giovedì 21 luglio 2016

RASSERENARE LA MENTE RISCALDARE IL CUORE FAR VIBRARE L'ANIMA di Omar FALWORTH 340 pensieri per raggiungere la migliore felicità

"RASSERENARE LA MENTE RISCALDARE IL CUORE FAR VIBRARE L'ANIMA 340 pensieri per raggiungere la migliore felicità" di Omar FALWORTH è il nuovo splendido libro del grande Omar. Questo testo non si trova in libreria.
Lo puoi richiedere direttamente all'autore inviandogli una e-mail a amicidiomar@libero.it. Leggi anche le recensioni di altri 7 libri dello stesso autore:

VIVERE di Omar FALWORTH Elevare la propria vita e renderla più vera, più profonda, più gioiosa e più bella

PENSIERI AZZURRI PER VIVERE SERENI di Omar FALWORTH

L'AQUILA AZZURRA di Omar FALWORTH ovvero essere forti, liberi e capaci di "volare"

Pensieri Positivi per VIVERE CON LA GIOIA NEL CUORE di Omar FALWORTH

CAPIRSI STIMARSI AMARSI L'Arte di Vivere Felici 2 di Omar FALWORTH

INNAMORARSI AMARE VIVERE INSIEME di Omar FALWORTH


Prendere tutto il Bello della Vita di Omar FALWORTH


VIDEO di Omar FALWORTH: IL VALORE DELLA VITA

Omar Falworth (italiano, 73 anni, sposato, due figli) è un profondo studioso di psicologia. In 40 anni i suoi libri hanno aiutato centinaia di migliaia di persone a stare bene con se stesse e a raggiungere un elevato grado di benessere interiore attraverso pubblicazioni, corsi, seminari e gruppi d'incontro.
Omar Falworth ha scritto 33 libri di cui alcuni pubblicati in Spagna, Francia, Germania e Brasile. Il suo linguaggio è molto colloquiale: "…e ti do subito del tu. Durante la tua avventura tra queste pagine te lo sentirai dare sempre, e a volte intimamente, come se ci conoscessimo da secoli".
Il suo obiettivo è di trasmettere tutta la sua conoscenza sull'arte del vivere felici e di comunicare la sua anima.

COME RICAVARE IL MASSIMO BENEFICIO DA QUESTO LIBRO

Omar Falworth ha scritto "340 pensieri per rasserenare la mente, riscaldare il cuore, far vibrare l'anima" badando a tanti fattori ma soprattutto alla sua efficacia psicologica... affinchè tu possa migliorare un pochino il tuo benessere interiore.
Solo leggendolo come ti consiglia Omar lo sfrutterai (secondo lui) al 100%:
"Anzitutto quando prendi in mano questo libro abbi a disposizione una penna (o una matita). Ogni volta che lo prendi in mano aprilo a casaccio e leggi (tutto d'un fiato) il pensiero che ti va agli occhi.
Poi rileggilo di nuovo. E questa volta fermati un minutino a meditarlo. Poi metti un segno che ti indica che lo hai già letto. Accanto al segno metti un voto da 1 a 10 per indicare quanto faccia al caso tuo...

Quando avrai evidenziato un buon numero di pensieri copia un pensiero evidenziato a cui hai dato un voto elevato. Poi (se ti va) aggiungi qualcosa di tuo o togli ciò che non ti piace.
Poi trasformalo in prima persona come se ti rivolgessi a te stessa... Sono fermamente convinto che la migliore felicità di una persona dipenda in stragrande maggioranza:
- Dall'avere un buon rapporto di coppia. Dall'avere dei buoni rapporti interpersonali.
- Dal saper apprezzare spesso ciò che si ha. Dal saper gioire facilmente.
- Dal vivere spesso nella dimensione dell'Essere.

Ecco perchè ho trattato di più tali argomenti. Leggendo più e più pensieri dedicati ad essi memorizzerai i loro comportamenti migliorativi. E ciò migliorerà il tuo benessere interiore.
Se desideri scrivermi per chiedermi qualche consiglio su un problema che frena il tuo bel vivere, o soltanto per avere con me un bel rapporto, fallo senza riserve.
Il mio indirizzo di posta elettronica è amicidiomar@libero.it." Omar Falworth

Ecco una significativa selezione di alcuni dei miei pensieri preferiti di Omar Falworth:

"VAI SEMPRE AVANTI SULLA STRADA DELLA VITA... senza mezzi che ti agevolino il cammino, senza sicurezze che ti tranquillizzino l'animo, senza sapere bene dove andare, ma avanti, sempre avanti.
Proseguirai tra pietre e terriccio. Incontrerai dure salite. Attraverserai incroci pericolosi. Ma è questo, credimi, l'unico modo per conoscere tante scorciatoie...
E non preoccuparti della polvere che t'avvolge, della stanchezza che t'opprime e delle ferite che ti bruciano... Sono il segno che stai vivendo.

CERCA LA FELICITA' IN TE. Non pensare mai che la felicità sia la logica conseguenza di una vita di successo, piena di fortune, di salute, in una famiglia agiata, con un corpo meraviglioso, con un ottimo lavoro, con molto tempo libero.
È l'abitudine a certi modi di pensare che può renderti felice. È il continuo apprezzare ciò che già hai che può renderti felice.
È il continuo minimizzare ciò che ti accade di male che può renderti felice.
È il saper convivere con gli stati d'animo spiacevoli che può renderti felice. È il continuo sforzarti di sorridere nonostante tutto che può renderti felice.
La felicità non cerca al di fuori di sé mezzi per realizzarsi: è un bene interiore e nasce dalla propria interiorità.
Non è qualcosa che puoi raggiungere fuori di te ma qualcosa da costruire dentro di te.
Non fare come coloro che cercano la felicità dovunque, tranne dove si trova... in loro stessi.

NON PRETENDERE TROPPO DAL TUO PARTNER. Non pretendere che il tuo partner stia sempre con te! Quando il desiderio di stare con lui è troppo intenso rifletti bene.
Se t'accorgi che esso nasce dalla gioia di stare con lui, allora cerca di soddisfarlo. Se invece intuisci che nasce dal senso di solitudine ormai radicato nel tuo cuore, cerca di ridurlo.
Sappi che il tuo partner non potrà mai soddisfarlo, anche se stesse con te tutto il tempo. Non pretendere che il tuo partner debba sempre capirti.

Per quanto tra te e lui ci sia una grande intimità psicologica non potrà mai conoscere fino in fondo le vie del tuo animo.
Non pretendere che il tuo partner debba necessariamente farti felice. Può soddisfare ogni tuo desiderio, può amarti dell'amore più grande. Ma non può renderti felice se già non lo sei nel cuore e nell'anima...
Di solito coloro che pensano di poter essere felici solo per grandi motivi finiscono per essere spesso infelici per piccoli motivi.

Fai attenzione a NON LASCIARE CHE I TUOI IMPULSI E LE TUE PASSIONI TI STRAVOLGANO LA VITA...
D'altro canto evita che la fredda ragione prenda il sopravvento su di loro, altrimenti diventerai come coloro che per non "cadere" percorrono le vie della vita con passo estremamente lento, per non avere brutte sorprese pianificano esageratamente ogni cosa nei minimi particolari, per non provare ansia tengono costantemente sotto controllo la loro vita emotiva.
Certo, così facendo si tengono lontani dai dispiaceri e dalle sofferenze... ma si tengono lontani anche dalla vera vita...

Ogni volta che trovi un'ottima soluzione ad un problema FERMATI E CONGRATULATI per la tua intelligenza. Ogni volta che ti emozioni davanti ad un fatto pieno di umanità fermati... e congratulati per la tua sensibilità.
Ogni volta che sei gentile fermati... e congratulati per la tua gentilezza. Ogni volta che sei tollerante fermati... e congratulati per la tua pazienza.
Ogni volta che ti rendi disponibile verso gli altri fermati e congratulati per il tuo altruismo. Ogni volta che fai una cosa giusta fermati e congratulati per il tuo senso di giustizia.
Ogni volta che t'accorgi d'aver agito senza malizia alcuna fermati... e congratulati per la tua purezza d'animo.
Congratularsi ad ogni occasione aumenta a dismisura la propria autostima. E quando si ha una grande autostima il proprio limite è il cielo.

LUNGO LE ROTTE DELLA TUA VITA CONOSCERAI ANCORA TANTE PERSONE.
Alcune navigheranno con te per molte miglia, altre per brevi tratti di mare. Ma da tutte riceverai amore, se a tutte donerai amore... da tutte riceverai sentimenti genuini, se a tutti trasmetterai i tuoi...
con tutte vivrai momenti gioiosi, se con tutte giocherai alla vita. E ciò accadrà con più certezza se ti donerai a loro con la tua anima... perché, "sentendola", chiuderanno la porta della diffidenza e apriranno quella della fiducia.

LA FELICITA' E' UN'INFINITA SCALA... e tu sei ad una certa altezza. Se vuoi vivere meglio, devi guardare in su per vedere quanti gradini ti mancano per giungere nelle zone alte e trovare in te la forza interiore per raggiungerle.
I gradini saranno alti e l'ascesa dura. Man mano che sali, però, diventeranno più bassi... e tu più forte.
Ma ciò non ti basterà per sentirti pienamente felice se mentre sali non guardi in giù per vedere quanto sei in alto rispetto ad altri che non hanno trovato in loro la forza interiore per salire e sono rimasti sui gradini più bassi...
Se si vuole raggiungere una migliore felicità occorre lottare. Per continuare a vivere nella sufficiente felicità non occorre far niente." Omar Falworth


Un caro saluto. Raffaele Ciruolo


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

1 commento:

Articoli correlati