sabato 23 marzo 2019

SOUNDS OF LIFE di Stefania CUNE' Improvvisazioni sul tema della vita

"SOUNDS OF LIFE Improvvisazioni sul tema della vita" di Stefania Cunè (Casa Editrice Kimerik www.kimerik.it) è un romanzo ben strutturato, scorrevole e di piacevole lettura, da apprezzare tutto d'un fiato.
Una coppia come tante. Parecchi anni di differenza, modi di vivere e passioni differenti, alcuni contrasti. Un viaggio in Africa, in una terra così diversa dall'Europa, dall'Italia, che donerà nuove consapevolezze.
Attraverso la narrazione tradizionale e la tecnica del racconto nel racconto Stefania Cunè delinea un'originale vicenda di formazione e avventura, dove ogni evento non è mai casuale.
Impossibile non esserne coinvolti. Visita il sito web del libro:

http://gruppokimerik.com/Autori/Sounds_of_life/

"Scrivo praticamente da sempre, la scrittura è parte integrante della mia vita. All'inizio era un modo per esprimere le mie idee, i miei pensieri in forma privata, poi si è trasformata in un lavoro soprattutto in ambito teatrale: comunicati stampa, sceneggiature, adattamenti e riadattamenti da testi di autori diversi.
Qualche anno fa ho iniziato a scrivere storie frutto della mia fantasia: racconti e un romanzo pubblicato da poco Sounds of Life Improvvisazioni sul tema della vita ispirato a una storia realmente accaduta ma ampiamente romanzata.
Le avventure vissute dai protagonisti sono scandite dalla musica e intrecciate ad essa: in particolare è il jazz a rappresentare la colonna sonora dell'intero romanzo." Stefania Cunè



Stefania Cunè (www.stefaniacune.wordpress.com) nasce a Napoli. Studia Filosofia presso l'Università La Sapienza di Roma e contemporaneamente frequenta i corsi di Teatro alla scuola Fersen.
Si appassiona ad ambedue finché a seguito di interessanti proposte di lavoro abbandona gli studi universitari. Collabora per anni con il Centro Sperimentale del Teatro di Roma e in seguito con vari registi in qualità di attrice, aiuto regista, adattatrice di testi e produttrice.
Mette in scena spettacoli di cui cura adattamento e regia. Compie viaggi attraverso l'Europa, l'India e diversi Stati dell'Africa. Oggi vive fra Roma e la Maremma Toscana, dedicandosi alla scrittura e all'antica arte del mosaico.

"Dedico questo romanzo alle donne coraggiose e indipendenti, di ogni razza e colore, a quelle che non si arrendono e lottano per realizzare le proprie aspirazioni
L'alba di un giorno qualunque, il termine di una breve notte d'estate e la promessa di un sole che presto si alzerà. Come sempre, seppur celato dalle nuvole, è là: certezza, fra le poche su cui poter contare." Stefania Cunè

Sounds of life è considerato un romanzo di formazione: lo stile è diretto, fluido, capace di catturare l'interesse del lettore. La storia è coinvolgente e affascinante: trasmette emozioni, sensazioni misteriose e sorprendenti.
Il titolo Sounds of life Improvvisazioni sul tema della vita allude all'idea di un andamento musicale: a volte lento, altre veloce o andante con brio… com'è in fondo la vita.
Il romanzo è ispirato a un viaggio in Africa fatto dall'autrice qualche anno fa: i luoghi descritti, le condizioni socio-politiche e alcuni avvenimenti sono reali mentre i personaggi, le dinamiche interpersonali e l'intreccio narrativo sono frutto della sua fantasia.

I temi trattati sono spesso toccanti e ancora oggi attuali: il rapporto spesso difficile e conflittuale con l'altro da noi, col "diverso", il confronto-scontro con popolazioni e culture sconosciute e misteriose, il gravissimo problema della violenza sulle donne con pregiudizi ancora molto radicati in alcuni popoli.
Oltre ai temi profondi il romanzo ha un'altra protagonista: la musica, che col suo grande potere di comunicazione universale attraversa l'intero libro.
Il romanzo descrive in modo semplice e dettagliato il viaggio di ritorno dall'Africa su un cargo che trasporta caffè da Mombasa a Rotterdam: un viaggio molto travagliato che esprime la metafora della realtà, il punto focale di una sorta di odissea dei tempi moderni, ancora indietro forse più del medioevo.

I protagonisti sono due giovani: lui sassofonista jazz, insofferente alle regole e ai dettami della vita borghese, lei studentessa universitaria ambiziosa, entrambi amanti delle esplorazioni di altre civiltà anche se diverse e spesso crudeli.
Per loro il tempo è relativo, ha valenza diversa. Nella loro concezione di vita ogni attimo vissuto pienamente ha valore inestimabile, il tempo è prezioso.
La vita va vissuta costantemente, il benessere vitale è insito in ogni essere umano, bisogna apprezzare ogni istante cercando di ampliare la propria visuale, oltrepassando i limiti e confini, osservando oltre l'orizzonte.
Ciò significa migliorare se stessi, abbracciare le emozioni che sono melodie dell'anima, un connubio perfetto tra anima, mente e corpo

Alcune delle mie citazioni preferite dal romanzo SOUNDS OF LIFE Improvvisazioni sul tema della vita di Stefania Cunè:

"Le società occidentali sono corrotte e le persone perseguitate dall'inquietudine, dall'ansia di raggiungere obiettivi sempre più ambiziosi e una volta raggiunti porsene altri, il denaro non è mai sufficiente, in suo nome si sacrificano la libertà, il tempo, i sentimenti autentici e spesso la felicità…
La vita di quegli uomini era priva di mistero, avventura, di quella rude poesia che trapelava fra i libri…
Il tempo trascorso ad amare (fare l'amore) con passione e desiderio è vita vissuta intensamente. È tregua nel turbinio dell'esistenza.

È spazio vuoto di pensieri ma colmo di sensazioni, emozioni, sentimenti. Ci si dimentica delle disgrazie, della decenza, del rischio, perfino della morte." Stefania Cunè
"La vita è come la musica: deve essere composta con orecchio, sentimento ed istinto, non con le regole." Samuel Butler
"Se ami la vita, la vita ricambia il tuo amore." Arthur Rubinstein
"La speranza è meglio della disperazione." Detto Masai


Un caro saluto. Raffaele Ciruolo


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

1 commento:

  1. Francesca Russo23 marzo 2019 11:05

    Ho ascoltato la musica di questa presentazione, veramente bella, il romanzo è molto profondo, ho appena finito di leggere, l'autrice esprime un messaggio molto importante che fa riflettere sull'amore universale.

    RispondiElimina

Articoli correlati