lunedì 17 giugno 2019

LA SALUTE SI COSTRUISCE A TAVOLA di Valter GIRAUDO

"LA SALUTE SI COSTRUISCE A TAVOLA" di Valter GIRAUDO (OM Edizioni www.omedizioni.it) fornisce linee guida per una miglior conoscenza di quelle che dovrebbero essere le corrette abitudini alimentari in modo da realizzare una alimentazione sana ed equilibrata garantendosi più benessere e salute senza dover mortificare il gusto e il piacere della buona tavola.
La funzione essenziale del cibo è fornire all'organismo gli elementi e l'energia necessaria al suo funzionamento: "noi siamo quello che mangiamo".
Attuare una strategia alimentare o dimagrante pensando solo al cibo, senza una strategia compensativa più profonda che consideri la nostra complessità psicologica, è a dir poco limitativo.

Anche gli studi scientifici lo dimostrano: la salute si costruisce a tavola sulla base del cibo che mangiamo.
Dunque bisogna dare la giusta importanza a una dieta varia ed equilibrata, caratterizzata dall'assunzione bilanciata dei vari nutrienti.
Leggi anche la recensione di un altro libro dello stesso autore:

CAMBIARE CONSAPEVOLMENTE SI PUO' di Serena FUMARIA e Valter GIRAUDO



Valter Giraudo (www.valtergiraudo.altervista.org) è Practitioner di PNL, Counselor psicobiologico, Mental e Power Coach professionista, ipnotista, iridologo, naturopata heilpraktiker.
Ha un'esperienza di oltre 25 anni nell'ambito della ricerca per il corretto mantenimento della salute in modo naturale e del corretto equilibrio psicofisico. E' esperto in alimentazione naturale e consulente nel caso di disturbi alimentari.
Ha iniziato a interessarsi alla parte psicologica (counseling, coaching e PNL) constatando nella pratica di naturopata che la mente ha un ruolo fondamentale non solo per il mantenimento dello stato di salute ma proprio per poter vivere una vita sana a tutto tondo. Non per nulla "noi siamo quello che pensiamo".

"Impara ad usare la mente per avere il giusto corpo che vuoi!...
L'equilibrio alimentare non si costruisce su un unico pasto o su un unico giorno ma piuttosto su una continuità settimanale da protrarsi vita natural durante." Valter Giraudo
Ippocrate disse: "Fa che il cibo sia la tua medicina e la medicina il tuo cibo." Inizia così la riflessione e il messaggio di questo prezioso testo.
Il cibo influisce sulla nostra vita: molte malattie sono provocate o aggravate da uno scorretto stile di vita, ecco perché è fondamentale mangiare in modo corretto ed equilibrato.
La nutriterapia ottimizza attraverso l'alimentazione lo stato di salute globale dell'organismo: ristabilisce l'equilibrio organico in caso di disfunzioni potenziando le capacità reattive per resistere alle infezioni e alle malattie.

Per mantenersi in salute bisogna essere attivi tutti i giorni ed alimentarsi adeguatamente dal punto di vista nutrizionale sia sul piano qualitativo che quantitativo. I principali alleati per evitare l'insorgenza dell'obesità sono l'adozione di una dieta equilibrata e lo svolgimento giornaliero di attività fisica.
Un'alimentazione monotona può recare danni all'organismo poiché può portare squilibri e carenze e di conseguenza disturbi e malattie in breve tempo. L'alimentazione per essere sana deve essere variegata: bisogna mangiare alimenti diversi con porzioni equilibrate (senza eccessi).
Mangiare sano aiuta a prevenire e curare molte malattie croniche come l'obesità, l'ipertensione arteriosa e le patologie cardiocircolatorie, le malattie metaboliche, il diabete di tipo 2 e alcune forme di tumori. Inoltre una sana alimentazione fortifica il sistema immunitario contribuendo a proteggere l'organismo anche da disturbi non direttamente legati alla nutrizione.

LE 10 REGOLE D'ORO DA SEGUIRE evitando le diete fai da te:

"1) Bevi ogni giorno acqua in abbondanza (almeno 1,5-2 litri al giorno)
2) A tavola varia le tue scelte 3) Fai sempre una sana prima colazione ed evita di saltare i pasti (saltare i pasti è il miglior metodo per ingrassare!)
4) Consuma almeno 2 porzioni di frutta e 2 porzioni di verdura ogni giorno
5) I carboidrati (pasta pane riso ecc.) devono essere consumati ogni giorno
6) Mangia pesce almeno 2-3 volte a settimana (fresco o surgelato)
7) I legumi forniscono proteine di buona qualità e fibre 8) Limita il consumo di grassi (soprattutto quelli di origine animale) privilegiando l'olio extravergine di oliva 9) Non eccedere nel sale preferendo il sale iodato
10) Limita il consumo di dolci e di bevande caloriche." Valter Giraudo, dal suo libro La salute si costruisce a tavola

Queste regole sono utili per le persone che si amano e amano il proprio corpo. Intraprendi un nuovo percorso di corretta alimentazione serio e motivato ricordando sempre che una dieta troppo drastica fa ingrassare e una dieta squilibrata oltre che ingrassare fa anche ammalare. Pertanto se sei ingrassato lentamente, lentamente dovrai dimagrire: la bacchetta magica non esiste!
Chi è il POWER DIET COACH? E' una nuova figura professionale super specializzata che unisce le capacità e le competenze di un Mental Coach, di un Counselor e di un PNL Practitioner alle conoscenze approfondite sulla naturopatia, sulla consulenza alimentare e sulla gestione dei disturbi alimentari creando un "mix" di tecniche potenti ed innovative che ti guideranno passo passo al raggiungimento del tuo traguardo desiderato!

L'obiettivo dovrebbe essere vivere in equilibrio mente-anima-corpo: quando una di queste viene a mancare iniziano i malesseri minando la longevità.
La salute è la cosa più preziosa che possediamo se ne riconosciamo il valore prima di perderla… Chi è in buona salute è ricco senza saperlo! Non si vive per mangiare: si mangia per vivere!
"La lunghezza della vita è inversamente proporzionale alla velocità di esaurimento del potenziale enzimatico dell'organismo.
L'aumentata assunzione di enzimi alimentari promuove una diminuzione della velocità di esaurimento del potenziale enzimatico." Dr. Edward Lowell

"Abbi buona cura del tuo corpo, è l'unico posto in cui devi vivere."
Jim Rohn, autore di Vivi una vita ispirata
"La salute è il primo dovere della vita." Oscar Wilde
"La salute è come il denaro: non abbiamo mai una vera idea del suo valore fino a quando la perdiamo." Josh Billings
"Se si riuscisse a dare a ciascuno la giusta dose di nutrimento ed esercizio fisico avremmo trovato la strada per la salute." Ippocrate 
"La salute è il più grande regalo, l'appagamento la più grande ricchezza, la fedeltà la migliore relazione." Buddha



Un caro saluto. Raffaele Ciruolo


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

venerdì 14 giugno 2019

DALLA MEDICINA DEI PROFETI ALLA PNEI di Paolo LISSONI L'Amore e il Piacere come unici veri fondamenti di ogni santità spirituale e di ogni perfetta salute fisica

"DALLA MEDICINA DEI PROFETI ALLA PNEI L'Amore e il Piacere come unici veri fondamenti di ogni santità spirituale e di ogni perfetta salute fisica" di Paolo LISSONI (Verdechiaro Edizioni www.verdechiaro.com) ripercorre l'evoluzione della linea profetica della Medicina, trascurata dai più e relegata alla sfera dell'esoterico o di una aspecifica Medicina complementare.
La PNEI (Psico-Neuro-Endocrino-Immunologia) rappresenta il compimento ultimo della Scienza della Medicina dei Profeti e la sola vera Medicina Olistica.
E' l'unica a considerare davvero la totalità unitaria dell'essere umano, dall'ultima molecola alla sfera più alta dell'espansione spirituale della coscienza.

L'autore di questo libro (laureato in Medicina ma anche in Teologia) è considerato il padre della PNEI in particolare in ambito oncologico.
La cultura di ogni popolo riconosce un'origine rivelativa divina della Medicina, che nasce pertanto come Scienza. Per quanto riguarda l'Occidente in genere si attribuisce al solo Ippocrate nell'isola greca di Kos la nascita della Medicina.
In realtà vanno considerate 2 differenti origini: la prima di matrice religiosa e riconducibile ad Ippocrate, la seconda di matrice filosofico-profetica formulata dalla Scuola di Elea (l'attuale Ascea Marina nei pressi di Salerno) che aveva in Parmenide il suo fondatore.

La Medicina nata da Ippocrate e fondata su una visione solo meccanicistica della Vita ha portato alla fossilizzazione della stessa Medicina come Scienza, ridottasi a studiare il corpo umano come se fosse una "macchina".
All'opposto la Medicina generatasi dalla Profezia ha saputo identificare la struttura armonica archetipica unitaria e trinitaria della Biologia umana e (con la nascita della PNEI) arrivare alla conoscenza della mediazione psico-neuro-chimica delle emozioni e degli stati di coscienza e della loro influenza sullo stato di salute attraverso la modulazione del sistema immunitario. Così ha dimostrato che lo stato di salute perfetta risiede nella biochimica dell'Amore.

Paolo Lissoni nasce nel 1954 a Milano, dove risiede. Dopo gli studi classici consegue la Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università Statale di Milano specializzandosi in Oncologia Medica e Medicina Interna ed Endocrinologia.
Ha lavorato come Medico Oncologo nella Divisione di Oncologia dell'Ospedale San Gerardo in Monza dove iniziarono le prime ricerche nel campo della Psicoimmunologia. È considerato il padre della PNEI clinica in ambito oncologico.
L'autore ha saputo inquadrare gli agenti di una normale medicina all'interno di una visione spirituale del Mondo tanto da essersi laureato anche in Teologia presso la Facoltà Ecclesiastica di Teologia dell'Italia settentrionale.

Con Verdechiaro ha pubblicato La via per una sessualità spirituale, Il romanzo della PNEI e Oncologia integrata e PNEI (con Nicoletta Merli).
Leggi 2 estratti da DALLA MEDICINA DEI PROFETI ALLA PNEI L'Amore e il Piacere come unici veri fondamenti di ogni santità spirituale e di ogni perfetta salute fisica di Paolo LISSONI:

La MEDICINA DEI PROFETI e la DOTTRINA DELLE DUE VIE

LA BIOLOGIA UNA E TRINA


"Come dimostrato dall'avvento delle conoscenze della PNEI, tutto ciò che amplifica la coscienza ed il piacere agisce in senso anti-tumorale mentre all'opposto è pro-tumorale tutto ciò che offusca la coscienza e reprime il piacere, a partire da quello sessuale. Non solo la repressione sessuale ma anche quella della vita spirituale si associano a maggiore vulnerabilità al cancro.
È in definitiva il conflitto fra queste 2 essenziali dimensioni dell'essere umano (la sessualità e la spiritualità), segno questo dello stato di disintegrazione dell'unità psico-biologica della persona umana, a predisporre alle neoplasie prima ancora che diete e stili di vita esteriori." Dott. Paolo Lissoni

La PNEI rappresenta un modello scientifico di conoscenza del funzionamento dell'organismo umano nella sua totalità: infatti il funzionamento equilibrato dell'ipofisi e dell'ipotalamo è fondamentale per la gestione di tutto il sistema corpo/mente. Studi recenti dimostrano che le emozioni non espresse si espandono nel corpo portando sintomi a carico dei vari apparati.
Quindi se la scienza rimane aperta alla dimensione non misurabile, allora potrà aiutare gli esseri umani. Il contributo scientifico definitivo dato dalla PNEI è sintetizzabile in poche essenziali enunciazioni: la Biologia si fonda sull'AMORE, è strutturata dall'Amore e si orienta all'Amore. Il piacere non è altro che Amore nella sua manifestazione primordiale non il suo opposto.

La psico-neurochimica del piacere (che ha nella sessualità il suo vertice) è la stessa di quella dell'espansione spirituale della coscienza.
Le malattie sistemiche (cioè neoplasie e malattie auto-immuni) nel loro esordio non sono tanto dovute ad alterazioni primarie della funzionalità del sistema immunitario in se stesso quanto piuttosto ad una alterata regolazione psico-neuroendocrina del sistema immunitario, riflesso a sua volta di una relazione disarmonica fra psiche e coscienza spirituale.
Così la Scienza medica conclude il suo ciclo millenario con la PNEI, che conferma a livello scientifico-sperimentale l'unità della vita e la sua strutturazione secondo archetipi universali. Solo la Scienza può unire l'umanità in una sola intenzionalità d'Amore e liberare dal male, non le religioni né le politiche né tanto meno le giurisprudenze.

Oggi le conoscenze della PNEI consentono di iniziare ad elaborare una Fisiologia dello Spirito da concepire come la conoscenza perfetta della dinamica psico-neuro-chimica attraverso cui l'auto-coscienza spirituale si manifesta nel corpo fisico e che ha nella ghiandola pineale la sua integrazione suprema.
La PNEI costituisce ad oggi il solo Sapere in grado di realizzare la tanto sognata unità tra Medicina, Psicologia, Filosofia e Teologia.

"L'identità di noi stessi è nella composizione chimica psico-endocrino-immunitaria del nostro sangue. La verità non è tanto quella che lo stress immuno-deprime bensì quella che il Piacere e l'Amore immuno-stimolano.
Quando all'illusorio binomio Cristo-Sofferenza e Satana-Piacere si verrà a sostituire quello di Cristo-Piacere e Satana-Sofferenza allora e solo allora il Cancro sarà vinto…
Ma in un mondo in cui tutti ormai paiono essere interessati solo ai singoli problemi umani, dai disabili agli anziani, ai migranti, agli alzheimer ed agli stessi malati oncologici incurabili c'è ancora qualcuno al quale interessi l'umanità in se stessa in quanto umanità ed i destini dell'evoluzione spirituale della sua coscienza?" Paolo Lissoni



Un caro saluto. Raffaele Ciruolo


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

mercoledì 12 giugno 2019

TECNICHE DI ALCHIMIA INTERIORE di Andrea FREDI I codici per il riequilibrio cosciente delle energie

TECNICHE DI ALCHIMIA INTERIORE I codici per il riequilibrio cosciente delle energie di Andrea FREDI (My Life Edizioni www.mylife.it) nasce da un'intuizione e dalla lunga esperienza dell'autore con le Tecniche Energetiche.
Che cos'è TAI? E' una nuova tecnica di riequilibrio cosciente delle energie profondamente efficace come strumento per il benessere e la crescita interiore: unisce l'antica saggezza orientale alla pragmaticità tipicamente occidentale.
Il nome TAI deriva da 3 caratteristiche del metodo: Tecniche, dal greco téchne (arte); Alchimia ossia trasformazione; Interiore perché si rivolge all'orizzonte interno dell'essere umano, alla sua dimensione sottile.

Tecniche di Alchimia Interiore agisce unendo il potere dell'intenzione, il respiro e la focalizzazione sui 3 centri vitali dell'essere umano; permette di lasciar andare spesso rapidamente ricordi dolorosi, paure, credenze limitanti;
consente di individuare e dissolvere le cause di sintomi fisici, dipendenze, blocchi al successo, difficoltà relazionali;
facilita il percorso di autoconoscenza e consapevolezza di sé grazie a procedure collaudate; aiuta nella definizione e realizzazione pratica degli obiettivi nei diversi campi della vita. TAI ti fornisce nuove e semplici strategie di equilibrio, consapevolezza ed espressione di sé.
Grazie a TAI liberi l'energia vitale cristallizzata in un vissuto oppure in una fantasia o in una convinzione, lasci andare gli attaccamenti e porti un nuovo livello di ordine (nuovo equilibrio) nella tua vita.

Impari come fare leggendo il libro, raggiungendo progressivamente una maggiore consapevolezza, vitalità e benessere. Praticando TAI lasci andare i pesi del passato, cambi le tue abitudini mentali e vivi a un'altra velocità.
TAI è facile da apprendere e con la pratica ne apprezzi la profonda efficacia. Esperti operatori nel campo della relazione d'aiuto l'hanno definita la versione "turbo" delle Tecniche Energetiche.
In questo manuale trovi spiegate le premesse teoriche di TAI, quali sono i codici più efficaci per risolvere una vasta gamma di problematiche, come ottenere risultati nel campo della crescita personale e come usare il metodo per sviluppare la sovranità interiore, premessa di ogni reale miglioramento.

Poiché TAI agisce sul piano sottile dell'essere umano essa favorisce cambiamenti positivi a tutti i livelli.
"L'assunto base del modello teorico di Tai è che tutto è coscienza, che si manifesta in diverse forme e frequenze.
Laddove vi siano squilibri e schemi disarmonici la migliore strategia per ottenere un cambiamento è il riequilibrio cosciente delle energie in una sorta di costante aggiornamento del sistema spirito-mente-corpo." Andrea Fredi
Leggi anche le recensioni di altri bestseller dello stesso autore:

TRASFORMA LE TUE ABITUDINI CON EFT E PNL di Andrea FREDI e Nicoletta TODESCO Migliora la tua vita con Emotional Freedom Techniques e Programmazione NeuroLinguistica

SBLOCCA IL TUO INGLESE di Nicoletta TODESCO e Andrea FREDI
Supera la paura di parlare inglese con EFT e PNL

EFT INTEGRATA CORSO COMPLETO CON 4 DVD, 1 MANUALE, 1 CD Mp3 di Andrea Fredi Tecniche integrate di Libertà Emotiva




Andrea Fredi (1974), coach, formatore e ricercatore nel panorama italiano delle moderne Tecniche Energetiche, contribuisce alla diffusione di metodi di consapevolezza e di auto-aiuto tra i quali il più conosciuto è certamente EFT (Emotional Freedom Techniques).
Insieme con il dr. Vincenzo Di Spazio è co-fondatore del metodo AGER e gestisce il sito internet www.eft-italia.it, punto di riferimento per EFT in lingua italiana. Dal 2011 è operatore di Tecniche Energetiche Provocative certificato dagli ideatori del metodo, dr. David Lake e Steve Wells.
Nel 2017 ha creato un nuovo metodo, TAI (Tecniche di Alchimia Interiore), che facilita l'espansione della consapevolezza e un incremento del benessere.

Andrea vive in Italia: tiene conferenze e seminari in varie nazioni. Il suo percorso esperienziale è Il Sentiero Interiore www.sentierointeriore.com formato da 4 tecniche energetiche selezionate tra le più efficaci oggi disponibili.
Leggi 2 estratti da TECNICHE DI ALCHIMIA INTERIORE I codici per il riequilibrio cosciente delle energie di Andrea FREDI:

TECNICHE DI ALCHIMIA INTERIORE

Scopri i codici per il riequilibrio cosciente delle energie

Questo libro illustra l'origine, i principi fondanti e le strategie pratiche di un sistema di riequilibrio energetico chiamato TAI (Tecniche di Alchimia Interiore) in grado di aiutarti a vivere con maggiore consapevolezza e benessere e guidarti a diventare sovrano di te stesso.
Grazie a strategie semplici ma profonde apprenderai come usare le tue energie interiori in maniera nuova, efficace e intensa.
TAI è un nuovo sistema di riequilibrio cosciente delle energie interiori per lo sviluppo dei potenziali umani. E' la punta di diamante di un percorso più ampio di autocoscienza, benessere e vitalità: il Sentiero Interiore.

Questo sistema nasce dall'integrazione di più metodi che insieme forniscono uno strumento di trasformazione interiore semplice alla portata di tutti.
L'esperto di tecniche energetiche troverà elementi di EFT, PNL, HAT (Heart Assisted Therapy), meditazione, IEP (Intention-based Energy Process), Logosintesi, Chi kung, taoismo e diverse altre influenze sia di ordine teorico che pratico. Applicando protocolli specifici puoi generare una vera e propria "alchimia" (trasformazione) della tua consapevolezza.
TAI è formato da 2 strategie, una principale e l'altra conseguente: arte esterna, incentrata sull'elaborazione delle impressioni, la versione base di TAI; arte interna, focalizzata esclusivamente sul processo di raffinazione e di orientamento dell'energia; è la versione per i più esperti.

Le tecniche di alchimia interiore sono ancora più efficaci quando vengono sapientemente integrate con EFT. Quando le applichi entrambe significa che desideri cambiare qualcosa sia riducendo ciò che ti procura disagio sia amplificando ciò che ti da soddisfazione.
Devi muovere energia favorendone la transizione da uno stato di stasi ad uno di flusso. Un altro approccio è AGER (Age Gate Energy Release) ovvero Rilascio di Energia attraverso i Cancelli del Tempo.
Uno strumento molto potente è PET (Provocative Energy Techniques Tecniche Energetiche Provocative), un approccio particolarmente indicato per uscire dalle situazioni di blocco e favorire l'espansione della consapevolezza.
Il metodo (del quale Andrea Fredi ha avuto l'onore di essere il primo operatore italiano) viene insegnato anche in Italia dal suo fondatore, lo psicologo australiano Steve Wells.

Uno dei motti più conosciuti dell'alchimia è "solve et coagula": dissolvi e aggrega. E' una delle più efficaci strategie di trasformazione interiore: dapprima liberi l'energia cristallizzata nel nodo (solve), poi la usi per creare un livello di ordine adeguato alla consapevolezza attuale (coagula), innescando un diverso stato di coscienza. La pratica delle Tecniche di Alchimia Interiore favorisce la connessione con il presente e l'espressione di risposte finalmente funzionali ed efficaci. Il processo può richiedere settimane di pratica per renderlo automatico e sempre più cosciente ed efficace.
Il metodo e le esercitazioni proposte vanno intesi come strumenti di espansione della consapevolezza che a sua volta alimenta la pratica, che porta all'azione. Le tecniche TAI riequilibrano lo stato profondo presente nell'orizzonte interiore.

Alcune delle mie citazioni preferite da TECNICHE DI ALCHIMIA INTERIORE I codici per il riequilibrio cosciente delle energie di Andrea FREDI:

"L'universo è cambiamento, la vita è comprensione." Marco Aurelio
"Un pensiero è innocuo finché non ci credi. Non sono i nosri pensieri ma l'attaccamento a essi a generare sofferenza." Byron Katie
"Vivere per amore della vita. Devi realizzare il fatto che tu semplicemente vivi, non vivi per." Bruce Lee

"Ciò a cui opponi resistenza persiste. Ciò che accetti può essere cambiato. L'alchimia non è una semplice operazione chimica nel senso attuale del termine quanto piuttosto un procedimento filosofico di trasformazione."
Carl Gustav Jung
"Se vuoi scoprire i segreti dell'Universo pensa in termini di energia, frequenza e vibrazione." Nikola Tesla
"La vita è un processo di conoscenza. Vivere è imparare." Konrad Lorenz



Un caro saluto. Raffaele Ciruolo


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

lunedì 10 giugno 2019

RICCO SOLO RISPARMIANDO di Francesco NARMENNI Come accumulare oltre 250.000 euro con un normale stipendio risparmiando il giusto e investendo in modo sicuro

RICCO SOLO RISPARMIANDO Come accumulare oltre 250000 euro con un normale stipendio risparmiando il giusto e investendo in modo sicuro di Francesco Narmenni Il Punto d'Incontro Edizioni www.edizionilpuntodincontro.it dimostra che avere grosse cifre in denaro non equivale a essere ricchi.
La ricchezza non dipende da quanti soldi hai in banca ma dalla capacità di generare sempre nuove entrate. La differenza la fa lo stile di vita.
Sei convinto che per diventare ricco l'unico modo sia ricevere una grossa eredità o trovare il biglietto fortu­nato al Gratta e Vinci?
Essere davvero benestanti significa vivere in modo più consapevo­le, sapere come accumulare denaro, farlo fruttare al meglio e comprendere che la ricchezza dipende principalmente dalle scelte che si compiono ogni giorno.

Se la ricchezza apparente è fatta di sfarzo e cose perlopiù inutili che comportano solo un dispendio incontrollato di denaro, quella vera agisce fuori dalle logiche del consumo di massa, non usa il denaro per fare colpo sugli altri ma solo per ottenere altro denaro, possedimenti, inve­stimenti e rendite automatiche.
Ricco solo risparmiando spiega come con un normale stipendio puoi risparmiare così tanto da accumulare cifre che poi, se messe a rendita nel modo giusto, creano guadagni continui.
Un percorso guidato ti consente di scegliere 2 diverse strategie di risparmio grazie alle quali in alcuni anni una famiglia può tranquillamente arrivare a possedere più di 250.000 euro da investire e trasformare in altro denaro.
Leggi anche la recensione di un altro libro dello stesso autore:

SMETTERE DI LAVORARE di Francesco NARMENNI
Cambiare vita Guadagnare risparmiando Far fruttare le proprie passioni Vivere bene con poco Trasferirsi all'estero




Francesco Narmenni è un blogger affermato e un musicista appassionato. Fino a qualche anno fa era un comune impiegato.
Oggi ha smesso di lavorare e vive tra l'Italia e le isole Canarie grazie alla sua grande passione per la scrittura e la musica.
Il suo blog www.smetteredilavorare.it è un punto di riferimento per tutti coloro che intendono cambiare vita; propone soluzioni per distaccarsi dal sistema attraverso un approccio scientifico ai problemi della vita e una grande attenzione ai rapporti umani.
E' autore di Smettere di lavorare e Mollo tutto e vado all'estero.

"Trovo molto divertente questo paradosso: stiamo leggendo per il nostro desiderio di ricchezza ma per arricchirci il "desiderio" sarà il sentimento più forte che dovremo reprimere. Per essere ricchi dovremo smettere di essere avidi perché la strada per ottenere ciò che desideriamo va esattamente nella direzione opposta. Per poco più di 15 anni ho lavorato cercando di risparmiare ogni singolo centesimo guadagnato, poi, avendo accumulato abbastanza, mi sono licenziato. Oggi vivo senza lavorare tra l'Italia e le isole Canarie e tutto grazie, in larga parte, alle tecniche di risparmio che ho prima studiato, poi messo in pratica e infine raccolto in questo libro.
Naturalmente il solo risparmio non è sufficiente, prima è necessario cambiare il nostro modo di intendere la vita, comprendere gli aspetti più inquietanti della società in cui siamo immersi, investire nel modo corretto e tenere fede a un progetto che richiede tempo ed energie." Francesco Narmenni

Questo è un manuale che insegna ad accumulare denaro imparando a vivere per un certo periodo con poco ma soprattutto "di poco" e a gestire al meglio i guadagni arrivando ad avere cifre che la maggior parte della gente non vedrebbe nemmeno in tutta la propria vita.
Sono ormai migliaia le persone che applicando queste tecniche hanno completamente rivoluzionato la propria esistenza.
E' la rielaborazione dei tanti consigli e delle migliori strategie fornite dall'autore a chi segue il suo blog smetteredilavorare.it e il suo canale YouTube.
"In questo libro comprenderemo prima di tutto perché non siamo ricchi nonostante potremmo, analizzeremo poi il "sistema" arrivando a scoprire come condanna le persone alla povertà.
Infine, dopo una lunga carrellata di metodi pratici e soluzioni realmente applicabili per risparmiare, studieremo il miglior metodo per far fruttare ciò che possediamo attraverso le stesse logiche che i veri ricchi mettono in pratica.

C'è infatti una sottile differenza tra chi crediamo sia ricco e chi lo è veramente… Questo manuale è suddiviso in 3 parti. La prima, estremamente importante, è dedicata al totale stravolgimento del concetto di risparmio. Perché questo libro sia efficace, infatti, è vitale mettere in discussione lo stile di vita che la nostra società ci impone. Dobbiamo imparare a ragionare in modo diverso, a stravolgere i non-valori che ci hanno sempre inculcato, ossia quella forma mentis che ci impedisce di diventare padroni delle nostre finanze…
La 2° parte contiene tutte le strategie che metto quotidianamente in pratica per risparmiare più denaro possibile, conteggiare e affinare il metodo che mi ha portato ad avere sufficiente denaro per vivere senza lavorare
La terza e ultima parte è incentrata su come utilizzare il denaro accumulato per evitare di perderlo e generarne altro.
E' di fondamentale importanza infatti comprendere alcuni semplici concetti economici per gestire al meglio i soldi che possediamo." Francesco Narmenni



Il nostro concetto di felicità è spesso legato a una errata percezione della ricchezza: siamo abituati a credere che chi ostenta la propria ricchezza sia felice. Così crediamo al binomio ricchezza=felicità. Adam Smith (il fondatore dell'economia politica moderna) spiega che le persone inseguono il profitto perché credono che quando saranno ricche saranno felici.
Ma ciò è sbagliato: la capacità fisiologica che il ricco ha di godere della propria ricchezza è solo di poco superiore a quella del povero. Per vivere bene è molto importante riuscire a distaccarsi dalla necessità di possedere e distinguere il concetto di utilizzo da quello di possesso.
Inseguire e ricercare valori materiali è esattamente quello che non bisogna fare per avere successo nella vita. La felicità è la strada che percorriamo per realizzare noi stessi: dare concretezza alle nostre capacità, alle attitudini, alla creatività e all'intelletto.

Non dipende quindi da quello che possediamo ma dal cammino che stiamo compiendo. Per questo il vero ricco non spende il denaro per mostrare a tutti il proprio successo perché sa che impressionare gli altri non serve a essere amati ma probabilmente ad essere invidiati, un sentimento negativo.
Il vero ricco sa che non è migliore degli altri solo perché possiede più denaro e beni: questo atteggiamento serve per nutrire il proprio ego ma lo farebbe risultare odioso. L'irraggiungibilità di una piena soddisfazione attraverso il denaro genera il paradosso di Easterlin.
Richard Easterlin (professore di economia) dimostrò che la felicità dipende solo in parte dalle variazioni di reddito e ricchezza.

Diventando più ricchi la felicità umana cresce solo fino a un certo punto per poi diminuire fino a crollare rovinosamente. Il paradosso di Easterlin induce a riflettere su quali obiettivi, quale stile di vita è meglio perseguire e quali sono le prospettive di benessere sociale (welfare) per una società che intenda mettere la persona e i suoi bisogni al centro di ogni decisione pubblica.
Se indichiamo con F la felicità, M i "beni materiali" e con R i "beni relazionali" (cioè la solidità dei rapporti con gli altri) possiamo scrivere: F = f (M,R)
Dobbiamo stare attenti a R, cioè i rapporti sociali e gli affetti.
Se trascuriamo le relazioni umane il nostro capitale può anche essere immenso ma la felicità diminuirà comunque.

Alcune delle mie citazioni preferite da RICCO SOLO RISPARMIANDO Come accumulare oltre 250.000 euro con un normale stipendio risparmiando il giusto e investendo in modo sicuro di Francesco NARMENNI:

"Purtroppo la finanza personale non è una materia che viene insegnata e questa è una delle cause scatenanti della nostra ignoranza finanziaria.
Ignorare alcuni concetti porta a non curarsi dei propri guadagni (il che è lecito) ma ha delle conseguenze non sempre piacevoli sulla nostra vita.
La vera ricchezza è capire come essere sereni in ogni momento della vita, usare il potere del pensiero per modificare l'interpretazione della realtà in favore di una visione positiva e armoniosa del mondo." Francesco Narmenni

"L'amore del denaro è la radice di ogni tipo di male e facendosi prendere da questo amore alcuni si sono procurati molti dolori." Timoteo
"Non è la ricchezza il bene da noi cercato: essa infatti ha valore solo in quanto "utile" cioè in funzione di qualcos'altro." Aristotele
"Se hai più di 3 priorità, allora non ne hai nessuna." Jim Collins
La differenza tra le persone comuni e quelle di successo è che quelle di successo dicono no alla maggior parte delle cose." Warren Buffett



Un caro saluto. Raffaele Ciruolo


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

sabato 8 giugno 2019

CAMBIARE CONSAPEVOLMENTE SI PUO' di Serena FUMARIA e Valter GIRAUDO

CAMBIARE CONSAPEVOLMENTE SI PUO' di Serena FUMARIA e Valter GIRAUDO (OM Edizioni www.omedizioni.it) affronta il delicato attualissimo tema del cambiamento.
Questo argomento è caro a tutti poiché la vita stessa è in movimento continuo indipendentemente dalla tua volontà o dalla tua consapevolezza.
Gli autori stessi si sono trovati a intraprendere un percorso di consapevolezza che li ha portati entrambi a cambiare profondamente la percezione di sé. Il libro analizza i meccanismi che si mettono in moto quando decidi di voler cambiare qualcosa nella tua vita: ti offre strumenti utili per agevolare questo processo.

L'esperienza personale e vari studi hanno dimostrato che i problemi della vita si possono riassumere in 2 categorie: quelli che obbligano a un cambiamento indesiderato e quelli che fanno desiderare un cambiamento che non arriva. In questo 2° caso le possibilità sono 2: sappiamo quello che vogliamo ma non sappiamo come ottenerlo o semplicemente non sappiamo quello che vogliamo.
Essendo un libro interattivo il lettore farà bene a munirsi di un quaderno del colore e della dimensione preferita su cui scrivere le riflessioni che man mano verranno suggerite: sarà il "quaderno di consapevolezza".

"La vita è il nostro grande viaggio, dove noi e la nostra stessa felicità siamo la meta. Cambiare consapevolmente si può ed è un nostro dovere scegliere il cambiamento che ci fa essere la persona magnifica che meritiamo di essere.
Il nostro obiettivo è quindi di accompagnarti in un cammino verso una nuova consapevolezza delle tue realtà e della meraviglia delle tue potenzialità ancora inespresse." Serena Fumaria e Valter Giraudo



Serena Fumaria (www.serenafumaria.com), ex modella, è Mental Coach. Lavora come libero professionista nel business development, le PR strategiche, l'event management e la comunicazione nel mondo del fashion business.
Ha effettuato formazione in vari settori olistici tra i quali mental coaching, RQI, Pranoterapia, Reiki, PNL, Meditazione, Mindfulness. E' autrice dei libri Diario di una hostess (Phasar Editore) e Pensieri notturni.
E' opinionista radiofonica e scrittrice di articoli per le sue rubriche dedicate al love coaching, alla violenza e la sua prevenzione, a fashion e lifestyle.

Valter Giraudo (www.valtergiraudo.altervista.org) è Practitioner di PNL, Counselor psicobiologico, Mental e Power Coach professionista, ipnotista, iridologo, naturopata heilpraktiker.
Ha un'esperienza di oltre 25 anni nell'ambito della ricerca per il corretto mantenimento della salute in modo naturale e del corretto equilibrio psicofisico. E' esperto in alimentazione naturale e consulente nel caso di disturbi alimentari.
Ha iniziato a interessarsi alla parte psicologica (counseling, coaching e PNL) constatando nella pratica di naturopata che la mente ha un ruolo fondamentale non solo per il mantenimento dello stato di salute ma proprio per poter vivere una vita sana a tutto tondo. Non per nulla "noi siamo quello che pensiamo".

E' molto probabile che il vero problema nasca dalla resistenza al cambiamento: più continuiamo a mettere in atto le stesse soluzioni che non funzionano più il disagio aumenta rendendoci sempre più bloccati e rigidi nelle vecchie posizioni col rischio di andare a fondo rallentando la nostra reale evoluzione.
Tony Buzan spiega con un esempio molto calzante il comportamento umano di fronte al cambiamento. "Se una rana viene messa in una pentola di acqua fredda e l'acqua è scaldata rapidamente, la rana sente il brusco cambiamento di temperatura, avverte chiaramente il pericolo e salta fuori subito.
Ma se l'acqua è scaldata gradualmente la rana non si accorge del cambiamento e pian piano si lascia bollire viva. In questi casi l'estrema adattabilità (che potrebbe sembrare una qualità positiva) diventa controproducente."

Anche gli esseri umani spesso rimangono intrappolati in un vortice negativo che li danneggia ma tale è la resistenza e l'abitudine che piano piano si lasciano "morire". Durante la vita i cambiamenti avvengono spesso: sta a noi restare svegli per capire in che direzione andare e ricordarci la sottile ma fondamentale differenza tra accettazione e rassegnazione.
È nostro compito percepire se ci avviciniamo pericolosamente al punto critico e decidere quando è ora di saltare per non soccombere lentamente. Tendiamo a vivere dentro una zona di sicurezza che potremmo definire il nostro territorio, costituito da elementi conosciuti: convinzioni, amici, famigliari, lavoro, ecc.
Siamo esseri assolutamente abitudinari: ogni giorno tendiamo a ripetere più o meno gli stessi pensieri e azioni del giorno precedente. Perciò è importante spezzare le abitudini senza paura di affrontare il nuovo.

La paura è un sentimento innato: è un meccanismo di allarme che scatta di fronte a un pericolo e garantisce la sopravvivenza. Ma può diventare patologico se ci si trova in perenne stato di allarme pur senza avere un pericolo effettivo: così si rimane àncorati nella "comfort zone", una zona abitudinaria che limita le azioni penalizzando la propria crescita interiore e l'evoluzione dell'identità.
La vita vissuta nella paura è vissuta a metà: più ti focalizzi sulla paura più le dai potere! Sta a te decidere se continuare a vivere in modo "anestetizzato" oppure liberarti da questo compromesso limitante e vivere appieno la tua vita.
#ioscelgome - RLC è un metodo che nasce da un progetto di Serena Fumaria come supporto alle vittime di violenza.

Tale percorso (condiviso con Valter Giraudo nell'ottobre 2018) è diventato il metodo chiamato RLC (Rebirthing e Lighting Coaching) applicabile anche a chiunque voglia implementare le proprie capacità mentali e migliorare la qualità della propria vita.
Per il sostegno delle vittime di violenza è stata creata l'associazione "Io Scelgo Me" e la pagina Facebook "Guarire dal narcisista patologico".
Tale metodo può essere un valido sostegno non solo a qualunque vittima di violenza (narcisismo, bullismo, mobbing, ecc.) ma anche a tutti coloro che ricercano un miglioramento del proprio stile di vita o che devono affrontare difficoltà, lutti e malattie particolari.



Alcune delle mie citazioni preferite da CAMBIARE CONSAPEVOLMENTE SI PUO' di Serena FUMARIA e Valter GIRAUDO:

"La vita comincia dove finisce la tua zona di comfort."
Neale Donald Walsch, autore di Conversazioni con Dio, Felici più di Dio e Il piccolo libro della vita
"Quello che neghi ti sottomette, quello che accetti ti trasforma."
Carl Gustav Jung
"La capacità di perseverare, di far durare a lungo la motivazione viene detta resilienza." Pietro Trabucchi, psicologo sportivo

"A piccoli passi e con le giuste attrezzature si scalano anche le cime più impervie. L'accettazione della frustrazione è la peggior morte che una persona possa vivere vivendo." Serena Fumaria
"C'è una forza motrice più potente del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la forza di volontà." Albert Einstein

"Quando superi la tempesta non sarai più la stessa persona di prima." Haruki Murakami
"Quando emerge una nuova identità il nuovo senso di sé modifica il nostro intero mondo, guida i criteri delle nostre scelte e dà una nuova direzione alla nostra vita. È il momento del "risveglio"." Valter Giraudo



Un caro saluto. Raffaele Ciruolo


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

giovedì 6 giugno 2019

LA FORZA DEL CERVELLO QUANTICO di Dawson CHURCH L'incredibile scienza di come la tua mente crea la tua realtà

"LA FORZA DEL CERVELLO QUANTICO L'incredibile scienza di come la tua mente crea la tua realtà" di Dawson CHURCH (My Life Edizioni www.mylife.it) spiega le sorprendenti modalità con cui intenzioni e pensieri creano il mondo materiale.
La fisica quantistica applicata alla vita quotidiana è un tema di self help innovativo e molto seguito. L'impianto scientifico del libro lo rende una voce autorevole nel panorama della fisica quantistica.
Ogni creazione inizia con un pensiero. Quando esprimi un'intenzione nel tuo cervello si innesca una complessa catena di eventi. I pensieri viaggiano sotto forma di impulsi elettrici lungo i percorsi neurali. Quando i neuroni si attivano insieme creano un circuito che a sua volta genera campi elettromagnetici.

Questi campi sono energia invisibile capace di influenzare le molecole della materia attorno a te esattamente come un magnete attrae e organizza in uno schema preciso la limatura di ferro. Nel libro il ricercatore pluripremiato Dawson Church spiega la scienza di come la mente crei la materia.
Intenzioni diverse producono campi diversi e differenti creazioni materiali. Ora siamo in grado di tracciare la scienza che sta dietro a ciascun anello della catena dal pensiero fino alla cosa. Grazie a La forza del cervello quantico scopri che basta un'ora di concentrazione focalizzata su un qualsiasi argomento per raddoppiare il numero di connessioni cerebrali su quell'argomento.
Allo stesso modo quando si comprende un'idea, un concetto o un'informazione nuovi e si è in grado di spiegarli si accendono determinati circuiti cerebrali.

E (cosa ancor più interessante) tali circuiti ispessiscono la trama del tessuto tridimensionale della materia cerebrale consentendo di effettuare i collegamenti necessari per trasformare la nuova conoscenza in una nuova esperienza.
Inoltre se puoi creare un'esperienza una volta dovresti essere in grado di rifarlo. Se puoi riprodurre qualsiasi esperienza ripetutamente a un certo punto riuscirai a condizionare neurochimicamente la mente e il corpo a lavorare all'unisono.
Il bello è che tutti (proprio tutti) abbiamo i meccanismi biologici e neurologici per riuscirci! Da vittime si passa a essere creatori della propria vita! Lascia che La forza del cervello quantico sia la tua guida personale e ti mostri il tuo vero potere quando organizzi pensieri ed emozioni in stati coerenti. Esegui fedelmente le pratiche spiegate e applicale alla tua vita: sarai ricompensato!
Leggi anche le recensioni di altri bestseller sullo stesso argomento:

IL POTERE DEL CERVELLO QUANTICO di Italo PENTIMALLI e J. L. MARSHALL Come fare esplodere il potenziale nascosto del tuo cervello

THE INTENTION EXPERIMENT di Lynne MCTAGGART Studi scientifici sul Campo Quantico

LA SCIENZA DELL'INTENZIONE di Lynne MCTAGGART Come usare il pensiero per cambiare la tua vita e il mondo

LA VITA E' UN GIOCO QUANTICO di Christian BOURIT Come accedere al campo quantico per creare la realtà che vogliamo

ANATOMIA DELLA COSCIENZA QUANTICA di Erica Francesca POLI La fisica dell'auto-guarigione

SPIRITUAL QUANTUM COACHING di Giovanni VOTA Il metodo scientifico per realizzare la tua vita

EFFETTO QUANTUM di Alberto LORI Come dare una svolta positiva alla propria vita

La Fisica del Successo Come usare gli incredibili segreti della fisica quantistica per creare la vita che desideri di Natalie Reid

IL CERVELLO QUANTICO *MERAVIGLIOSA-MENTE*



Dawson Church (www.dawsonchurch.com www.MindtoMatter.com), autore e ricercatore pluripremiato, ha già all'attivo un bestseller: Medicina epigenetica: felicità e salute attraverso la trasformazione consapevole del DNA, accolto come innovativo per la comprensione della correlazione tra emozioni e genetica. Church è fondatore del National Institute for Integrative Healthcare in cui si applicano innovative tecniche psicologiche e mediche basate su esperimenti e prove.
Autore prolifico anche su blog e riviste di settore, condivide con il suo pubblico le modalità per applicare la psicologia energetica alla salute e al benessere psicofisico delle persone.
Leggi 2 estratti da LA FORZA DEL CERVELLO QUANTICO L'incredibile scienza di come la tua mente crea la tua realtà di Dawson CHURCH:

COME LE EMOZIONI ORGANIZZANO IL NOSTRO AMBIENTE

IL CERVELLO PUO' MODIFICARE LA REALTA' 


"La scienza è diventata il linguaggio contemporaneo del misticismo. La mia vasta esperienza di formatore e speaker in tutto il mondo mi ha insegnato che nel momento in cui si usano in pubblico termini relativi alle religioni, alle antiche tradizioni, alle culture secolari e persino agli ideali new age le platee si dividono. Invece la scienza unisce e quindi crea comunione d'intenti e d'interessi…
Ho trovato avvincente questo libro perché fornisce le risposte ad alcuni miei quesiti personali sulla relazione tra mente e mondo materiale ma anche sul collegamento tra energia e materia. Da quando l'ho letto sono cambiato e spero che cambierà anche te aiutandoti a vedere il tuo mondo diversamente.
Se la scienza è la nuova lingua del misticismo, allora imparerai da un mistico contemporaneo, il mio caro amico Dawson Church, il quale desidera che anche tu diventi il mistico di te stesso e che sperimenti personalmente che i pensieri contano, anzi diventano davvero materia."
Dalla prefazione del dr. Joe Dispenza, autore di Placebo Effect, Cambia l'abitudine di essere te stesso e Diventa supernatural

"Se ti stai chiedendo se i tuoi pensieri influenzano davvero la tua vita, questo meraviglioso libro te lo dimostra: dal livello dell'atomo al livello dei nostri corpi fino al livello delle galassie la scrupolosa ricerca di Dawson Church mostra che la mente è profondamente creativa.
Sintetizzando centinaia di studi nei campi della biologia, della fisica e della psicologia egli mostra che attimo dopo attimo i campi di energia del nostro cervello stanno letteralmente creando la realtà.
Queste intuizioni possono avere un effetto radicale sulla tua salute e prosperità e consiglio vivamente di applicarle nella tua vita."
John Gray, autore del bestseller Marte è di ghiaccio Venere di fuoco

La forza del cervello quantico esplora l'oceano della mente umana, una marea di idee che spesso "inquinano" il percorso evolutivo della vita. La mente è uno strumento meraviglioso se viene programmato nel verso giusto. Dirigere i pensieri significa focalizzare le proprie azioni verso le soluzioni senza farsi condizionare dalle cause indirette che si sono create anche involontariamente.
Per imparare a gestire meglio i tuoi pensieri devi allenarti, impegnarti costantemente e concentrarti sulle strategie più efficaci da usare senza perdere il controllo di fronte a un imprevisto: attivati con creatività.

Questo libro è ben strutturato: al termine di ogni capitolo troverai un elenco di esercizi pratici per mettere in atto i concetti illustrati. Troverai anche il link a una versione online del capitolo, comprensiva di approfondimenti per ampliare la tua esperienza. Tali risorse includono video, audio, link, elenchi, storie personali e cenni a concetti illustrati nei capitoli successivi.
Nell'introduzione: intervista a Daniel Siegel, autore di I misteri della mente; esercizio di centratura sul cuore; storie personali; riferimenti bibliografici.

Daniel Siegel afferma che la mente si forma in seguito all'interazione tra processi neurofisiologici interni ed esperienze interpersonali.
La storia di ciascun individuo è quindi il risultato delle modalità con cui componenti ambientali, eventi casuali e tratti ereditati contribuiscono nel loro insieme a determinare le esperienze che plasmano attraverso processi di adattamento e di apprendimento lo sviluppo della sua mente.
Dunque il cervello modifica la sua struttura in funzione dell'uso che se ne fa. William James affermò che le grandi teorie scientifiche e metafisiche del passato furono certamente strumenti adeguati per secoli ma ciò non dovrebbe impedirci di capire che quei limiti sono stati superati dalla nostra esperienza.

Ricondurre la metafisica entro i limiti della nostra esperienza non significa svalutarla ma riconoscerne il carattere intrinsecamente dinamico.
"Personalmente non ho mai ritenuto scienza e metafisica inconciliabili e amo considerarmi sia un mistico sia un ricercatore scientifico.
Quando applico il rigore della scienza a questioni della coscienza i 2 ambiti si illuminano reciprocamente." Dawson Church



Un caro saluto. Raffaele Ciruolo


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

lunedì 3 giugno 2019

LIBERI DALLA DIPENDENZA DIGITALE di Nancy COLIER Scollegarsi dalla Rete per riconnettersi con se stessi

"LIBERI DALLA DIPENDENZA DIGITALE" di Nancy COLIER (Il Punto d'Incontro Edizioni www.edizionilpuntodincontro.it) ti invita a scollegarti dalla Rete per riconnetterti con te stesso.
Internet sembra rispondere ai bisogni primari dell'uomo: essere apprezzati, essere riconosciuti, essere amati. Più amici virtuali abbiamo più ci sentiamo amati e popolari. Più like riceviamo più ci sentiamo importanti, visti, apprezzati. Più profili social abbiamo più la vita sembra avere un senso. Più condividiamo con gli altri fatti banali della nostra vita meno la vita ci appare banale.

Liberi dalla dipendenza digitale ti mostra come ritrovare la consapevolezza di te stesso, della vita reale e di chi ti sta attorno.
Abbiamo smesso di vivere una vita reale per passare sempre più tempo nel mondo virtuale. Sono frequenti i casi di persone che rischiano di essere investite per aver attraversato la strada con gli occhi fissi sullo smartphone.
I rapporti umani si sono fatti più superficiali. Non si discute più; se un amico fa qualcosa che non ci piace, gli si toglie l'amicizia con un "clic".

Spegni lo smartphone, chiudi il laptop e ritorna a sperimentare la libertà della consapevolezza, la gioia di essere presente e il potere di scegliere come vuoi vivere la tua vita.
Nancy Colier ti guida in un viaggio attraverso te stesso per passare dall'inconsapevolezza alla consapevolezza, dall'assenza alla presenza e dalla schiavitù alla libertà della mente. Ritorna a sentirti presente, connesso con te stesso e soprattutto a sentirti bene.
Leggi anche le recensioni di altri 2 libri sullo stesso argomento:

LE NUOVE DIPENDENZE di Claudette PORTELLI e Matteo PAPANTUONO Riconoscerle, capirle e superarle

IL DIGIUNO CONSAPEVOLE Teoria e pratica di Alfonso GUIZZARDI e Nicoletta FERRONI
Come e perché astenersi dal cibo e da altre abitudini compulsive




Nancy Colier (www.nancycolier.com) è psicoterapeuta, meditante di lunga data e ministro interreligioso; ha scritto Inviting a monkey to tea: befriending your mind and discovering lasting contentment e Getting out of your own way: unlocking your true performance potential.
Riceve nel suo studio a New York; conduce workshop sulla mindfulness nella vita di tutti i giorni. Nancy guida i suoi pazienti lungo il viaggio senza distanze dalla testa al cuore, dalla storia della vita alla sua esperienza diretta.
E' autrice di un blog che cura regolarmente per Psychology Today e per l'Huffington Post. Il suo lavoro si basa sugli insegnamenti buddhisti del non-dualismo, che studia e pratica da oltre 20 anni.

"La cosa più importante è scoprire qual è la cosa più importante" ha detto il monaco Zen Shunryu Suzuki Roshi.
Ogni giorno quando mi sveglio cerco di ricordare di chiedermi: "Qual è la cosa più importante? Cosa desidera il mio cuore?
Quali parti di me stessa voglio nutrire e crescere? Cosa voglio offrire? In sostanza cosa conta davvero?"." Nancy Colier

Siamo tutti connessi e poco interconnessi in questo periodo storico: come conseguenza abbiamo dimenticato non solo cos'è più importante nella vita ma anche quali sono le nostre priorità senza visibilità.
Siamo scollegati interiormente perchè siamo tutti in cerca dei consensi e molto spesso non ci domandiamo cosa conta davvero.
Il tempo è diventato una corsa verso l'approvazione e la motivazione si è trasformata in un processo lento e privo di fondamento. La società tecnologica sta trasformando l'evoluzione umana in una massa meccanizzata senza evoluzione della propria identità. Siamo diventati "macchine del tempo" che cercano il contatto strumentale invece del contatto umano.

Questa trasformazione radicale che cresce e si evolve costantemente ha creato dei "piccoli robottini" condizionando la crescita e l'evoluzione interiore dell'essere umano e rivoluzionando i rapporti umani con invasione e costrizione di un processo veloce e meccanico che penalizza i rapporti personali sia emotivamente che concretamente nel contesto sociale attuale.
Oggi i giovani (ma anche molti adulti) cercano le affermazioni e le approvazioni "in vetrina": è prova tangibile che tanti controllano lo smartphone 150 volte al giorno o ogni 6 minuti pensando che sia una cosa normale.
Ma è una vera dipendenza: tale comportamento nei confronti della tecnologia è un problema reale. La tecnologia è diventata una presenza persistente nella nostra sfera pubblica e privata, di giorno come di notte.

In media un individuo trascorre più di 8 ore al giorno sul telefono e sul portatile, più tempo di quello che passa dormendo; inoltre la maggior parte tiene sempre il telefono acceso anche a letto.
La smartphone-dipendenza è donna: una su 5 (contro un uomo su 8) perde ore di sonno a causa del dispositivo mobile per eccellenza.
Oltre una persona su 10 di entrambi i sessi accusa il dispositivo simbolo dei nostri tempi di aver diminuito la produttività.
Il 24% delle donne e il 14% degli uomini può essere considerato un utilizzatore problematico. Il 14% delle donne e l'8% degli uomini cerca di nascondere il tempo passato al telefono. Fra le conseguenze dell'uso l'8% circa del campione di entrambi i sessi ha accusato qualche dolore o fastidio fisico.

Questo studio sottolinea anche la crescente influenza dello smarthphone su diversi aspetti della vita quotidiana, dalla perdita di sonno all'allentarsi delle responsabilità, per cui il calo nell'attenzione alla guida è l’esempio più immediato. Per dormire meglio il consiglio è semplice: spegnere i dispositivi perché per essere riposati al sonno non c'è sostituto.
I giovani oggi inviano in media 110 messaggi al giorno. Il 46% di chi usa lo smartphone oggi afferma che tali dispositivi rappresentano un qualcosa senza il quale "non potrebbe vivere". E' diventata una vera "patologia tecnologica": un'èra di eccessi e al tempo stesso un'era di carenza affettiva.

La tecnologia ci offre potenzialmente tutto ciò che possiamo immaginare ma quando facciamo lo sforzo di stare in silenzio spesso scopriamo che quanto realmente vogliamo ("la cosa più importante") è una vita bella, piena di appagamento, amore, senso e profondità, una vita colma di ricche esperienze e relazioni, non straripante di tutto quello che è virtualmente possibile.
Le cose più preziose nella vita sono i valori profondi e le emozioni dirette con gli esseri umani: vivere in armonia con tutti significa condividere le proprie esperienze vivendole sulla propria pelle e non leggendole virtualmente.

La tecnologia non sempre è favorevole per l'evoluzione interiore: è solo uno strumento che limita la crescita individuale, le esperienze e i sentimenti. Lo strumento serve per informare non per completare un processo di evoluzione.
"Temo il giorno in cui la tecnologia andrà oltre la nostra umanità: il mondo sarà popolato allora da una generazione di idioti." Albert Einstein

"Questo libro è pensato per dare la sveglia più forte di qualsiasi suoneria, per creare una stretta di mano tra la tecnologia e la nostra umanità di base, per rammentarci di usare la tecnologia per promuovere il vero benessere, incoraggiarci e responsabilizzarci a vivere seguendo la nostra saggezza anziché i nostri impulsi. Parla di risvegliare la coscienza in un momento in cui la società sta attraversando un'epidemia di incoscienza.
La mia speranza è che risvegli i nostri aspetti più evoluti, la saggezza, la compassione e il desiderio di crescita, anch'essi parte della nostra natura.
Questo libro esorta a reclamare il diritto di essere padroni della propria esistenza in un momento storico in cui quel potere lo stiamo cedendo.

La mia intenzione è di aiutarti a ricordare "la cosa più importante" pur convivendo con la tecnologia e utilizzandola.
Il libro costituisce una mappa verso il qui e ora, non il concetto di "istante presente" bensì la sua esperienza diretta all'interno del corpo, del cuore e della mente. E mi auguro un'esperienza infusa di tutta la ricchezza che la vita ci offre.
Posso assicurarti che per quanto possa essere spiacevole in certi momenti seguire il processo il luogo cui sei diretto, la tua destinazione finale, la libertà della consapevolezza, la gioia della presenza, la magia della mindfulness, il potere di scegliere come vuoi vivere la tua vita valgono la pena." Nancy Colier



Un caro saluto. Raffaele Ciruolo


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz