzioni che portano il suo nome. Dopo la morte di A. Carnegie Louise continuò a dare contributi di beneficenza a favore di organizzazioni, tra cui la Croce Rossa Americana, l'YWCA, la Cattedrale di St. John the Divine.
Perchè tanto successo per Carnegie? Perchè quando gli chiedevano di costruire un ponte usava soltanto il materiale migliore che lui definiva: "Un ponte onesto". Questa era la politica adottata da Carnegie: "ll fondamento più sicuro di un'azienda manifatturiera è la qualità".

I pilastri del successo di Andrew Carnegie sono: DEFINIRE LO SCOPO - USARE IL PRINCIPIO DEL MASTER MIND - SVILUPPARE UNA PERSONALITÀ ATTRAENTE
- IMPIEGARE LA FEDE APPLICATA - DARE QUALCOSA IN PIÙ - USARE LO SFORZO INDIVIDUALE ORGANIZZATO - COLTIVARE UNA VISIONE CREATIVA
- ESERCITARE L'AUTODISCIPLINA - ORGANIZZARE IL PENSIERO - APPRENDERE DALLA SCONFITTA - CERCARE L'ISPIRAZIONE
- CONTROLLARE LA PROPRIA ATTENZIONE - APPLICARE LA REGOLA D'ORO - COOPERARE - PROGRAMMARE IL TEMPO E IL DENARO
- FARE DELLA SALUTE UN'ABITUDINE - TRARRE BENEFICIO DALLA FORZA DELL'ABITUDINE COSMICA - PRESERVARE LA FONTE DI TUTTE LE RICCHEZZE
Per chi volesse approfondire, consiglio la lettura del libro "La saggezza di Andrew Carnegie" di Napoleon Hill.

IL VANGELO DELLA RICCHEZZA

"Il problema della nostra epoca è la giusta amministrazione della ricchezza perchè i vincoli della fraternità possano ancora unire i ricchi e i poveri in una relazione armoniosa. Le condizioni della vita umana non solo sono state cambiate, bensì rivoluzionate negli ultimi cento anni. Tuttavia non bisogna disapprovare questo cambiamento, bensì accoglierlo come estremamente benefico.
Dunque accettiamo e vediamo con favore (come condizioni a cui dobbiamo adattarci) la grande disuguaglianza dell'ambiente di vita e lavoro; la concentrazione del business (industriale e commerciale) nelle mani di alcuni; e la legge della concorrenza fra questi ultimi in quanto riteniamo queste cose non solo benefiche ma essenziali per il progresso futuro della razza.

Questo vangelo della ricchezza unicamente prospetta l'opportunità che il surplus di risorse, venutosi talvolta a formare nelle mani di un uomo, sia da lui amministrato ancora da vivo per quello scopo che egli giudica più positivo per il prossimo.
E' indegno legare in morte ciò che non si può portar via affidando a terzi il compito che si era nell'obbligo morale di compiere in proprio; né ciò richiede sacrificio né particolare senso del dovere ai suoi adepti. E come dice il Vangelo: "È più facile per un cammello passare per la cruna d'un ago che non per un ricco entrare nel regno dei cieli!"." Andrew Carnegie

Alcune citazioni da"I PILASTRI DEL SUCCESSO Autobiografia Con il saggio Il Vangelo della ricchezza" di Andrew CARNEGIE (GRIBAUDI Edizioni www.gribaudi.it):

"Per ogni cosa che valga la pena di avere nella vita vale la pena che si lavori per ottenerla... C'è davvero poco successo là dove mancano le risate...
Esistono sempre tre discorsi dietro ad ognuno dei discorsi che avete fatto: quello in cui vi siete esercitati, quello che avete realmente fatto e quello che avreste voluto fare...
Portatemi via la mia gente e lasciatemi le aziende vuote e presto l'erba crescerà sul pavimento dei reparti. Portatemi via le aziende e lasciatemi le persone con cui lavoro e presto avrò le aziende migliori di prima...
Le persone che non sanno motivarsi devono essere contente con la mediocrità, non importa quanto sono imponenti le loro altre doti." Andrew Carnegie


Un caro saluto.
Personal COACH, PNL practitioner e grande appassionato di sviluppo personale a 360 gradi

e-Book LINKEDIN MARKETING

Audiocorso di OTTIMISMO

SUPER COACHING

Ti è piaciuto il post? Iscriviti GRATIS ai miei feed o via e-mail o lasciami un commento.
Segui il mio blog anche da FACEBOOK
Inserisci qui il tuo indirizzo e-mail e riceverai tutti gli articoli



Enter your email address:
Delivered by FeedBurner


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

domenica 19 ottobre 2014

I MIGLIORI POST di SETTEMBRE 2014

Ecco i migliori articoli di settembre 2014 selezionati per voi:

1) AUTOREALIZZARSI di William J. GRIMALDI L'arte di creare se stessi - Sviluppare le proprie potenzialità e liberare la propria vita
"AUTOREALIZZARSI L'arte di creare se stessi Sviluppare le proprie potenzialità e liberare la propria vita" di William J. GRIMALDI (SPLENDIDAMENTE Edizioni libri per vivere meglio www.edizionisplendidamente.com) è per coloro che non si accontentano della solita routine e vogliono autorealizzarsi ossia...
Diventare padroni della propria vita. Realizzare i propri sogni. Avere molto tempo libero per dedicarlo a loro stessi e ai loro hobby. Poter scegliere come vivere le loro giornate...

2) PERCHE' NON RIESCI A DIMAGRIRE di Pamela WARTIAN SMITH Capire significa riuscirci! - 18 motivi che ti impediscono di perdere peso e le migliori soluzioni
"PERCHE' NON RIESCI A DIMAGRIRE Capire significa riuscirci! 18 motivi che ti impediscono di perdere peso e le migliori soluzioni" di Pamela WARTIAN SMITH (IL PUNTO D'INCONTRO Edizioni www.edizionilpuntodincontro.it) illustra i 18 principali motivi per cui fai fatica a perdere peso.
Ti aiuta a riconoscere i tuoi errori e ti spiega come puoi superare gli ostacoli che ti impediscono di avere un corpo più snello...

3) RIEVOLUZIONE di Andrea PIETRANGELI Romanzo alchemico
"RIEVOLUZIONE Romanzo alchemico" di Andrea PIETRANGELI (Edizioni Spazio Interiore www.spaziointeriore.com) narra il percorso di rievoluzione del protagonista (costantemente accompagnato dalle canzoni dei Pink Floyd), il cui contenuto esoterico diventa sempre più chiaro nel corso del romanzo...

4) GENITORI EFFICACI di Thomas GORDON Educare figli responsabili
"GENITORI EFFICACI Educare figli responsabili" di Thomas GORDON (LA MERIDIANA Edizioni www.lameridiana.it) è una ben sperimentata proposta di metodo affinché, attraverso le pratiche educative del rispetto, dell'ascolto e della collaborazione nella soluzione dei conflitti e dei problemi, anche quello della famiglia diventi un creativo spazio di democrazia...

5) SPERANZA, MEDICINA E SALUTE di Francisco CONTRERAS e Daniel E. KENNEDY Come vincere il cancro e vivere più a lungo
"SPERANZA, MEDICINA E SALUTE Come vincere il cancro e vivere più a lungo" di Francisco CONTRERAS e Daniel E. KENNEDY (Editoriale PROGRAMMA www.editorialeprogramma.it) è una lettura utile, stimolante e necessaria per un malato di tumore. La scienza che sta dietro la CMT (Terapia Metabolica di Contreras) è esposta in un modo chiaro e semplice, illustra i protocolli innovativi che hanno aiutato migliaia di persone a controllare il cancro e ad aggiungere mesi, anni o decenni alle proprie vite...

6) SIAMO CIO' CHE PENSIAMO di Lorenzo LOCATELLI Principi di comunicazione e PNL per guarirsi e guarire
"SIAMO CIO' CHE PENSIAMO Principi di comunicazione e PNL per guarirsi e guarire" di Lorenzo LOCATELLI (Edizioni ENEA www.edizionienea.it www.scuolasimo.it) è un libro (con CD Mp3 allegato) che presenta la PNL (Programmazione Neuro-Linguistica), una disciplina che si occupa di comunicazione, crescita personale e cambiamento, in un'ottica olistica, sistemica, che superi le posizioni dell'"io" e del "tu" e abbracci la visione del "noi", del Tutto di cui facciamo parte...

7) DIMMI QUANDO TI FA MALE E TI DIRO' PERCHE' di Michel ODOUL Miti corporei e cicli di vita
"DIMMI QUANDO TI FA MALE E TI DIRO' PERCHE' Miti corporei e cicli di vita" di Michel ODOUL (Il Punto d'Incontro Edizioni www.edizionilpuntodincontro.it) esplora il concetto della temporalità nella vita e dimostra che i cicli, essendo in risonanza con la psiche e con le cellule del corpo, esercitano una forte influenza sull'organismo, la salute, la malattia e gli eventi che consideriamo "esterni"...

8) ANATOMIA DELLA GUARIGIONE di Erica Francesca POLI I sette principi della Nuova Medicina Integrata
"ANATOMIA DELLA GUARIGIONE I sette principi della Nuova Medicina Integrata" di Erica Francesca POLI (Anima Edizioni www.gruppoanima.it) spiega i 7 principi della potente interazione tra psiche e corpo nei processi di guarigione, fornendo risposte scientifiche agli interrogativi sui meccanismi che la attivano e individuando terapie che consentono di accendere questi interruttori profondi.
E lo fa attraverso riflessioni, esempi e casi reali raccontati da una psichiatra...

9) PENSIERI AZZURRI PER VIVERE SERENI di Omar FALWORTH
"PENSIERI AZZURRI PER VIVERE SERENI" di Omar FALWORTH (SPLENDIDAMENTE Edizioni libri per vivere meglio www.edizionisplendidamente.com) raccoglie i pensieri azzurri che Omar Falworth invia ai suoi lettori dal 2012.
I Pensieri azzurri sono stati d'animo trasmessi nel momento in cui lo si sente, così come lo si sente, senza freni, senza inibizioni, senza titubanze...

10) LIBERI DI SCEGLIERE di Ludovica SCARPA 52 scelte (una alla settimana!) per mettersi alla prova. E cambiare
LIBERI DI SCEGLIERE 52 scelte (una alla settimana!) per mettersi alla prova. E cambiare" di Ludovica SCARPA (LA MERIDIANA Edizioni www.lameridiana.it) seleziona 52 possibilità, come le settimane dell'anno: si possono sperimentare una alla settimana, osservando il mondo che realizziamo nel praticarla per qualche giorno o per qualche ora.
L'idea è: nella simulazione possiamo provare le diverse scelte come proviamo un vestito, vedere "come ci stanno" e scegliere poi quelle adatte a noi...

11) IL POTERE DELLE DOMANDE di Lucia GIOVANNINI Come fare le scelte giuste per cambiare la tua vita e riempirla d'amore
"IL POTERE DELLE DOMANDE Come fare le scelte giuste per cambiare la tua vita e riempirla d'amore" di Lucia GIOVANNINI (Sperling e Kupfer Editori www.sperling.it) è un libro illuminante che ha il potere di rivelarci che cosa è davvero meglio per noi attraverso la tecnica delle domande.
Questo libro, delizioso per la veste grafica, contiene 108 quesiti-chiave studiati per mettere a fuoco i nostri reali desideri dissipando le insicurezze...


Un caro saluto.
Personal COACH, PNL practitioner e grande appassionato di sviluppo personale a 360 gradi

e-Book LINKEDIN MARKETING

Audiocorso di OTTIMISMO

SUPER COACHING

Ti è piaciuto il post? Iscriviti GRATIS ai miei feed o via e-mail o lasciami un commento.
Segui il mio blog anche da FACEBOOK
Inserisci qui il tuo indirizzo e-mail e riceverai tutti gli articoli



Enter your email address:
Delivered by FeedBurner


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

sabato 18 ottobre 2014

RESURREZIONE REINCARNAZIONE di Mauro BIGLINO Favole consolatorie o realtà? Una ricerca per liberi pensatori

"RESURREZIONE REINCARNAZIONE Favole consolatorie o realtà?" di Mauro BIGLINO (UNO editori www.unoeditori.com) fornisce risposte sorprendenti derivate dall'accesso ai codici più antichi: Gli Ebrei dell'Antico Testamento credevano nella resurrezione? Quando è nata l'idea della resurrezione della carne? Lazzaro è veramente risorto?
I vangeli scritti in greco corrispondono ai vangeli scritti in ebraico? Buddha predicava la dottrina della reincarnazione o l'attribuiva a "chi non conosce la verità"? Che cosa dice il Dalai Lama della sua personale rinascita? E molto altro...
Poche e mirate indicazioni bibliografiche danno infine al lettore la possibilità di verificare e proseguire autonomamente nel cammino. Scritto per donne e uomini che non hanno il bisogno disperato di credere, ma che sono spinti dal desiderio profondo di conoscere; che pensano che il dubbio sia garanzia di libertà di pensiero e che l'oro promesso dalla pietra filosofale non sia il risultato della ricerca ma la ricchezza insita nella ricerca stessa.



Mauro Biglino (www.maurobiglino.it) è stato curatore di prodotti multimediali di carattere storico, culturale e didattico per importanti case editrici italiane e riviste. Studioso di storia delle religioni, è stato traduttore di ebraico antico per conto delle Edizioni San Paolo, collaborazione che si è conclusa una volta iniziata la carriera da scrittore.
Si occupa da circa 30 anni dei cosiddetti testi sacri (e da più di 10 anni di Massoneria) nella convinzione che solo la conoscenza e l'analisi diretta di ciò che hanno scritto gli antichi redattori possano aiutare a comprendere veramente il pensiero religioso formulato dall'umanità nella sua storia.

Sapere di non sapere, non essere condizionato da verità precostituite o da dogmi, curiosità e desiderio di comprendere sono la base del suo lavoro e del suo pensiero.
"La Bibbia non è un libro sacro" è il suo 6° libro, preceduto da "Non c'è creazione nella Bibbia", "Il Dio Alieno della Bibbia", "Il libro che cambierà per sempre le nostre idee sulla Bibbia", "Resurrezione Reincarnazione", "Chiesa Romana Cattolica e Massoneria".

"E' semplice parlare di religione e di vita, lo facciamo da secoli... ma essere religiosi e trovare la scintilla che potrebbe unire il mondo è ben altra cosa. Si parla di "percorsi iniziatici" o di "fede", ma la vera iniziazione e la vera fede sono legate indissolubilmente a quel fenomeno chiamato consapevolezza, alla verità oggettiva di quel che è, e non appartengono al mondo della soggettività culturale.
Un uomo libero è colui che con forza e coraggio inizia un "sentiero Iniziatico", libero dal gioco delle appartenenze, libero dal conosciuto... Lavorare per il bene dell'umanità vuol dire semplicemente liberarsi dai concetti obsoleti di Nazione e di Religione per sostituirli con UMANITA' e RELIGIOSITA'.
Il libero sentiero della ricerca dovrebbe essere percorso a cuor leggero con il coraggio del guerriero che impugna e usa la spada per tagliare le radici dell'inconsapevolezza.

Resurrezione e reincarnazione non sono la stessa cosa ma cercheremo di capirlo studiandone le origini proprio come farebbero degli "Iniziati" (i chimici o i fisici) che intendono conoscere quali sono le forze in gioco e che per conoscere usano la ragione, lo strumento che ci specifica, ci definisce cioè come esseri appartenenti alla specie umana.
Ogni punto di arrivo deve infatti essere conosciuto, analizzato e utilizzato come occasione e stimolo per una nuova partenza lungo un percorso che forse non ha fine.

IL LIBRO TIBETANO DEI MORTI

Il Libro tibetano dei morti pone come garanzia la salvezza nella capacità (acquisita con lunga pratica) di riconoscere, dopo la morte e con un atto immediato e unico, la luce che porta alla salvezza. Il Libro tibetano dei morti possiede una struttura ben definita e molto chiaramente sviluppata.
Il Tibetano considera il problema della morte e di una possibile migrazione nell'aldilà del cosiddetto stato di bar-do, fino al momento di una nuova incarnazione, un problema che deve essere risolto, o almeno adeguatamente affrontato, già nel corso della vita terrena.
In sostanza, al momento della morte, ogni individuo si trova di fronte a più vie (o "matrici") che possono portare al definitivo dissolvimento della creatura, alla rinascita nel paradiso o al reinserimento nel cielo delle rinascite materiali.

Ma che cos'è che rinasce? I buddhisti tibetani non concepiscono ovviamente l'esistenza dell'anima, pongono al suo posto una specie di sintesi del nostro essere psicofisico che si può definire "Pensiero": una sostanza materiale, molto rarefatta, capace di muoversi e agire a distanza.
Quindi bisogna trovare ora questa fine del mondo: l'inizio e la fine di tutte le cose, di tutte le decisioni, del pensiero e delle azioni sono dentro di noi. Vincere, superare la sofferenza e raggiungere la libertà nel mondo dei mondi significa "raggiungere la fine del mondo".

AGIRE O NON AGIRE?

L'incertezza blocca ogni possibilità di decisione oppure qualcosa è possibile (giusto o doveroso) fare, al fine di raggiungere una meta di così difficile identificazione? Si possono compiere azioni senza attaccarsi a dei risultati (resurrezione, reincarnazione) che potrebbero in realtà essere un'ulteriore fonte d'illusione e d'inganno?
D'altra parte è innegabile che si registrano notevoli difficoltà nello scegliere (e quindi nell'attaccarsi) uno degli obiettivi possibili.
La scelta sarebbe comunque sempre un atto di fede. "Non pensare al domani, a ciascun giorno basta il suo affanno" sostiene Cristo nei Vangeli.
Forse questa indicazione significa anche che il futuro non ha necessità di essere progettato ma prende forma semplicemente come conseguenza del nostro comportamento nel presente. Se opero bene in questo momento probabilmente il momento successivo porterà con sé le conseguenze positive del mio agire nell'istante che lo ha preceduto.
Non devo quindi attaccarmi a ciò che sarà, ma vivere bene l'unico attimo che mi è dato di vivere: quello PRESENTE." Mauro Biglino

Alcune citazioni da "RESURREZIONE REINCARNAZIONE Favole consolatorie o realtà?" di Mauro BIGLINO (UNO editori www.unoeditori.com):

"Per me la religione è una storia d'amore personale con l'esistenza. Non ha nulla a che fare con le Sacre scritture, niente a che fare con il sapere, con l'apprendimento, queste sono cose prive di senso." Osho, da "Una storia d'amore con l'esistenza"
"La nostra piccola grande mente è costantemente alla ricerca di una fede che approda verso la salvezza: il lettore interessato e fiducioso proseguirà serenamente, sapendo che troverà sempre alla fine un percorso che forse non avrà mai fine." Mauro Biglino


Un caro saluto.
Personal COACH, PNL practitioner e grande appassionato di sviluppo personale a 360 gradi

e-Book LINKEDIN MARKETING

Audiocorso di OTTIMISMO

SUPER COACHING

Ti è piaciuto il post? Iscriviti GRATIS ai miei feed o via e-mail o lasciami un commento.
Segui il mio blog anche da FACEBOOK
Inserisci qui il tuo indirizzo e-mail e riceverai tutti gli articoli



Enter your email address:
Delivered by FeedBurner


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

venerdì 17 ottobre 2014

AUTODIAGNOSI AMOROSA di Bénédicte Ann Fare le scelte giuste in amore

"AUTODIAGNOSI AMOROSA Fare le scelte giuste in amore" di Bénédicte Ann (Il Punto d'Incontro Edizioni www.edizionilpuntodincontro.it) contiene preziosi consigli pratici, nati dalla lunga esperienza di consulente dell'autrice, che ti permetteranno di far luce sui tuoi blocchi evitando il rischio di lunghi e costosi anni di terapia.
Hai provato delusioni, rapporti finiti male, sogni d'amore mai realizzati? Vuoi davvero capire da dove nascono le tue difficoltà nel trovare l'anima gemella o nel gestire la tua relazione? Autodiagnosi amorosa inquadrerà la tua situazione in modo inequivocabile.
Hai avuto partner che ti affascinavano ma che si sono dimostrati inaffidabili o indifferenti nei tuoi confronti? Hai accettato di vivere anima e corpo una storia anche se la tua "vocina interiore" cercava di dissuaderti? Autodiagnosi amorosa ti aiuterà a cambiare radicalmente il tuo approccio con l'altro.
Potrai scacciare i fantasmi del passato e mettere una pietra sopra le relazioni "tossiche" per andare incontro con sicurezza alla felicità dietro l'angolo.



Bénédicte Ann (www.cafedelamour.fr) è psicologa, consulente affettiva e autrice di numerosi articoli.
Da anni lavora con passione per facilitare l'incontro delle persone con l'Amore
. Ha dato vita al Café de l'Amour, con corsi e seminari per fornire alle persone gli strumenti adatti a monitorare le loro relazioni. Questi incontri si sono tenuti sempre più spesso a Parigi, Bruxelles, Strasburgo, Bordeaux, Rennes ecc., richiamando spesso l'attenzione dei media.

"Ogni giorno molti uomini e molte donne di ogni generazione hanno difficoltà ad allacciare relazioni intime durature. I tempi sono cambiati e anche le regole del gioco amoroso sono cambiate. Paradossalmente parlando in una società evoluta e ricca di mezzi di comunicazione esiste una profonda solitudine e carenza di rapporti umani.
Ormai tutto è computerizzato e meccanizzato ed i rapporti amorosi sono diventati meccanici e spesso privi di "calore umano". Eppure nonostante tutto le persone cercano ancora "il paese dell'amore": un paese romantico ancora da esplorare.
La società attuale ha un "affamato" bisogno di amore, un desiderio di condivisione d'amore e di un sapore unico di profonda e unica relazione amorosa. Il contesto dello sviluppo personale e della spiritualità determina un sincero bisogno di autenticità e di evoluzione.

E allora come ritrovare se stessi in mezzo a tutte queste proposte? Per questo motivo organizzo seminari per capire ciò che ritarda l'incontro con l'anima gemella. Grazie a questi ho approfondito le mie riflessioni sul rapporto amoroso e soprattutto ho individuato soluzioni vincenti.
Questa guida contiene analisi di situazioni e spunti per permettervi di svolgere un'autodiagnosi che dà la preferenza alla sperimentazione perchè propone vari approcci ed esplora orientamenti diversi, dai più classici ai più sorprendenti, in modo da accelerare la risoluzione di ciascuna situazione.

Nella prima parte identificheremo un eventuale fantasma
, taglieremo gli ultimi legami con il nostro ex e volteremo finalmente pagina sull'ultimo fallimento amoroso.
La seconda parte ci aiuterà ad analizzare gli schemi che hanno contraddistinto il nostro percorso relazionale. Nella 3° parte il tutto è visto sul piano pratico: ci aiuta a superare il muro delle paure e ad aprirci verso nuove relazioni in modo sereno e determinato.
Nella quarta parte si passa all'azione. Scopriremo come attrarre una determinata persona in sintonia con la nostra sensibilità, i nostri gusti e il nostro progetto affettivo.

PER COMINCIARE EFFICACEMENTE SENZA RITROVARSI DESTABILIZZATI...

Per cominciare efficacemente a riprendere in mano la propria vita ci sono delle tecniche e dei metodi consigliati da Bénédicte Ann che funzionano in modo rapido ed efficace: la TECNICA DEL NIA è ispirata alla danza, alle arti marziali, alla consapevolezza del corpo. Sinergia tra danza jazz, danza moderna, danza d'Isadora Duncan, Tai Chi Chuan, taekwondo, aikido, tecnica Alexander, insegnamenti di Moshe Feldenkrais e yoga, il NIA si rivolge al corpo e alla mente.
Il METODO MEZIERES è un metodo poco conosciuto basato su posture che allungano l'insieme della muscolatura, permettendo la reintegrazione di un nuovo schema corporeo.
La TECNICA ALEXANDER ha lo scopo di restituire una miglior affidabilità alle nostre sensazioni e percezioni per sviluppare una maggiore consapevolezza delle nostre azioni, dei gesti, del modo di fare e di essere. In pratica è un metodo a carattere educativo.

MLC: METODO DI LIBERAZIONE DELLE CORAZZE
E' un metodo che ha un approccio globale al corpo tramite il movimento di risveglio corporeo, costituisce una tecnica psicocorporea ed energetica ispirata al processo di autoguarigione della sua creatrice, Marie Lise Labonté.
HO'OPONOPONO è una tecnica ideale per svuotare la mente e lasciar andare la collera. E' una tradizione di perdono e riconciliazione nata nella cultura degli antichi hawaiani (www.hooponoponoitalia.com).
Al cuore della risata: una fantastica terapia della risata! Il COACHING permette di fare il punto in funzione della vita attuale e definire le azioni adeguate per la persona. Concretamente si tratta di attuare il cambiamento desiderato tenendo in considerazione le proprie paure, la propria personalità e le proprie possibilità.

La PSICOGENEALOGIA è una teoria sviluppata dalla professoressa Anne Ancelin Schutzenberger, secondo la quale gli eventi, i traumi, i segreti e i conflitti vissuti dagli ascendenti di un soggetto ne condizionerebbero i problemi psicologici, le malattie e i comportamenti strani o inspiegabili.
La psicogenealogia (www.lapsicogenealogia.it) ci aiuta a capire ciò che ci influenza, consentendoci di sciogliere i nodi formati in un passato lontano, di liberarci del nostro destino ripetitivo e dei blocchi per scoprire il nostro vero io. Per farsi del bene: la NATUROPATIA: www.scuolasimo.it.

Alcuni consigli utili da adottare per un buon inizio di conoscenza
: poni le domande essenziali prima dell'appuntamento. Durante il colloquio rimani aperto/a, sorridi, ascolta le sensazioni che le sue parole risvegliano nel tuo corpo.
Stabilisci le regole del gioco. Decidi quale valore ti accordi, che cosa gli offrirai (o non offrirai). Prenditi il tempo di conoscerlo. Lascia che ti richiami. Condividete i valori. Parlate di ciò che (per voi) ha senso e della vostra visione del rapporto.
Quando ti senti rilassata/o e a tuo agio lasciati scivolare nell'energia di questa storia, senza per questo mettere i paraocchi. Conoscere in anticipo ciò che desideriamo condividere sul piano affettivo, essere convinti che la vita stia per sorriderci e rimanere centrati su noi stessi, sulla nostra motivazione, costituiscono le condizioni essenziali (anche se non sufficienti) per trovare un partner che sia adatto a noi." Bénédicte Ann


Un caro saluto.
Personal COACH, PNL practitioner e grande appassionato di sviluppo personale a 360 gradi

e-Book LINKEDIN MARKETING

Audiocorso di OTTIMISMO

SUPER COACHING

Ti è piaciuto il post? Iscriviti GRATIS ai miei feed o via e-mail o lasciami un commento.
Segui il mio blog anche da FACEBOOK
Inserisci qui il tuo indirizzo e-mail e riceverai tutti gli articoli



Enter your email address:
Delivered by FeedBurner


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

giovedì 16 ottobre 2014

DIVENTA MEDICO DI TE STESSO di Giuseppe NACCI Di cosa ha bisogno il nostro corpo per funzionare correttamente

"DIVENTA MEDICO DI TE STESSO Di cosa ha bisogno il nostro corpo per funzionare correttamente di Giuseppe Nacci (Editoriale Programma www.editorialeprogramma.it) spiega come rafforzare il proprio sistema immunitario, quali cibi mangiare e quali invece evitare, imparare a leggere le etichette apposte sugli alimenti, porre la propria attenzione sulla provenienza dei cibi, imparare a difendersi dalle malattie.
Un volume dedicato a quanti vogliano approfondire l'argomento salute. L'obiettivo è di fornire una guida alla conoscenza degli elementi necessari all'organismo perché possa mantenersi in perfetta efficienza, ma è un libro utile anche ai medici di base ed agli operatori sanitari.

Le conclusioni dell'autore sono il frutto di anni di ricerca e di studio basato non solo su migliaia di studi scientifici (condotti a livello mondiale e sin dall'inizio del XX secolo da ricercatori di fama internazionale) ma anche sui risultati di attente ricerche svolte in campo farmaceutico ed erboristico.
Il dr. Nacci, puntuale nell'osservare finanche i rimedi utilizzati nelle tradizioni popolari di diverse culture orientali ed occidentali, si è prefissato lo scopo di cogliere quegli elementi d'unione tra scienza medica e medicina popolare che possano rappresentare una base dalla quale muovere al fine di ottenere un rimedio efficace anche contro il cancro.

Giuseppe Nacci, laureatosi in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Trieste, vince una borsa di studio e frequenta il servizio di medicina nucleare dell'Istituto Scientifico dell'Ospedale San Raffaele di Milano, collaborando alla ricerca e alla preparazione in laboratorio di liposomi Stealth radioattivi per la diagnosi e la terapia oncologica, conseguendo in seguito la specializzazione in Medicina nucleare.
Il dott. Nacci è stato insignito del Sigillo Trecentesco da parte della città di Trieste, in riconoscimento del suo appassionato impegno nello studio e nella ricerca scientifica.

"Diventa Medico di te stesso" è stato premiato come "Il miglior libro a tema scientifico dell'anno 2006", conferito Motu Proprio dall'Istituto di Ricerca privato Verein zur Forderung der Forschung Mare Nostrum - Research Institut (Associazione per la Promozione della Ricerca Mare Nostrum) di Wildon (Austria). Miglior opera prima conferita dal Premio del Libraio, città di Padova.

In questo libro vengono affrontati glii argomenti con precisione e grande professionalità, avvalendosi di una copiosa bibliografia. "Non si tratta di un libro qualsiasi perchè parla di scienza in modo diverso, con un linguaggio appropriato ma semplice e accessibile a tutti.
E' un libro che può definirsi cibo per la mente perchè non vi si leggono freddi risultati di una ricerca ma, attraverso una chiara esposizione di benefici e danni di ogni cosa trattata, invita il lettore a riflettere e a scegliere il meglio per la propria salute.

L'intento dell'autore è di contribuire a diffondere una conoscenza il più possibile aggiornata e completa di ciò che può favorire la tutela della propria salute e il raggiungimento di un benessere che possa migliorare la qualità della propria vita, poichè la salute non è semplicemente "assenza di malattia", ma quello stato di benessere fisico, mentale e sociale, che non dev'essere perseguito come obiettivo del vivere, ma visto come risorsa per la vita quotidiana." Dalla prefazione
"E' un libro pieno di verità, il cui valore può non essere compreso da tutti, ma che dovrebbe essere a disposizione di ogni ospedale." Dalla motivazione del premio assegnato dall'Istituto per la promozione della ricerca di Graz

IL FALSO MITO DEL COLESTEROLO CATTIVO E LA QUESTIONE FARMACEUTICA DELLE STATINE

"Ancora oggi si insegna nelle Università che sia l'alto livello di colesterolo il principale fattore scatenante degli infarti e degli ictus cerebrali. Se il colesterolo alto danneggiasse realmente le pareti dei vasi sanguigni, questo avverrebbe in tutto il sistema circolatorio e vi sarebbero danni non solo al cuore e al cervello.
In altre parole dovremmo andare incontro non solo all'infarto miocardico (del cuore) o all'infarto cerebrale (del cervello), ma anche agli infarti del naso, delle orecchie, delle dita, del fegato ecc... Tutto ciò non avviene mai." Giuseppe Nacci

Il primo fattore da prendere in considerazione per equilibrare il livello di colesterolo è il nostro stile di vita iniziando da una corretta alimentazione. L'alimentazione è sicuramente uno dei fattori determinanti per ottimizzare i livelli di colesterolo buono e cattivo, ma non è necessaria una dieta studiata appositamente per il colesterolo.
Per mantenere basso il colesterolo LDL (cattivo) la dieta dovrebbe essere semplicemente bilanciata e senza eccessi. Senza eccessi vuol dire che le calorie introdotte con l'alimentazione non devono essere superiori a quelle spese durante la giornata.
Bilanciata significa che la quantità di carboidrati, proteine e grassi deve essere adeguata al fabbisogno giornaliero. Bisogna mangiare poco e cambiare spesso gli alimenti: l'alimentazione abitudinaria con il tempo porta carenze e persino patologie nell'organismo.

Considerare il colesterolo totale come un fattore di rischio, pur sapendo che il totale comprende anche il colesterolo HDL (buono), sembra invece una contraddizione.
Il motivo per cui si continua ancor oggi a considerarlo un fattore di rischio è dovuto al fatto che la maggior parte della popolazione ha uno stile di vita sedentario ed ha di conseguenza valori bassi di colesterolo buono (HDL).
Esistono diversi farmaci per controllare il colesterolo, alcuni molto efficaci. La decisione di ricorrere ai farmaci deve essere presa con moderazione insieme al proprio medico, ricordando comunque che nella maggior parte dei casi il "colesterolo alto" non è la conseguenza di una malattia, ma di uno stile di vita errato.
In questo caso (accertato attraverso esami e controlli completi) il ricorso ai farmaci è altamente sconsigliato o addirittura controproducente.

"Lipobay e altre statine eliminano il colesterolo dall'organismo in maniera innaturale, esponendo così quest'ultimo a rotture di importanti pareti arteriose.
Nota: l'improvvisa e innaturale deprivazione di colesterolo nell'organismo potrebbe però essere causa anche di altre patologie come forse la stessa Sclerosi Multipla." Giuseppe Nacci

Lettera inviata al direttore di un quotidiano triestino da una paziente del Dott. Nacci

"Tre anni fa mi è stato diagnosticato un mieloma multiplo. Grazie alle cure del dott. Giuseppe Nacci dopo 3 anni sono qui a dare la mia testimonianza.
Il metodo, alternativo alla medicina tradizionale, seguito per debellare il mio male, è fondato su base squisitamente dietetica: una dieta, cioè, che esclude totalmente determinati alimenti (ritenuti tossici per soggetti nel mio stato) e ne introduce altri in maniera cospicua.
Il dott. Nacci con il suo metodo mi ha ridonato la vita; mi ha offerto GRATUITAMENTE la sua esperienza e si è dimostrato sempre persona di grande spessore professionale e di grande elevatezza morale." Distinti saluti M. G. Napoli, 21 febbraio 2007


Un caro saluto.
Personal COACH, PNL practitioner e grande appassionato di sviluppo personale a 360 gradi

e-Book LINKEDIN MARKETING

Audiocorso di OTTIMISMO

SUPER COACHING

Ti è piaciuto il post? Iscriviti GRATIS ai miei feed o via e-mail o lasciami un commento.
Segui il mio blog anche da FACEBOOK
Inserisci qui il tuo indirizzo e-mail e riceverai tutti gli articoli



Enter your email address:
Delivered by FeedBurner


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz