martedì 10 dicembre 2019

MANUALE DI COUNSELING UMANISTICO INTEGRATO di Pierluigi TROILO

MANUALE DI COUNSELING UMANISTICO INTEGRATO di Pierluigi TROILO (Aracne editrice www.aracneeditrice.it) è un manuale per chi vuole fare counseling.
Per il professionista della relazione d'aiuto, per chi vuole studiarlo, per chi semplicemente vuole sapere cosa sia e per chi, al di là della professione, vuole sviluppare quelle competenze relazionali utili ogni volta che si vuole ottenere un risultato nel reciproco interesse.
Questo libro descrive i diversi approcci della psicologia alla base del counseling, le tecniche e la deontologia della professione, il counseling organizzativo e i principi della comunicazione efficace.
Scoprirai che quello del counselor non è solo un lavoro ma un modo per imparare a praticare in ogni contesto l'accoglienza, la consapevolezza e il prendersi cura dell'altro.
Leggi anche le recensioni di altri 2 libri dello stesso autore:

ASSERTIVITA' AL LAVORO! di Pierluigi TROILO La comunicazione efficace nelle relazioni

COUNSELING E PNL di Pierluigi TROILO Un approccio umanistico e integrato


Pierluigi Troilo è esperto in comunicazione. Diplomato in Gestalt counseling presso l'Associazione per lo Sviluppo Psicologico dell'Individuo e della Comunità (ASPIC), svolge docenze e attività di counseling e di life coaching.
Laureato in Ingegneria e Psicologia, è stato per anni imprenditore, dirigente industriale e consigliere di amministrazione per diverse aziende manifatturiere.

"Non si raccoglie ciò che si semina ma si raccoglie ciò che si coltiva. Cresciamo invece con l'idea che basti seminare per poter raccogliere. Ma in realtà tutto ciò che facciamo ha bisogno di un ingrediente fondamentale: la cura!
Mi auguro di cuore che il lettore, professionista del settore o meno, possa cogliere, oltre alle linee guida e ai precisi aspetti tecnici illustrati nell'opera, quei valori, quei sentimenti e quell'idea di relazione di cura che in essa sono promossi e che possa farsene a sua volta divulgatore egli stesso. Buona lettura!"
Dalla prefazione di Antonio Quaglietta (Direttore dell'Accademia Italiana di Counseling Strategico Relazionale)

Manuale di counseling umanistico integrato è strutturato in 7 capitoli più le conclusioni e la bibliografia. Il primo capitolo definisce il counseling; il secondo capitolo tratta gli approcci e le teorie a cui fa riferimento il counseling umanistico integrato.
Il capitolo 3 è un compendio di comunicazione efficace nell'ambito delle relazioni interpersonali. Nel quarto viene spiegato il processo negli aspetti relazionali e pratici.
Il capitolo 5 è dedicato ai contesti organizzativi; nel capitolo 6 sono illustrati i valori e le regole che guidano la professione del counselor. Il capitolo 7 ti fornisce un prezioso set di tecniche utili e indispensabili nello svolgimento della relazione d'aiuto.

Il counseling può essere erogato in vari ambiti: privato, sociale, scolastico, sanitario, aziendale. L'associazione italiana professionale di counseling REICO lo definisce così:
"il counseling è inteso come una relazione d'aiuto che intercorre tra due persone in cui una si rivolge all'altra per cercare di rispondere ad un bisogno specifico relativo all'ambito familiare, ai rapporti affettivi, agli ambiti lavorativi e di autorealizzazione."
Il counselor dedica il suo tempo a concentrarsi su ciò che ci è davvero utile quando siamo di fronte ad un ostacolo, quando siamo in difficoltà, quando abbiamo motivazione ed autostima a tasso zero.

Carl Rogers ci insegna questo: "Gli individui hanno in se stessi ampie risorse per autocomprendersi e per modificare il loro concetto di sé, gli atteggiamenti di base e gli orientamenti comportamentali. Queste risorse possono emergere quando può essere fornito un clima definibile di atteggiamenti psicologici facilitanti."
Il counselor si impegna in una relazione che consenta ai clienti di sviluppare il proprio potenziale e autonomia personale per gestire al meglio le proprie risorse nella risoluzione dei problemi soggettivi e interpersonali.

La PNL attribuisce un grande valore alla metafora come strumento linguistico per una comunicazione efficace, per un più rapido apprendimento e come supporto al cambiamento.
La PNL è funzionale al counseling soprattutto per il suo approccio alla comunicazione, alla gestione degli obiettivi e per diverse tecniche.
Il counseling è una strategia di promozione della salute e di prevenzione, di supporto in situazioni di disagio e di crisi, per favorire la consapevolezza e l'andamento funzionale.
Lo scopo fondamentale del counseling è centrato sul benessere delle persone: promuove la valorizzazione e l'integrazione delle risorse corporee, cognitive, emotive, affettive e relazionali della persona.



Un caro saluto. Raffaele Ciruolo


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

sabato 7 dicembre 2019

PNL NEUROSCIENZE E PERSUASIONE di Maurizio CAIMI Per una leadership carismatica

PNL NEUROSCIENZE E PERSUASIONE Per una leadership carismatica di Maurizio CAIMI (DIARKOS edizioni www.diarkos.it) contiene tutto ciò che i giovani aspiranti leader (ma non solo loro) dovrebbero sapere e fare per ottenere il successo.
La comunicazione, verbale e non verbale, con tutte le sue varianti e sfumature, è l'essenza della leadership carismatica. I leader la cui memoria rimane nel tempo, quelli amati, rispettati, quelli che le persone definiscono carismatici, hanno tutti in comune una sorta di X-factor della leadership.

C'è qualcosa di particolare in queste persone, qualcosa che vorremmo conoscere, comprendere e possedere. Programmazione NeuroLinguistica, neuroscienze e persuasione sono le abilità di questi leader, le abilità da possedere, le abilità raccontate in questo libro di Maurizio Caimi.
Ecco perché leggerlo e mettere in pratica i suoi consigli: sarà davvero utile a chi desidera affermarsi nel lavoro ed essere riconosciuto come un vero e proprio leader carismatico.

Maurizio Caimi è uno dei più apprezzati coach e formatori; coniuga una grande esperienza nella comunicazione con la profonda conoscenza delle neuroscienze, delle tecniche di persuasione e della programmazione neurolinguistica (PNL).
È speaker in conferenze sui temi della comunicazione persuasiva e del marketing non convenzionale, tiene lezioni universitarie e corsi master; è docente senior nella formazione manageriale sulle tematiche del Marketing persuasivo, della Business Communication e insegna sviluppo della creatività e del pensiero laterale.
Ha introdotto in Italia il Vocal Coaching per la leadership manageriale, creato gli strumenti dello Smart Business Mind e del Persuasion Engineering Model per le aziende.

La leadership carismatica è direttamente proporzionale al grado di espressività con cui il volto, la voce ed i gesti riescono a trasmettere congruamente i contenuti emozionali. Essere un leader carismatico equivale a ottenere successo, riconoscimento, affermazione.
Se vuoi successo, riconoscimento, affermazione devi andare in prima fila, salire sul palco, accendere le luci della ribalta e iniziare il tuo spettacolo!
Questo libro ti ispira a scoprire il tuo io migliore come leader attraverso la consapevolezza e la conoscenza, l'esempio e la strategia, le tecniche di PNL e persuasione e le indicazioni preziose delle neuroscienze.

Il segreto è usare le emozioni, come sostengono Goleman, Boyatzis, Sutton, Bandler, Blanchard e tantissimi altri. Se vuoi essere un grande leader allora il tuo scopo è metterti al servizio degli altri e non al servizio di te stesso!
Se credi in qualcosa hai la possibilità di cambiare il tuo destino, la tua vita, il tuo lavoro. Se lo vuoi, quindi lo immagini, lo puoi fare, forse non in questo luogo, forse non subito, ma poniti un traguardo e comincia a pensarci, quando il tuo pensiero e la tua mente saranno "maturi" lo saprai.
Impara ad ascoltarti! La mente è la fonte del vivere felice, del successo e della ricchezza ed è veramente importante sapere come farla funzionare a tuo vantaggio!

Richard Bandler (co-creatore della PNL con John Grinder) specifica molto bene cosa si intende per PNL e a cosa serve sostanzialmente.
La PNL ha lo scopo di modificare i nostri modelli comportamentali e quindi darci la possibilità di "sprogrammarci" e "riprogrammarci" inserendo nuovi "codici" nella nostra mente, codici che apportano quei miglioramenti o quelle modifiche necessarie a farci stare meglio!
Recenti studi hanno dimostrato che il 38% del successo di una comunicazione efficace in grado di essere recepita e compresa sia dovuta al tono con cui viene usata la voce.
Quello che dici è importante ma ancor più importante è come lo dici.

La tua voce lascia un segno indelebile in chiunque incontri. Contribuisce all'immagine di te che proietti verso gli altri. Vale un terzo del tuo intero carisma.
Abbiamo il dovere di migliorarci costantemente poiché fuori c'è un universo in continua evoluzione e se non ne seguiamo l'andamento rischiamo di rimanere impantanati nella solita routine quotidiana che spesso crea malesseri e insoddisfazione.
Il compito del leader è evitare conflitti personali e dare valore alle idee con impegno, esercizio e dedizione. Chi riesce a diventare leader ha lavorato molto su se stesso. L'autore ha imparato molto da Robert Cialdini e dal suo libro Le armi della persuasione.

Alcune delle mie citazioni preferite da PNL NEUROSCIENZE E PERSUASIONE Per una leadership carismatica di Maurizio CAIMI:

"Quando un leader è in grado di cogliere i sentimenti e i punti di vista altrui accede ad un potente sistema di controllo emotivo grazie al quale orienta parole e azioni mantenendole sempre adeguate alla situazione." Daniel Goleman
"Quel che faccio è aiutare le persone a sviluppare la convinzione di essere persone splendide perchè quando cominciate a crederlo cominciate anche a comportarvi di conseguenza ed è allora che iniziate a raccogliere fantastici risultati." Richard Bandler
"Sino ad oggi abbiamo fatto molto poco per il nostro cervello, pensiamo come 2400 anni fa, quando Socrate, Platone ed Aristotele disegnarono il "thinking software" che stiamo ancora utilizzando." Edward De Bono

"Un'àncora può avere durata illimitata nel tempo quando è legata ad un'esperienza precisa che ha scaturito una forte sensazione." Anthony Robbins
"Coltiva l'empatia ed il senso di responsabilità nei confronti degli altri. La tua influenza su di loro è sempre maggiore di quanto tu non creda!
Non basta coinvolgere le persone per il loro ruolo, occorre saper coinvolgere la loro mente e il loro cuore, solo così si ottengono risultati straordinari!" Maurizio Caimi



Un caro saluto. Raffaele Ciruolo


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

mercoledì 4 dicembre 2019

ASCOLTA IL TUO CORPO POUR HOMME di Lise BOURBEAU Il primo libro di crescita personale dedicato a LUI

ASCOLTA IL TUO CORPO POUR HOMME Il primo libro di crescita personale dedicato a LUI di Lise BOURBEAU (AMRITA Edizioni www.amrita-edizioni.com) è la versione rivisitata in chiave maschile del libro più famoso di Lise Bourbeau: il contenuto del testo è frutto di ricerche, studi e osservazioni effettuati dall'autrice nel corso degli ultimi 50 anni.
Lise Bourbeau ha fondato la scuola Ascolta il tuo corpo in Canada 27 anni fa: oggi i seminari di questa scuola sono presenti in 22 Paesi (Italia compresa) e i suoi libri si sono venduti a milioni in tutto il mondo.
"Ascolta il tuo Corpo" di Lise Bourbeau è un bestseller da quasi 500.000 copie: perché questa nuova versione destinata a un pubblico di lettori uomini?

Sarà stata l'originaria copertina rosa della versione canadese o quella della versione italiana che riportava una figura femminile; sarà stato un passaparola più fervido fra le donne; sarà stata una casistica riportata nel libro con una netta prevalenza di testimoni di sesso femminile, fatto sta che gli uomini hanno sempre rappresentato una minoranza di lettori di questo libro.
Allora l'autrice ha pensato di proporre una nuova versione "personalizzata" per il pubblico maschile, con testimonianze di uomini e un taglio specifico per... l'altra metà del cielo.

Cosa ci dice il corpo? Cosa ci dicono i sintomi delle nostre malattie? La malattia non è un caso fortuito: è il messaggio del nostro migliore amico sulla Terra; ci avverte che da qualche parte ci stiamo allontanando dal nostro scopo evolutivo.
Questo libro ci insegna a interpretare i messaggi del corpo: se un messaggio (un sintomo) è correttamente interpretato e se agiamo di conseguenza, esso non è più necessario e può scomparire. Leggi anche le recensioni di altri 2 bestseller della stessa autrice:

MIGLIORARE I RAPPORTI DI COPPIA di Lise Bourbeau

COSA CI SPINGE A MANGIARE ANCHE SENZA FAME di Lise BOURBEAU Il Controllo Le 5 Ferite I 5 Motivi




Lise Bourbeau ha iniziato la sua carriera nel campo delle vendite nel 1966 ed è divenuta rapidamente la miglior Direttrice di zona del Canada.
Ha mantenuto la sua posizione fino al 1982. In tutto quel periodo ha formato, motivato e aiutato più di 40000 persone a diventare più consapevoli del loro potenziale.
Così ha potuto rendersi conto che le persone raggiungevano solo raramente ciò che volevano nella vita e pochissimi erano davvero felici: quindi ha lasciato il suo lavoro per percorrere un nuovo sentiero.
Da allora ha condotto ricerche sul comportamento umano e si è specializzata nel decodificare il significato metafisico di malesseri e malattie.
Il suo scopo è aiutare le persone a conoscersi meglio, ad accettarsi e ad amarsi per quello che sono. Il suo primo libro, intitolato "Ascolta il tuo corpo", è diventato un bestseller mondiale e, nel giro di 12 anni, ha venduto oltre 300.000 copie nella versione francese. Gli insegnamenti di Lise Bourbeau sono diffusi in più di 20 Paesi.

Lise Bourbeau è autrice di numerosi bestsellers, tradotti in 9 lingue, fra cui: "Chi sei?", "Le cinque ferite e come guarirle", "Ascolta e... Mangia. Stop al controllo", "Quando il Corpo ti dice di Amarti", "Amore: il Potere dell'Accettazione", tutti editi in Italia da AMRITA.
Lise è l'anima della più famosa scuola di crescita personale (centro di sviluppo personale) del Canada francofono. Tiene, anche in Italia, conferenze e seminari.

Leggi 2 estratti da ASCOLTA IL TUO CORPO POUR HOMME Il primo libro di crescita personale dedicato a LUI di Lise BOURBEAU:

QUAL E' LO SCOPO PRINCIPALE DELL'ESSERE UMANO? Scopri come svilupperai questa grande fiducia nella tua potenza interiore

CRESCITA PERSONALE... PER GLI UOMINI!


"La mia prima infanzia era stata un periodo difficile, con un padre alcolizzato che spesso picchiava moglie e figli, e ne avevo acquisito un bagaglio emozionale ben fornito...
Quando andai alla conferenza di Lise, che avevo conosciuto da poco e che mi aveva detto "Tutto è possibile nella vita; abbiamo in noi la potenza per far accadere tutto ciò che vogliamo", decisi di crederci, sebbene fosse la prima volta che sentivo un discorso del genere!
La crescita personale non è solo cosa da donne! Potrete scoprire parecchio su come il principio maschile e quello femminile influiscano sui nostri pensieri, sulle nostre azioni, emozioni e decisioni. Ho chiesto a Lise Bourbeau di chiarire bene questa parte perché non molti sanno che ciascuno di noi, maschio o femmina, porta in sé sia un principio maschile che un principio femminile.
Le ho suggerito di ampliare l'opera, insomma, attingendo anche ad Ascolta il tuo cuore."
Dalla prefazione di Jean-Pierre Gagnon


Il metodo di Lise Bourbeau è semplice. Basta leggere ogni capitolo con attenzione e applicare alla vita, se necessario, le informazioni ricevute.
Dopo ogni capitolo avrai alcuni esercizi da fare: se seguirai i suggerimenti così come ti vengono presentati, avrai la gioia di scoprire tutti i benefici che ciò ti riserva.
Ciò è altrettanto utile per gli uomini quanto per le donne. Il principio maschile ha a che vedere con il corpo mentale, con l'aspetto razionale, mentre il principio femminile è collegato al corpo emozionale, al lato irrazionale.
Esso infatti fa riferimento alla creatività, alla spontaneità, alla bellezza, ai sentimenti, alla dolcezza, all'arte, mentre il principio maschile fa riferimento all'aspetto razionale che si esprime in noi con la forza, il coraggio, la forza d'animo, la perseveranza, la volontà, il potere, la capacità di analisi e di comando, la logica, tende all'azione mentre quello femminile tende all'interiorizzazione.

Per conseguire l'armonia questi 2 principi devono necessariamente collaborare tra loro tanto nell'uomo quanto nella donna. Quando uno dei due principi è dissonante nella vita si creano problemi ed emozioni turbolente.
L'ideale è riconoscere che il nostro lato femminile sa cos'è bene per noi e il lato maschile sa come soddisfare questo desiderio della "donna in noi", la quale a sua volta dovrà fidarsi della logica dell'"uomo interiore".
Questo è un insegnamento prezioso, importante e necessario per gli uomini: non è solo una faccenda femminile.

Lo scopo principale dell'essere umano è evolverci per prendere coscienza di chi siamo: crescere nel modo migliore e proseguire nell'evoluzione.
Crescere significa "crescere interiormente": non si cresce solo fisicamente ma la tua anima deve crescere fino alla fine della tua vita. I 2 aspetti su cui focalizzare la vita sono l'amore e la fede, queste sono le 2 principali verità che ci ha insegnato Gesù.
Nel libro conoscerai le indicazioni, mezzi e strumenti che ti permetteranno di diventare artefice della tua vita. Iniziare a guardare diversamente la propria realtà significa "svegliarsi" ed avere più fiducia in se stessi.

E' tempo di lasciarsi alle spalle il passato che ormai è andato e non può essere cambiato. Il momento più prezioso al mondo è quello che tu vivi ora: il futuro dipende solo da te, da quello che pensi in questo momento.
Adesso è il tempo del cambiamento, non lasciarti influenzare dal passato e da nessuno, fai tesoro dell'esperienza vissuta e impara la lezione che hai avuto in precedenza (le sconfitte e le delusioni, le amarezze e incomprensioni) e focalizza l'attenzione su cosa è veramente importante nella tua vita, quali sono le cose da valorizzare e quali quelle da lasciar andare.
Occorre cambiare genere di azioni se vuoi che la tua vita migliori:quanto più le ripeti tanto più accentui e completi la tua purificazione.

Impara a conoscere la strada verso il benessere interiore, continua con coraggio e perseveranza e vedrai che a poco a poco si manifesterà tutto ciò che realmente desideri nella tua vita. L'unico responsabile di quello che ti succede sei TU.
Spesso si parlerà di Dio in questo libro e vengono citati alcuni passi dell'insegnamento di Gesù che sono la base per iniziare un risveglio spirituale.
Non è un libro sulla religione intesa come semplici citazioni bibliche poiché esiste una sola religione nel mondo intero: quella dell'amore per sé e per il prossimo, quella dell'accettarsi e dell'accettare le persone così come sono. Dio è amore: questa è l'unica legge che bisogna seguire.

L'essere umano diventa quello che pensa, ciò che sente e ciò in cui crede. Rispettando le tappe che seguono puoi rendere manifesto ciò che vuoi: comincia dal piano mentale (immaginandolo), poi passa al piano emozionale (percependolo come se fosse già reale) e infine al piano fisico (compiendo delle azioni).
Bisogna fare del bene, non importa il come, il quando e il perché ma bisogna attivarsi per conquistare l'armonia interiore: se la propria vita gira intorno a questa riflessione tutto si trasformerà e sarà in equilibrio con la propria crescita interiore. 
Lise Bourbeau consiglia vivamente di ripetere l'affermazione seguente: "Sono una manifestazione di Dio, sono divino, posso dunque creare quello che voglio e raggiugere un'immensa pace ed una grande forza interiore".

La Legge dell'Amore è la più grande legge naturale e spirituale che ha lo scopo di renderci felici su questa Terra e può far accadere cose straordinarie: dovrai metterla in pratica con regolarità. "Rispetto e accetto i desideri e le opinioni altrui, anche se non li condivido o non li capisco.
Di conseguenza riceverò sempre più amore. Accetto tutte le mie emozioni e so di avere il potere di domarle assumendomene la responsabilità ed esprimendole alla persona interessata."
Il vero messaggio del superconscio dice di accettarti nel momento in cui scopri quali sono le tue paure e credenze, sapendo che hai pieno diritto di essere umano.

Una volta portata a termine questa accettazione nell'amore autentico sarà per te più semplice, e persino ovvio, trasformare il tuo atteggiamento e poi andare nella direzione che desideri.
"Più esprimi la tua vera natura amandoti e amando gi altri più permetti al tuo sole interiore di crescere e risplendere intorno a te.
Ti auguro con tutto il cuore di ridiventare questo sole meraviglioso e conoscere infine la grande felicità che meriti pienamente!" Con amore, Lise Bourbeau



Un caro saluto. Raffaele Ciruolo


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

domenica 1 dicembre 2019

ALZHEIMER L'EPIDEMIA SILENZIOSA di Marcello PAMIO Come prevenire e curare la demenza

ALZHEIMER L'EPIDEMIA SILENZIOSA Come prevenire e curare la demenza di Marcello PAMIO (UNO editori www.unoeditori.com) descrive una delle patologie più tremende che l'uomo abbia mai conosciuto: una malattia silente ma in grado di devastare non una persona ma l'intera famiglia!
Il cervello è l'organo più enigmatico e complesso dell'universo e forse proprio per questo è l'unico del corpo umano il cui funzionamento ancora sfugge alla nostra comprensione.
Le cifre che lo descrivono sono a dir poco astronomiche: in un volume di 1.500 centimetri cubi si racchiudono 100.000 milioni di neuroni che utilizzano fino a 19.000 dei 30.000 geni che compongono il genoma umano.

I neuroni si collegano tra loro formando un miliardo di connessioni per ogni millimetro cubo di corteccia cerebrale. Per non parlare delle cellule gliali di supporto che sono addirittura 10 volte tanto. Eppure questa splendida macchina può andare incontro a declino cognitivo e demenza tra cui il morbo di Alzheimer, la più diffusa patologia sopra una certa età.
I malati di Alzheimer al mondo sono 47 milioni e questa cifra è destinata a raddoppiare ogni 20 anni. Quali sono le cause di questa subdola malattia che lentamente cancella la coscienza? È possibile prevenirla e/o curarla?

A rispondere a queste domande una quindicina tra medici e ricercatori, che oltre a dare la loro interpretazione, propongono interessanti strumenti di intervento e percorsi terapeutici.
Con questo libro scopri: quali potrebbero essere le cause scatenanti della demenza; come poter intervenire preventivamente;
i più interessanti percorsi terapeutici naturali... e molto altro ancora.
Leggi anche altri post sullo stesso argomento:

RISPOSTA ALL'ALZHEIMER di Marwan SABBAGH
Riduci il tuo rischio e mantieni sano il tuo cervello

UNA PALESTRA PER LA MENTE 2 di Donata GOLLIN, Arianna FERRARI e Anna PERUZZI Nuovi esercizi di stimolazione cognitiva per l'invecchiamento cerebrale e le demenze

ATTACCO ALLE MALATTIE DEL CERVELLO di Paolo GIORDO
Prevenire e curare con metodi naturali: sclerosi multipla, Parkinson, Alzheimer, miastenia gravis, SLA, fibromialgia, sindrome da fatica cronica




Marcello Pamio è uno scrittore e insegna nutrizione in diverse scuole di naturopatia. Dal 1999 gestisce il sito internet www.disinformazione.it.
È autore di diversi saggi di successo tra cui ricordo: Il lato oscuro del Nuovo Ordine Mondiale, Manifesto contro la televisione, Diabete, La vita inizia prima della nascita (scritto insieme a Marisa Bettio).
Con Uno editori ha già pubblicato: La fabbrica dei malati, Dietro le quinte, Cancro S.P.A., Il marketing della pazzia, Vaccinazioni.

Leggi 2 estratti da ALZHEIMER L'EPIDEMIA SILENZIOSA Come prevenire e curare la demenza di Marcello PAMIO:

ALZHEIMER: SINTOMI, DIAGNOSI E PREVENZIONE Scopri come si sviluppa e come si può limitare questa malattia neurodegenerativa

UNA MALATTIA SUBDOLA E INVISIBILE

L'Alzheimer, più che una patologia, potrebbe essere interpretato come una sorta di "meccanismo di difesa". La malattia di Alzheimer può essere definita una "patologia neurologica che viene considerata la principale forma di "demenza" che esordisce, tendenzialmente, nella terza età.
Si manifesta con la perdita graduale e progressiva della memoria, delle facoltà intellettive e, nelle ultime fasi, anche del controllo delle funzioni fisiologiche."
Sembra esserci una predisposizione genetica e una frequente associazione con una forte depressione, non risolta, tra i 50 e i 65 anni. Il 7 aprile 2017 è stata resa nota la scoperta:
"l'origine dell'Alzheimer: non è nell'area del cervello associata alla memoria che va cercato il responsabile del morbo. All'origine della malattia ci sarebbe, invece, la morte dei neuroni nell'area collegata anche ai disturbi dell'umore." Prof. Marcello D'Amelio

Una persona malata di Alzheimer o di una patologia psichiatrica grave come la schizofrenia è pressoché immune dal tumore. Il libro strutturalmente è diviso in 2 parti.
Nella prima parte viene spiegato cos'è e cosa non è l'Alzheimer. La seconda parte risponde ad alcune domande come per esempio: "Qual è la causa o le cause dell'Alzheimer?"; "Esiste una cura?".
L'autore ha intervistato una quindicina di medici e ricercatori con lo scopo di inquadrare il fenomeno nella sua complessità e globalità: vuole condividere queste conoscenze non per dare false illusioni ma per mantenere accesa e viva la fiammella della speranza:
"Se infine teniamo conto che per la medicina ufficiale l'Alzheimer è una patologia neurodegenerativa assolutamente incurabile, per la quale non esiste nessuna cura... cosa rischiamo cambiando visione e prospettiva?" Marcello Pamio

Il cervello, esattamente come per un muscolo, va tenuto costantemente in allenamento con stimoli adeguati (letture, immaginazione, visualizzazione, musica, cruciverba, ecc.) alternati a profondo riposo e a una nutrizione corretta.
Il declino cognitivo è una delle maggiori preoccupazioni della popolazione anziana e il morbo di Alzheimer è la maggiore causa di declino cognitivo correlato all'età.
L'Italia è la prima al mondo per numero di casi. Secondo un nuovo studio la malattia potrebbe essere la terza causa di morte negli Stati Uniti. Inoltre le donne sono l'epicentro di questa epidemia: sono donne il 65% dei pazienti.

Il termine "demenza" viene usato per descrivere un declino delle facoltà mentali abbastanza grave da interferire con la vita quotidiana. La perdita di memoria è solo un esempio di tale declino.
Una persona anziana, anche molto vecchia, non per forza di cose deve conoscere la demenza: infatti in certe popolazioni ultracentenarie come gli Hunza la demenza è sconosciuta.
La malattia prende il nome dal dott. Alois Alzheimer (1864-1915), psichiatra e neuropatologo tedesco che per la prima volta ne 1907 ne descrisse i sintomi e gli aspetti neuropatologici.
La diagnosi precoce è molto importante, non esistono farmaci in grado di fermare e far regredire la malattia per cui tutti i trattamenti oggi disponibili puntano solo al contenimento della sintomatologia con risultati scarsi ma inducendo effetti collaterali.

Una perdita di memoria momentanea o dimenticare qualche fatto della vita non significa avere il morbo di Alzheimer o un altro tipo di demenza!
Una vera demenza interferisce negativamente con la memoria, la comunicazione e il linguaggio, la capacità di concentrarsi e di prestare attenzione, il ragionamento, il giudizio e la percezione visiva.
Se si vuole prevenire la demenza o migliorare la condizione mentale in caso di malattia conclamata, è obbligatorio limitare la fruizione da apparecchi televisivi e dalle varie "diavolerie" elettroniche in generale per far posto ad altre attività dinamiche.
La malattia non fa distinzioni e non risparmia neppure le persone ricche, intelligenti e molto famose tra cui: il filosofo Kant, Emil Cioran, attori come Robin Williams, Peter Falk, Rita Hayworth, Lauretta Masiero, Sean Connery; politici come Ronald Reagan, Margaret Thatcher e molti altri.

Gli otto tipi di danni correlati alla frequenza del 5G (nuovo standard di comunicazione cioè la quinta generazione) sono i seguenti: 1) danni cellulari al DNA (rottura del filamento singolo del DNA, rottura del filamento doppio, ossidazione delle basi del DNA);
2) diminuzione della fertilità maschile e femminile, aumento di aborti spontanei, abbassamento di ormoni come estrogeni, progesterone e testosterone; 3) danni neurologici e neuropsichiatrici; 4) apoptosi e morte cellulare;
5) stress ossidativo e aumento dei radicali liberi (responsabili della maggior parte delle patologie croniche); 6) effetti ormonali; 7) aumento del calcio intracellulare; 8) effetto cancerogeno sul cervello, sulle ghiandole salivari e sul nervo acustico.

Oggi la dieta chetogenica (dr. Joseph Mercola) viene sempre più spesso applicata in patologie neurologiche come la depressione, l'Alzheimer, il Parkinson, ecc.: inoltre bere molta acqua è importante per mantenere in salute il cervello.
Una ricerca che studiava i composti attivi nel tè verde ha stabilito che le catechine contenute non solo sono antiossidanti e neuroprotettive ma addirittura stimolano il cervello a produrre più neuroni.
E' stato dimostrato che il tè verde ha implicazioni interessanti nel trattamento delle malattie neurodegenerative come il morbo di Alzheimer, il morbo di Parkinson e di Huntington.
Non esiste la panacea per tutti i mali dell'uomo e infatti per l'Alzheimer ufficialmente non c'è una cura. La cosa migliore da fare è la prevenzione: prima si interviene e migliori saranno i risultati ottenuti.

Se esiste un filo conduttore che lega tutti gli interventi del libro, sicuramente è il consiglio di CAMBIARE QUANTO PRIMA LO STILE DI VITA!
Per adottare uno stile di vita più salutare bisogna imparare a comprendere quali sono i grassi utili al cervello e quali sono dannosi. Secondo il dott. David Perlmutter l'Alzheimer è prevenibile attraverso una dieta appropriata.

Le diete ad alto contenuto di grassi sono associate a un rischio ridotto del 44%. Questa combinazione, pochi zuccheri e carboidrati e molti grassi salubri, è la chiave di lettura per affrontare non solo l'Alzheimer ma anche il diabete e le malattie cardiache!
Il libro di Neal Barnard Super Cibi per la mente ci indica che per gestire al meglio la salute del proprio cervello, oltre alla ginnastica mentale e una corretta alimentazione, bisogna praticare la ginnastica fisica che è importantissima.

Alcune delle mie citazioni preferite da ALZHEIMER L'EPIDEMIA SILENZIOSA Come prevenire e curare la demenza di Marcello PAMIO:

"Più esistenza, meno assistenza!" Dalla prefazione del prof. Ivano Spano
"Tu, i tuoi ricordi e le tue ambizioni non siete altro che il comportamento di un vasto insieme di neuroni e delle loro molecole." Francis Crick
"Un uomo può reputarsi felice se il suo cibo è anche la sua medicina." Henry David Thoreau
"Ogni uomo, se lo decide, può essere lo scultore del proprio cervello."
Santiago Ramon y Cajal, Premio Nobel per la Medicina 1906



Un caro saluto. Raffaele Ciruolo


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

giovedì 28 novembre 2019

LA SCELTA ANTITUMORE del dott. Giuseppe DI BELLA Prevenzione, terapia farmacologica e stile di vita

LA SCELTA ANTITUMORE Prevenzione, terapia farmacologica e stile di vita di Giuseppe DI BELLA (Macro edizioni www.gruppomacro.com UNO editori www.unoeditori.com) è un libro indispensabile per saperne di più sul Metodo Di Bella, un valido metodo scientifico osteggiato dal sistema.
Ti spiega in cosa consiste oggi la terapia e quali sono i risultati concreti supportati da una documentatissima letteratura scientifica.
La multiterapia ideata dal prof. Luigi Di Bella (padre di Giuseppe) riscuote ampi e autorevoli riconoscimenti internazionali con innumerevoli testimonianze dei miglioramenti dei malati.

Questo è un libro 4D: ovvero un libro che va oltre la carta. Oltre alle pagine da leggere trovi infatti una serie di contenuti multimediali extra di approfondimento.
All'interno del libro ci sono semplici istruzioni per accedere a questi contenuti da qualsiasi dispositivo: PC, tablet, smartphone e smart-TV.
Leggendo questo volume scoprirai: cos'è la multiterapia dei tumori; qual è realmente l'importanza dell'alimentazione e dell'ambiente per la prevenzione e la cura;
quali sono gli agenti cancerogeni interni all'organismo e quali quelli esterni, che possono essere pericolosi per la nostra salute; le possibilità concrete di abbattere l'incidenza, contrastare l'insorgenza e la progressione del tumore.

Lo scopo è aiutarti a districarti tra le informazioni frammentarie o ambigue e a riconoscere quelle utili a identificare le possibili cause, a prevenire o a guarire dalla malattia.
Nel 1996 (dopo gli esiti positivi del Metodo Di Bella) si arrivò alla nota sperimentazione e al suo falli­mento. Ma la falsificazione della sperimentazione (viziata da anomalie e irregolarità che qui vengono documentate) non ha però portato alla delegittimazione del metodo stesso, che è e rimarrà un documen­tato atto di accusa contro la dittatura terapeutica.
I benefici della multiterapia infatti sono avvalorati da un crescente numero di conferme sulle banche dati medico-scientifiche internazionali.

"Non ho il minimo merito nelle ricerche e nelle scoperte di mio padre, mia unica ambizione è diffondere il Suo Metodo, divulgarne la concezione terapeutica, proseguire nella realizzazione del Suo obiettivo primario:
sollevare dalla disperazione e dalla sofferenza, ridare fiducia, sorriso e speranza a tanti sofferenti disperati, riportando la medicina dall'attuale deriva commerciale e speculativa all'antica dignità di arte etica, ippocratica, spirituale, unica Via che attraverso la Verità porta alla Vita." Giuseppe Di Bella



Giuseppe Di Bella dopo la laurea in medicina presso l'Università di Modena nel 1965 ottiene il diploma di specializzazione in ORL (otorinolaringoiatra) nel luglio 1968 presso l'Università di Bologna. Dal marzo 1967 è iscritto all'Albo dei Medici Chirurghi.
È stato primario di chirurgia maxillofacciale e primario ORL nel 1975. Dal 1975 al 1984 è responsabile del servizio ORL presso l'ospedale di Budrio-Bologna. Poi svolge attività di libero professionista.

Dal 1968 ha svolto circa 15.000 interventi in anestesia generale nell'ambito della specialità ORL. È stato correlatore, col professor Luigi Di Bella, della monografia "Cancro, siamo sulla strada giusta?".
Ha partecipato a moltissimi congressi nazionali e internazionali ed ha all'attivo tantissime pubblicazioni tra cui il libro Il Metodo Di Bella.
È il Presidente della "Fondazione G. Di Bella - ONLUS" per lo studio e il trattamento delle patologie neoplastiche e degenerative.

Leggi l'introduzione del libro LA SCELTA ANTITUMORE di Giuseppe Di Bella e scopri un metodo tanto rivoluzionario quanto scomodo:

UNA FIGURA SCOMODA

I CONTENUTI EXTRA DEL LIBRO LA SCELTA ANTITUMORE:
VIDEO-INTERVISTA AL DOTT. DI BELLA; perché ci furono manifestazioni di piazza che chiedevano che venisse approvato il Metodo Di Bella;
la scientificità della cura: le pubblicazioni sulle riviste internazionali; i retroscena della sperimentazione del Metodo Di Bella: le irregolarità e i criteri di arruolamento;
sperimentazione Di Bella: l'inchiesta di Guariniello; i risultati positivi della multiterapia nonostante il boicottaggio; la precocità della diagnosi e il fallimento della chemioterapia;
la carne: pro e contro; i risultati del Metodo Di Bella oggi: l'efficacia della melatonina... e tanto altro!

Secondo il prof. Carlo Ventura (autore della prefazione) "il cancro non è una singola entità ma un gruppo di patologie correlate.
La sua stessa complessità emerge dalle recenti acquisizioni che vedono in alterazioni della capacità differenziativa e proliferativa delle cellule staminali residenti in ogni tessuto del corpo umano una causa fondamentale nella disseminazione metastatica delle neoplasie, al punto di parlare di "cancer stem cells" per identificare una popolazione probabilmente eterogenea di elementi staminali che ha perso la capacità di garantire il potenziale di autoriparazione dei nostri tessuti trasformandosi addirittura in elementi che promuovono una strada spesso di non-ritorno come la diffusione metastatica...
La prevenzione resta sicuramente una strategia essenziale, un approccio così importante in ambito biomedico da essere considerato sempre attuale e necessario anche quando il progresso della terapia e della diagnosi dovesse arrivare a porre risoluzioni definitive, come si spera accada presto per il problema del cancro."

In questa grande opera di Giuseppe Di Bella vengono affrontati con estremo rigore, chiarezza e modernità i temi della prevenzione primaria e secondaria dei tumori.
L'autore si concentra in particolare sull'importanza e sulla possibilità di effettuare una prevenzione farmacologica dell'insorgenza tumorale.
Egli analizza a fondo le strategie introdotte negi ultimi anni, avendo come target molecolare percorsi specifici. Presenta il Metodo Di Bella spiegandone le basi razionali, i percorsi storici, l'iter travagliato a livello istituzionale, le applicazioni nell'oncologia, i risultati ottenuti.
La scelta antitumore è un libro davvero interessante non solo per gli "addetti ai lavori" ma anche per chi vuole approfondire un problema in crescita e drammatico.

Questo libro nasce dalla profonda e sentita esigenza di far risparmiare a tanti gravi sofferenze e/o sollevarli dal tragico calvario del cancro, assolutamente inimmaginabile per chi non lo ha vissuto.
Ha il dovere morale, l'esigenza etica e scientifica di trasmettere, diffondere e valorizzare un patrimonio unico di conoscenze mediche e acquisizioni scientifiche frutto dell'intera vita del padre di Di Bella, totalmente, appassionatamente dedicata alla ricerca, allo studio e al progresso terapeutico.
Citando Sant'Agostino: "Nessuno può essere veramente amico dell'uomo se non è innanzi tutto amico della verità."
Un eminente medico e ricercatore, Sergio Stagnaro, scienziato noto a livello internazionale, definì il prof. Luigi Di Bella "L'ultimo grande clinico, un gigante in un mondo di nani".

Questo "Metodo" creato oltre 40 anni fa dal prof. Di Bella fu così da lui definito: "Essere essenziale più che l'inattuabile e immaginaria uccisione di tutti gli elementi neoplastici, la realizzazione di tutte le condizioni, note, possibili e non dannose entro determinati limiti, atte a ostacolarne lo sviluppo, fino alla morte per apoptosi, sopratutto attraverso l'intergioco fra i numerosi fattori di crescita.
L'essenziale sta nell'attivare tutti gli inibitori dei noti fattori di crescita alle dosi e con tempestività e tempi opportuni. Il protocollo MDB (Metodo Di Bella) è nato in quest'atmosfera, quella della vita e non dall'intossicazione e morte delle cellule, metodo che asseconda ed esalta le reazioni vitali senza ricercare con precisione statistica le dosi più opportune per uccidere.
Il tumore (dagli stadi iniziali, pretumorali alle fasi avanzate, metastatiche) è deviazione dalla vita normale, per cui occorre riportare le reazioni deviate alla norma attraverso l'esaltazione di tutti quei mezzi che la Fisiologia considera essenziali per la vita...

non esiste né esisterà alcun trattamento chemioterapeutico citotossico (né monoterapia) in grado di prevenire o guarire un tumore ma unicamente un Metodo, una multiterapia razionale e biologica, un complesso di sostanze sinergiche e fattorialmente interattive, singolarmente dotate di attività antitumorale atossica, che sequenzialmente o contemporaneamente agiscano centripetamente sulla miriade di reazioni biologiche della vita tumorale riconducendo gradualmente alla normalità le reazioni vitali deviate dal cancro".

Quindi non c'è una sostanza ma un metodo per la prevenzione e cura del cancro. L'alimentazione è una parte fondamentale per la prevenzione.
Un'alimentazione può essere sbagliata per vari motivi: eccesso o carenza d'introduzione di alimenti (errore quantitativo), un errore qualitativo che altera l'equilibrio nell'apporto di una percentuale di una singola classe di alimenti come ad esempio un eccesso di glucidi (zuccheri) o di lipidi (grassi) o un difetto di proteine.
Oltre alla qualità e quantità dei cibi va considerato il modo di cucinarli. Per essere sana e fisiologica la dieta deve essere equilibrata, mai eccessiva, assolutamente non ripetitiva ma varia, diversificata. Mangia secondo l'insegnamento del prof. Di Bella: "Un po' di tutto e di tutto un po'".

La neoplasia non è una malattia acuta, è una malattia cronica. La neoplasia (dal greco nèos, "nuovo" e plàsis, "formazione" poichè è una nuova crescita) non arriva per distruggerti ma per spingerti a trovare nuovi equilibri di vita perché quelli attuali non ti stanno facendo vivere ma morire lentamente nel cuore, anche se non te ne accorgi.
La malattia non è una punizione, è il risultato di uno stile di vita, di un modo di pensare, di un modo di essere e di affrontare gli eventi della vita.
Il segreto è diventare consapevoli che la chiave del cambiamento, dell'evoluzione, della salute, della felicità è osservare continuamente e dolcemente come ci parliamo e cosa immaginiamo dentro di noi rispetto alle cose che viviamo e trasformarlo sempre in modo più luminoso e pacifico.



Un caro saluto. Raffaele Ciruolo


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

domenica 24 novembre 2019

O LA BORSA O LA VITA di Vicki ROBIN e Joe Dominguez 9 passi per trasformare il tuo rapporto con il denaro e ottenere l'indipendenza finanziaria

O LA BORSA O LA VITA 9 passi per trasformare il tuo rapporto con il denaro e ottenere l'indipendenza finanziaria di Vicki ROBIN e Joe Dominguez (GRIBAUDI edizioni www.gribaudi.it) è un bestseller per imparare a riprendersi in mano la vita cambiando il modo in cui ci si rapporta ai soldi.
"Il miglior libro sul denaro. Punto." Grant Sabatier, fondatore di Millennial Money CNC - Make it
Prendi il controllo del tuo denaro e inizia a crearti una nuova vita!
Rispondi a queste domande: hai abbastanza denaro? Trascorri il tempo giusto con la famiglia e gli amici? Torni a casa dal lavoro pieno di vitalità?

Hai tempo per partecipare alle cose che credi importanti? Se dovessi perdere il tuo lavoro, lo vedresti come un'opportunità? Sei soddisfatto del contributo che stai dando al mondo? Sei tranquillo sul tuo denaro?
Il tuo lavoro riflette i tuoi valori? I tuoi risparmi sarebbero sufficienti a coprire 6 mesi di spese ordinarie? La tua vita è completa?
Tutti i suoi tasselli (lavoro, spese, rapporti umani, valori) combaciano? Se hai risposto no a una sola di queste domande, questo è il libro che fa per te!

Premessa del blogger finanziario Mr. Money Mustache (Peter Adeney)
"Un libro magnifico. Che cambierà la tua vita." Oprah Winfrey
"La guida fondamentale per una nuova modalità di gestione personale dei soldi."
Los Angeles Times

Vicki Robin è una famosa e prolifica innovatrice sociale, scrittrice e conferenziere. E' da sempre impegnata in prima linea nel movimento che promuove un modo di vivere sostenibile attraverso numerosi progetti.
Di Robin hanno parlato centinaia di articoli e programmi sul New York Times, Money, The Oprah Winfrey Show e molti altri.
Joe Dominguez (1938-1997) è stato un affermato analista finanziario a Wall Street prima di andare in pensione all'età di 31 anni grazie all'ideazione e alla pratica del programma del libro O la borsa o la vita.

Da oltre 25 anni O la borsa o la vita è considerato il libro di riferimento per cambiare il modo in cui rapportarsi ai soldi e per riprendersi in mano la propria vita.
Centinaia di migliaia di persone hanno seguito il programma in 9 fasi di Vicki Robin e hanno imparato a vivere con più consapevolezza.
Questa nuovissima edizione completamente aggiornata è già un bestseller come le precedenti. Un classico che ha dato prova nel tempo di poter essere applicato da chiunque in momenti di incertezza economica.

Che tu sia agli inizi della tua vita finanziaria o ti stia avvicinando alla pensione questo libro ti mostrerà come: eliminare i debiti e sviluppare risparmi;
risparmiare consapevolmente attraverso sane abitudini e non un rigido budget;
investire i tuoi risparmi e cominciare a produrre ricchezza; salvare il pianeta mentre risparmi denaro... e moltissimo altro!
Una volta che avrai preso il controllo dei tuoi soldi potrai smetterla di tirare avanti e iniziare a vivere davvero.

Gli autori non danno consigli da guru finanziari ma sagge indicazioni per aiutarti a creare una tua propria strategia di investimento a lungo termine.
Per diversificare il portafoglio ti conviene investire in obbligazioni o titoli di stato (la "base sicura" che garantisce il reddito per vivere).
Il resto si può investire in modo un po' più rischioso ma potenzialmente più redditizio grazie agli Index Fund: sono fondi comuni di investimento che replicano passivamente l'andamento di un indice di mercato (Dow Jones, Nasdaq ecc.) e hanno commissioni bassissime.
Ma per raggiungere la vera indipendenza finanziaria devi avere almeno 6 mesi di spese coperte in liquidità disponibile più una riserva extra.

L'obiettivo di O la borsa o la vita è limitare le perdite e le spese, massimizzare i guadagni e non perdere mai un centesimo in più di quello che hai prestabilito.
Impara a gestire te stesso, controlla l'ansia, la paura e l'avidità, l'eccesso di sicurezza e l'euforia: raggiungi un equilibrio emotivo e soprattutto semplifica le azioni.
Conoscere le giuste nozioni teoriche non basta: è importante saperle mettere in pratica e fare esperienza su di esse giorno dopo giorno.
Se c'è poi una persona che ti può aiutare in questo senso ed ha già ottenuto buoni risultati (es. un gestore di fondi o un promotore finanziario), questo può accelerare il tuo percorso. Il denaro va gestito e creato in un modo totalmente diverso da ciò che viene insegnato a scuola.



Un caro saluto. Raffaele Ciruolo


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

giovedì 21 novembre 2019

ARTEFICE DELLA TUA VITA di James ALLEN Come realizzare se stessi e ottenere un'esistenza libera e appagante

ARTEFICE DELLA TUA VITA Come realizzare se stessi e ottenere un'esistenza libera e appagante di James ALLEN (ANTEPRIMA edizioni) è un libro rivoluzionario: leggilo per riprendere in mano le redini della tua vita e scoprire quanto è grande il potere che puoi esercitare sul tuo destino.
Puoi decidere quale direzione dare alla tua vita e realizzarti come persona senza sacrificare i tuoi ideali. Grazie a questo libro prendi coscienza del tuo potere personale nella sua doppia valenza di possibilità e responsabilità.
In modo semplice ma allo stesso tempo accattivante l'autore ti rivela alcuni principi universali traducendo in consigli pratici una forte base filosofica: in questo risiede la grandiosità del suo metodo.

Scopri come il tuo pensiero diventa abitudine, l'abitudine parte del carattere e il carattere è la base sulla quale costruire il tuo destino.
A qualsiasi essere umano va riconosciuto tanto il merito di saper controllare la propria fortuna quanto la colpa di non saperla costruire. Se decidi di cambiare la tua vita, James Allen può guidarti in un percorso fatto di tante tappe fondamentali:
l'autocontrollo; la meditazione; l'allenamento della volontà; la capacità di visualizzare gli obiettivi; la gioia che si prova nell'anticipare la loro realizzazione;
il potere dello scopo. Basta solo volerlo.
Leggi anche la recensione di un altro libro dello stesso autore:

IL VERO SEGRETO DEL SUCCESSO di James ALLEN
Una guida essenziale per scoprire il segreto del successo


James Allen (1864-1912) è uno scrittore misterioso. Nonostante i suoi libri siano stati fonte d'ispirazione per milioni di persone ancora oggi questo autore rimane poco conosciuto e di lui sono noti a malapena alcuni dettagli della vita ricavati dai suoi scritti.
Chi era quest'uomo che ha creduto così fortemente nel potere del pensiero di portare fama, ricchezza e fortuna? Allen fu un geniale scrittore che tuttavia non ricevette in vita la ricompensa di fama e fortuna che meritava.
Allen scrisse 19 libri, un tesoro di pensieri e riflessioni che hanno ispirato e arricchito l'umanità dei suoi tempi e le generazioni successive.

Oggi egli è considerato il pioniere dell'odierna saggistica motivazionale. A 38 anni (mentre era dirigente di una grande impresa) ebbe una sorta di illuminazione.
Rinunciò così al proprio posto di lavoro e si ritirò con la moglie in un modesto cottage nel Devon dove condusse una vita di meditazione, scrivendo numerosi libri sull'importanza dell'energia mentale che sono un punto di riferimento obbligato per i più grandi autori del genere, da Dale Carnegie e Napoleon Hill a Rhonda Byrne e Robin Sharma.
Tra i suoi bestseller ricordo Gli otto pilastri della prosperità, Padroni del destino e I sentieri della felicità, editi da Anteprima.

Leggi un estratto da ARTEFICE DELLA TUA VITA Come realizzare se stessi e ottenere un'esistenza libera e appagante di James ALLEN:

LE 7 REGOLE DELL'AUTOCONTROLLO

Nei 2 saggi che compongono questo volume (Padroni del destino e Le fondamenta del successo e della felicità) il grande motivatore inglese James Allen ti insegna a realizzare appieno il tuo enorme potenziale.
Attraverso l'analisi di aspetti concreti (psicologici, sociali, economici, professionali) e nella convinzione che il successo materiale debba unirsi all'integrità morale l'autore ti propone un valido percorso di crescita personale.
Sei il risultato di quello che pensi, dai tuoi pensieri derivano le tue azioni e il tuo carattere. Se i tuoi pensieri creano le tue azioni, cambiando i pensieri puoi modificare le azioni e quindi migliorare te stesso. Solo dominando i tuoi pensieri avrai pieno controllo della tua vita:

"L'uomo, in quanto padrone del proprio pensiero, è sempre il creatore di se stesso e autore di ciò che lo circonda.
L'uomo si crea e si disfa da sé: nella fucina del pensiero forgia le armi con le quali può autodistruggersi ma costruisce anche le armi con le quali realizzare dimore celestiali di gioia, pace e vigore.
Allo stesso modo in cui un giardiniere coltiva il proprio terreno così un uomo può curare il giardino della sua mente ripulendolo da tutti i pensieri negativi, inutili e impuri e coltivando amorevolmente i fiori e i frutti dei pensieri positivi, utili e puri.
I limiti di una persona sono determinati solo dai suoi pensieri. Come un uomo pensa nel suo cuore, cosi è." James Allen

L'autore ti dà un messaggio di speranza che ti aiuterà nei momenti di confusione. L'umanità vive di passioni incontrollate, rabbia ed ansia ma se imparerai a controllare e purificare i pensieri diventerai padrone del tuo destino.
Sapere che la "legge perfetta" della causalità è onnicomprensiva per quanto concerne la mente e la materia reca sollievo dalle ansie circa il destino ultimo degli individui e dell'umanità in generale: infatti l'uomo è artefice del suo destino.
"L'uomo stesso costituisce inconsciamente il Tempio della Gloria che gli concederà un'eterna dimora di pace."

La vita è una grande scuola di sviluppo del carattere e tutti noi, attraverso lotte e conflitti, vizi e virtù, successi e fallimenti, lentamente ma inesorabilmente impariamo la lezione della saggezza.
"Ciò che un uomo pensa, fa; e ciò che fa è ciò che è. Se è disorientato, infelice, inquieto e malvagio, lasciamo che si guardi dentro perché è lì e non altrove che troverà l'origine dei suoi problemi."
Nella bontà, nella virtù e nel buon senso di tutti i nostri poteri risiede ogni felicità. Le altre forme di felicità sono effimere: questa invece permane e non viene mai meno.
Per cominciare nel modo giusto è essenziale avere un progetto mentale definito in base al quale costruire. Ordine, determinazione e finalità prevalgono sempre: chi ignora questi elementi matematici si priva subito di qualsiasi possibilità di felicità e successo.

Il saggio sa che una vita metodica e disciplinata rappresenta tre quarti della felicità e che la dissolutezza significa infelicità. Il saggio pensa con attenzione, agisce con calma e vive una vita rigorosa.
Una giusta suddivisione del tempo tra ore di lavoro e ore di svago, un'ordinata organizzazione della propria attività, il tempo da trascorrere in solitudine per una riflessione silenziosa e un'azione efficace: tutto ciò deve avere il suo posto nella vita di chi vuole procedere con meno intoppi possibili per ricavare il massimo di utilità, efficienza e gioia dalla vita.

Alcune delle mie citazioni preferite da ARTEFICE DELLA TUA VITA Come realizzare se stessi e ottenere un'esistenza libera e appagante di James ALLEN:

"Coloro che hanno una salda determinazione non cederanno di un millimetro dal loro proponimento e saranno persone eccellenti, destinate ad avere grande successo e influenza. Tutte le cose alla fine cedono di fronte alla silenziosa e irresistibile forza della determinazione...
Senza forza mentale nessun degno risultato può essere conseguito e uno dei principali doveri dell'uomo è il perfezionamento di quella fermezza e stabilità d'animo solitamente chiamata «forza di volontà», che è un elemento necessario per il suo benessere terreno e non solo.
La fermezza è all'origine di ogni successo materiale o spirituale e, senza, l'uomo non può che essere miserabile e dipendente dal sostegno altrui, che invece dovrebbe trovare dentro di sé.

L'intera scienza dell'allenamento della volontà è racchiusa in queste 7 regole:
1) Abbandonare le cattive abitudini 2) Formarne di buone 3) Prestare la massima attenzione ai doveri del momento presente
4) Fare con decisione e subito ciò che si deve fare 5) Vivere secondo le regole
6) Controllare la lingua 7) Controllare la mente...

Non attrai quello che desideri ma quello che sei! In quanto padrone del tuo pensiero sei il creatore di te stesso e autore di ciò che ti circonda.
Finché l'uomo si considera come prodotto delle condizioni esterne è costretto a lottare contro le circostanze ma nel momento in cui si rende conto di possedere il potere di creare (e la facoltà di controllare i semi invisibili e il terreno da cui nascono le circostanze) diviene il legittimo padrone di se stesso...

Ho osservato il mondo e l'ho visto velato da un'ombra di dolore, segnato da bruciature di sofferenza. Ne ho cercato la causa. Ho cercato intorno a me ma non l'ho trovata.
Ho cercato nei libri ma non l'ho trovata; ho cercato DENTRO DI ME: lì ho trovato sia la causa sia la natura indipendente di quella causa.
Ho cercato ancora più nel profondo e ho trovato il rimedio. Ho trovato una legge, la legge dell'AMORE; una Vita, la Vita di adeguamento a quella legge; una Verità, la Verità di una mente conquistata e di un cuore sereno e docile." James Allen

"Dovete cercare la liberazione dentro di voi, ogni uomo si crea la sua prigione. E' l'azione la fonte di ogni gioia e dolore."
Edwin Arnold, autore di Buddha la Luce dell'Asia
"Non importa quanto sia stretto il passaggio, quanto impietosa la vita, IO sono il padrone del mio destino: io sono il capitano della mia anima."
William Ernest Henley



Un caro saluto. Raffaele Ciruolo


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

martedì 19 novembre 2019

MISSIONE POSSIBILE di Giulia FIDILIO e Marco ORTELLI Come la gestione consapevole del denaro ha cambiato la nostra vita. E può cambiare anche la tua

MISSIONE POSSIBILE Come la gestione consapevole del denaro ha cambiato la nostra vita. E può cambiare anche la tua di Giulia FIDILIO e Marco ORTELLI (GRIBAUDI edizioni www.gribaudi.it) ti insegna un nuovo approccio consapevole alla gestione e pianificazione finanziaria dei tuoi risparmi.
Ma come fare? Come trovare la strada giusta? Come evitare costosi errori e contrattempi? Come intraprendere il proprio viaggio verso il successo e la libertà finanziaria? Missione possibile! Sostengono gli autori.

Entrambi imprenditori (laureata presso la London Metropolitan University e coach specializzato in Finanza Comportamentale lei, Senior Trader di lungo corso, esperto di finanza, mercati e strategie lui) offrono la loro personale ricetta sperimentata sul campo per condividerla con te.
Insieme hanno fondato Investment Academy, scuola di Educazione Finanziaria indipendente e assolutamente priva di conflitto di interesse che punta ai risultati dei suoi allievi allo scopo di formare investitori consapevoli.

Cresciuti alla scuola di grandi formatori finanziari di fama internazionale come Marcus De Maria (autore e mentore al Millionaire Mind Intensive di T. Harv Eker, autore del bestseller internazionale I Segreti della Mente Milionaria) offrono le migliori strategie per ottenere il successo finanziario partendo dalla gestione del proprio patrimonio.
Prefazione del dott. Andrea Rocco, Partner Ecomatica Formazione e Consulenza, autore del libro Finanza ed emozioni



Giulia Fidilio è Behavioural Finance Coach e co-founder di Investment Academy.
Marco Ortelli
è Senior Trader e co-founder di Investment Academy.
"Il nostro cammino verso la Libertà Finanziaria (o meglio la sicurezza economica) è stato lungo, tortuoso e non privo di incidenti di percorso. Abbiamo commesso tutti gli errori possibili. Siamo stati incoscienti, arroganti, ignoranti, sconsiderati, impreparati.
Ma tra tutti l'errore più grande (quello più imperdonabile) è stato senza dubbio l'ignoranza. Dare per scontato che ci si possa approcciare al mondo del business e della finanza da autodidatti senza una formazione adatta è davvero imperdonabile. Noi abbiamo sbagliato tanto ma non significa che debba necessariamente farlo anche tu.

Puoi difenderti e mettere in atto poche semplici strategie che ti permetteranno di poterti costruire una vita più tranquilla e raggiungere risultati da subito un passo per volta.
In questo libro ci siamo davvero "messi a nudo" per voi! Lettura ideale anche sotto l'ombrellone. Niente tecnicismi e paroloni ma aneddoti di vita vissuta e tanti consigli pratici!"
Giulia Fidilio e Marco Ortelli



Siamo costantemente bombardati dal concetto di libertà finanziaria. Ma è davvero quello che ci serve per cambiare la nostra vita? Il concetto di libertà finanziaria è ancora poco chiaro per molti. Tutti pensano alla ricchezza monetaria come libertà finanziaria ma non è così.
La ricchezza non riguarda i soldi: i soldi sono solo il mezzo con cui raggiungere i risultati. Se vuoi essere libero, devi abituarti a considerare i soldi come i tuoi "schiavi": non devi lavorare per il denaro ma è il denaro che deve lavorare per te.
Quando avrai "assorbito" questo concetto nella tua mente potrai iniziare a capire come il flusso monetario lavora per te. La libertà finanziaria nasce prima di tutto nella tua testa, nella tua immaginazione: solo dopo si concretizza.

Prima di diventare esperta di Finanza Comportamentale la coach Giulia Fidilio è passata attraverso gli errori più comuni di gestione del denaro: gli stessi errori a cui siamo tutti naturalmente esposti.
Nel libro Missione possibile Giulia e Marco Ortelli ti spiegano come risparmiare e come investire i tuoi soldi per migliorare la tua situazione economica.
Ecco perchè bisogna anche saper investire. Investire bene è importante, proteggersi lo è di più.

E' possibile intraprendere il proprio viaggio verso una nuova realtà finanziaria? Assolutamente sì! Se si ha come obiettivo una rinascita evolutiva ciò diventa una "missione possibile".
Per raggiungere la libertà finanziaria bisogna uscire dal vecchio modello mentale e acquisire una nuova impostazione mentale.
Poi tutto diventerà naturale e le abitudini seguiranno il flusso costante ben indirizzato.

Alcune delle mie citazioni preferite da MISSIONE POSSIBILE Come la gestione consapevole del denaro ha cambiato la nostra vita. E può cambiare anche la tua di Giulia FIDILIO e Marco ORTELLI:

"Il peggior nemico degli investimenti è l'emotività." Giulia Fidilio
"La differenza tra un investitore dilettante e un professionista è la capacità di gestire il rischio." Marco Ortelli
"Investire bene e (prima ancora) pianificare bene ora è una 'missione possibile'!"
Andrea Rocco




Un caro saluto. Raffaele Ciruolo


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

sabato 16 novembre 2019

GESTIONE DELLE VENDITE di Brian TRACY La biblioteca del successo

GESTIONE DELLE VENDITE di Brian TRACY (GRIBAUDI edizioni www.gribaudi.it) è un agile manuale che riassume tutte le semplici ma potenti strategie che distinguono i direttori delle vendite più abili da tutti gli altri.
Gestire le vendite significa saper selezionare, organizzare e anche motivare un team di professionisti in modo che ogni componente della squadra ottenga una performance elevata.
Continuando la serie della Biblioteca del Successo questo nuovo libro è una guida pratica che ti insegna strategie vincenti per:

selezionare e reclutare abili venditori facendoli partire con il piede giusto; determinare un piano delle vendite;
motivare i venditori con gli incentivi giusti; dimostrare rispetto e apprezzamento; fare brainstorming sulle soluzioni di vendita;
gestire con l'esempio... e molto altro ancora!
Leggi anche questi miei post sullo stesso autore:

PROBLEM SOLVING E POTERE CREATIVO di Brian TRACY

SUCCESSO NELLE VENDITE ILLIMITATO di Brian TRACY e Michael Tracy 12 semplici passi per vendere più di quanto avresti mai potuto credere

SUCCESSO PERSONALE di Brian TRACY La biblioteca del successo

STRATEGIA DI BUSINESS di Brian TRACY La biblioteca del successo

VENDERE CON SUCCESSO di Brian TRACY La biblioteca del successo

LEADERSHIP di Brian TRACY La biblioteca del successo 

GESTIONE DEL TEMPO di Brian TRACY La biblioteca del successo

MARKETING di Brian TRACY La biblioteca del successo

MOTIVAZIONE di Brian TRACY La biblioteca del successo

PARTI IN QUARTA! di Brian TRACY Ispira, motiva e tira fuori il meglio da chi lavora con te

BACIA QUEL RANOCCHIO! di Brian TRACY e Christina TRACY STEIN 12 modi efficaci per trasformare in positive le cose negative

DIVENTA RICCO A MODO TUO di Brian TRACY Come diventare Self-Made Millionaires

ABITUDINI DA UN MILIONE DI EURO VOLUME 2 di Brian TRACY Leadership - Comunicazione - Indipendenza Finanziaria

IL SEGRETO E' CREDERE IN SE STESSI di Brian TRACY

BRIAN TRACY: come diventare milionario partendo da "ZERO"

ABITUDINI DA UN MILIONE DI DOLLARI Il successo lascia tracce di Brian TRACY

Recensione del libro "Massimo rendimento" di BRIAN TRACY

21 segreti del successo dei self-made millionaires di Brian Tracy


Coaching per l'Imprenditore e il Professionista di Brian Tracy




Brian Tracyfamoso scrittore e oratore motivazionale, è il numero 1 nel settore del self-improvement e della crescita personale negli Stati Uniti. 
E' il fondatore e il CEO della Brian Tracy International, una società specializzata nel coaching personale e di squadra
Ha tenuto più di 5000 seminari e conferenze seguiti da oltre 5 milioni di persone, non solo negli Stati Uniti, ma anche in altri Paesi del mondo

È autore di 55 libri
tutti bestseller, tradotti in 38 lingue. È stato consulente di più di mille aziende, tra cui IBM, McDonnel, Douglas, e ha formato più di due milioni di persone
I suoi seminari di leadershipvendita e sviluppo personale portano cambiamenti immediati e risultati duraturi
Brian Tracy è il formatore del settore finanziario più seguito al mondo. Nel 2003 ha corso come candidato governatore della California (842 voti). 

Brian Tracy ha pubblicato con Gribaudi Problem solving e potere creativo, Strategia di business, Vendere con successo, Successo personale, Gestione delle vendite, Organizzare meeting efficaci, Marketing,
MotivazioneNegoziareDelegare e coordinare, Gestione del tempo e Leadership.

Gestione delle vendite si basa su anni di esperienza e di studio degli atteggiamenti e dei comportamenti dei direttori vendite di successo.
Ci troverai una serie di idee, di metodi, di principi e di tecniche che puoi usare a partire da subito per rendere più efficace la tua forza vendita, generare più vendite, lavorare assieme più armoniosamente, accelerare la carriera e accrescere il tuo prestigio nel minor tempo possibile.
L'applicazione puntuale dei principi illustrati in questo libro permetterà a chi è responsabile delle vendite di ottenere risultati più soddisfacenti. Però tieni presente che non ci sono risposte definitive quando si ha a che fare con i venditori.

Tra le strategie adottate da Brian Tracy (che sono riportate in questo libro) c'è anche quella consigliata ai direttori aziendali: bisogna selezionare persone positive (oltre alla professionalità lavorativa) perchè saranno più produttive nell'espletare le loro mansioni lavorative.
I migliori venditori danno risultati eccellenti quando operano all'interno di una squadra coesa, organizzata e ben disciplinata. La qualità del tuo team di vendita sarà quasi sempre il riflesso delle tue qualità, delle tue caratteristiche e delle tue abilità personali.
Quando i tuoi venditori ti apprezzano, ti rispettano e ti ammirano tenteranno di diventare sempre più simili a te. Il successo è il prodotto di un'intensa disciplina: la disciplina si pesa in once. Il rimpianto si pesa in tonnellate!

Il fattore chiave che determinerà il tuo futuro finanziario non è l'economia: il fattore chiave è la tua filosofia (il tuo atteggiamento mentale). La chiave per una leadership vincente è l'influenza non l'autorità.
Il primo principio del potere etico è lo scopo. Lo scopo è qualcosa di più grande del tuo obiettivo. E' l'immagine che hai di te stesso, del tipo di persona che desideri essere o il tipo di vita che vuoi condurre. I tre bisogni primari da soddisfare sul lavoro sono: dipendenza, indipendenza e interdipendenza.
Usa il metodo MCEI (Miglioramento Continuo E Incessante): questa filosofia è basata sulla forza ispiratrice delle aziende più brillanti e redditizie del mondo. Dovrebbe essere anche la tua.

Con il Metodo MCEI cerchi costantemente nuove soluzioni per migliorare tutte le componenti della tua performance, dalla selezione alla gestione e alla motivazione dei venditori.
Nel suo libro "Le sette regole per avere successo" Stephen Covey osservava che ognuno ha un serbatoio emotivo che va riempito regolarmente di messaggi positivi e contatti interpersonali positivi.
Bisogna imparare ad ascoltare e apprezzare gli individui (a prescindere se sono venditori o acquirenti o semplicemente individui). Questo atteggiamento potrà esserti favorevole in qualsiasi situazione relazionale nell'ambito sociale e anche familiare.

Alcune delle mie citazioni preferite da GESTIONE DELLE VENDITE di Brian TRACY:

"Hai dentro di te la capacità di diventare uno dei migliori direttori vendite della tua generazione. Utilizzando questi strumenti, queste tecniche e queste idee diventerai più bravo, più determinato e più capace di ottenere risultati e raggiungerai tutti i tuoi obiettivi.
La vendita è un lavoro molto difficile. Per avere successo nelle vendite devi lavorare molto duro e per tanto tempo. Se non sei pronto a lavorare tanto e per un lungo periodo, allora sarai solo un venditore mediocre.
Perché vi è talmente tanta concorrenza da parte di altre persone che hanno voglia di lavorare." Brian Tracy

"Il feedback è il breakfast dei campioni." Ken Blanchard, autore di Il fattore generosità
"Le persone migliori vanno dove gli standard sono più elevati."
Jim Rohn, autore di Vivi una vita ispirata
"Se sarai duro con te stesso, la vita sarà indulgente con te. Ma se sarai indulgente con te stesso la vita ti punità severamente."
Zig Ziglar, autore di I Segreti del Venditore e Nato per vincere



Un caro saluto. Raffaele Ciruolo


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz