mercoledì 31 ottobre 2012

THE SPIRAL Capire e prevedere i comportamenti degli altri con le dinamiche a spirale di Christopher C. Cowan, Natasha Todorovic e Claudio BELOTTI

"THE SPIRAL - Capire e prevedere i comportamenti degli altri con le dinamiche a spirale" di Christopher C. Cowan, Natasha Todorovic e Claudio BELOTTI (Sperling & Kupfer Editori) è il libro che, per la prima volta in Italia, spiega la teoria alla base delle DINAMICHE A SPIRALE.
Vuoi capire il modo di pensare e di comportarsi di una persona, in una determinala situazione, in un particolare momento? Le Dinamiche a Spirale sono un rivoluzionario approccio psicologico basato sugli studi dell'americano Clare W. Graves e applicato da decenni in molte parti del mondo con risultati eccezionali.



Gli autori, i maggiori esperti di questa tecnica nel panorama internazionale e italiano, spiegano con chiarezza e moltissimi esempi pratici come utilizzarla in famiglia, nelle relazioni, nei team.
Una straordinaria possibilità di vedere la realtà con gli occhi dell'altro, di interpretare con lucidità gli eventi e quindi di instaurare relazioni più proficue, empatiche ed efficaci.

Claudio Belotti (www.claudiobelotti.it www.extraordinary.it), co-fondatore di Extraordinary, società di formazione che aiuta a mettere un po' di extra nell'ordinario, è uno dei pionieri del Coaching. Negli ultimi 20 anni ha lavorato come Coach e Trainer con migliaia di persone in 4 continenti: ha favorito la loro crescita personale e professionale utilizzando le sue grandi capacità di comprensione della natura umana.
È l’unico europeo dei 4 Senior Trainers al mondo scelti personalmente da Anthony ROBBINS come: docente alla "Anthony Robbins Leadership Academy" e al "Leadership Programme", Trainer alla "Robbins Mastery University".

È il massimo esperto italiano in Dinamiche a Spirale. Ha il massimo livello di specializzazione in PNL (Programmazione NeuroLinguistica) che la "Society of NLP" (fondata dai creatori della PNL, Richard BANDLER e John GRINDER) riconosce a pochissime persone al mondo ed è l'unico italiano ad avere il titolo di Master Trainer in NLP for Business, avendo dimostrato una competenza straordinaria.
Collabora con aziende leader come: Bulgari, BMW, Gruppo Armani, Google, ING Direct. Docente di Allenamento Mentale per la Federazione Italiana Pallavolo, collabora con l'Olimpia Basket Armani Jeans.

Claudio Belotti è autore del libro "La Vita come Tu la vuoi" (Sperling & Kupfer Editori, di cui pubblicherò la mia recensione prossimamente), di numerosi e-books e di diversi audiolibri, che sono bestseller su iTunes.

Christopher C. Cowan (www.spiraldynamics.org) è considerato il maggior esperto in Dinamiche a Spirale al mondo. Ha avuto il privilegio di affiancare il dottor Clare W. Graves (lo studioso che ha sviluppato la teoria alla base delle Dinamiche a Spirale) per più di 10 anni. Ecco una citazione del dottor Graves:
"La psicologia dell’essere umano maturo è un processo a spirale emergente, oscillante, che si schiude gradualmente, caratterizzato dalla subordinazione progressiva dei sistemi di comportamento dal più vecchio, di basso ordine, al più nuovo, di alto ordine, che variano al cambiare dei problemi esistenziali dell’uomo."

Chris Cowan, coautore del testo di riferimento per le Dinamiche a Spirale "SPIRAL DYNAMICS: Mastering Values, Leadership and Change", ha curato i libri più importanti pubblicati sul tema.
Con Natasha Todorovic ha accumulato un'esperienza di cinquant'anni nella crescita personale e sono i massimi esperti della teoria di Graves, di cui hanno continuato gli studi.
Insieme tengono conferenze e offrono consulenze in tutto il mondo su management, leadership, trasformazioni culturali, valori e cambiamento. Natasha Todorovic è ipnoterapeuta, Trainer di PNL, tecniche di apprendimento veloce e nel metodo per la trasformazione aziendale Adizes.

"The Spiral" è composto da cinque parti e spiega la teoria alla base delle Dinamiche a Spirale: possiamo considerarlo un inizio di comprensione di nuove sfumature e dimensioni della realtà e della natura umana.

Parte Prima
Preparazione: un piccolo assaggio
Il motore all'interno della Spirale
Un linguaggio per la diversità umana
Parte Seconda
Le basi della Spirale
Che cosa sono le strategie di coping
Analisi approfondita delle Dinamiche a Spirale (secondo Graves, La Spirale Umana, Dinamiche del cambiamento)
Applicazione: la Domanda fondamentale
Parte Terza: La Spirale Umana: otto livelli di esistenza

Parte Quarta
Dinamiche del cambiamento
Tre presupposti per il cambiamento
Le tre varianti del cambiamento: verticale, obliqua, orizzontale
Le dinamiche del cambiamento: le sue fasi sulla Spirale
Dinamiche del cambiamento: stadi, stati e condizioni
Perchè le transizioni sono importanti
Parte Quinta
I cinque livelli di comprensione
(mito, metafora, modello, teoria, ricerca)
Ulteriori ricerche.

Cosa sono le DINAMICHE A SPIRALE?
Le Dinamiche a Spirale sono una teoria sviluppata dal dottor Clare W. Graves, poi diffusa da Chris Cowan e Don Beck, che cerca di comprendere l’evoluzione degli esseri umani.
Di fatto prende in considerazione due elementi: le condizioni di vita, o condizioni ambientali, e le condizioni o capacità mentali in un determinato momento.

Lo scopo di queste dinamiche è di cercare di capire come gestire il modo di pensare e di comportarsi della persona, in una cosa particolare, in quel particolare momento, in quelle date circostanze.
Come Abraham Maslow, anche Clare Graves (che era un suo caro amico) cercò di capire se ci fossero degli stadi di evoluzione o dei bisogni innati in ogni essere umano. A differenza di Maslow, Graves fece moltissima ricerca per poi sviluppare la sua teoria.
La teoria di Graves è su un processo emergente, non su un insieme di categorie o classi di persone, né su una serie di fasi di sviluppo essenziali. L’obiettivo non è di categorizzare le persone. Come Cowan dice spesso "questi sono sistemi all'interno di una persona o di un gruppo, non sui tipi di persone o di gruppi".

"Graves ha un obiettivo di teoria a 360 gradi e non si sofferma solo sulle categorie e neanche su questi livelli che ci suggerisce e, mentre passa da un livello all’altro di ogni ricerca, crede di trovare la risposta alla sua esistenza, ma si rende conto che in ogni fase la soluzione da lui trovata non è la soluzione all’esistenza.
Ogni fase che raggiunge lo lascia sconcertato e perplesso. Accade semplicemente che, mentre lui risolve un insieme di problemi umani, nello stesso posto trova un nuovo insieme di problemi. La ricerca che ha scoperto è senza fine."
Ecco i livelli che descrivono la sua ricerca continua:

"Al suo primo livello è alla ricerca della soddisfazione fisiologica automatica [AN Beige], al secondo livello cerca un modo sicuro di vivere [BO Viola], al terzo cerca uno status eroico, per il potere e la gloria [CP Rosso], al quarto la pace finale [DQ Blu], al quinto il piacere materiale [ER Arancio], al sesto i rapporti affettivi [FS Verde], al settimo il rispetto di se stessi [GT Giallo] all’ottavo la pace in un mondo incomprensibile [HU Turchese].
E, quando scopre che non troverà mai quella pace, sarà già al nono livello della sua ricerca."

Ogni livello è un sistema di valori e di idee, memi, congruenti tra loro, che connotano lo stadio evolutivo a livello personale, di gruppo e di sistema. Tanti nostri disequilibri organizzativi e sociali possono essere letti in modo più efficace quando si riescono ad identificare i loro stadi evolutivi, i loro processi motivazionali, la loro generazione di senso.

I LIVELLI DELLA SPIRALE (otto livelli di esistenza della Spirale Umana) e quello che gli uomini di ogni mondo cercano nella vita...

BEIGE: Sopravvivenza; soddisfacimento delle necessità corporee; riproduzione; appagamento dei bisogni primari.
VIOLA: Placare il regno degli spiriti; onorare gli antenati; protezione dal male; legami famigliari.
ROSSO: Potere/azione; asserzione del sé per dominare gli altri; controllo; piacere sensuale.
BLU: Stabilità/ordine; obbedienza per avere ricompense successive; significato; scopo; certezza.
ARANCIO: Opportunità/successo; competizione per raggiungere risultati; influenza; autonomia.
VERDE: Armonia/amore; unione per una crescita reciproca; consapevolezza; senso di appartenenza.
GIALLO: Indipendenza/autorealizzazione; adattamento a un sistema vivente; conoscenza; domande consapevoli.
TURCHESE: Comunità globale/forza vitale; sopravvivenza della vita sulla Terra; coscienza.
Per comprendere meglio ciò bisogna soffermarsi su questi vantaggi importanti che potrai ottenere grazie alle Dinamiche a Spirale:

"- Capire PERCHE' le persone pensano ciò che pensano.
- Comprendere perché individui che vivono nello stesso ambiente fisico sembrano occupare spazi psicologici così diversi (i tuoi vicini di casa potrebbero vivere in un mondo ben diverso dal tuo)!
- Collaborare al meglio con i tuoi colleghi, che tu occupi la posizione di leader, di partner o di collaboratore.
- Costruire relazioni personali e professionali più gratificanti.
- Disporre di uno strumento per giungere a una comprensione rinnovata del mondo complesso e in continuo cambiamento in cui vivi.

- Correlare le azioni consce e deliberate con le motivazioni inconsce e le strutture logiche interiori dei tuoi interlocutori.
- Capire perché tutto ciò che ti sembra assurdo e irrazionale per altri è assolutamente logico.
- MIGLIORARE LA COMUNICAZIONE ampliando il tuo repertorio di "linguaggi psicologici", così da farti comprendere meglio.
- Interpretare i fattori determinanti per designare chi dovrebbe insegnare (o guidare o gestire) qualcun altro a fare qualsiasi cosa.
- Aumentare la tua leadership e rafforzare la capacità di gestione dei team."

In conclusione uno degli scopi principali di questo validissimo libro è proprio quello di dare una ripulita al sistema di percezione, riducendo le proiezioni per avere un'immagine più precisa e fare la cosa più UTILE, e non solo quella che sembra la migliore.
Questo metodo riesce perfettamente ad aiutare tutti gli esseri umani a rapportarsi con gli altri nel modo più utile ed EFFICACE, mantenendo una "mente aperta" a conoscenze straordinarie di strumenti fortemente innovativi e concreti. Un esempio su tutti: Nelson Mandela se n'è servito nell'impresa quasi impossibile dell'integrazione in Sudafrica.

Ogni persona (ma anche ogni gruppo, ogni comunità, addirittura ogni Paese) utilizza prevalentemente un livello della Spirale, a cui corrispondono convinzioni, priorità, esigenze diverse che motivano azioni e scelte.
Pertanto, individuando il livello più usato, potrai capire perché il tuo partner, capo, figlio, collega, amico si comporta in un determinato modo e prevedere ciò che farà, evitando cosi conflitti, incomprensioni e risentimento.

Extraordinary è l'unica società in Italia a erogare corsi di specializzazione certificati direttamente dai Leader Mondiali (Chris Cowan, Natasha Todorovic e Claudio Belotti) in materia di Dinamiche a Spirale:
"Per molti dei nostri studenti, imparare a vedere usando questi modelli è un'esperienza che apre gli occhi...
Noi - Natasha, Chris e Claudio - siamo entusiasti di portare queste idee ai lettori italiani: non vediamo l'ora di scoprire che uso tu ne farai. Benvenuto nel pensiero della Spirale!"



Un caro saluto.
Personal COACH, PNL practitioner e grande appassionato di sviluppo personale a 360 gradi

e-Book LINKEDIN MARKETING


Audiocorso di OTTIMISMO


SUPER COACHING

Ti è piaciuto il post? Iscriviti GRATIS ai miei feed o via e-mail o lasciami un commento.
Segui il mio blog anche da FACEBOOK
Inserisci qui il tuo indirizzo e-mail e riceverai tutti gli articoli



Enter your email address:
Delivered by FeedBurner


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

1 commento:

  1. Alessio Caputo1 novembre 2012 06:46

    Ho letto questo articolo e mi ha incuriosito molto anche perchè non ero a conoscenza di queste dinamiche. Ma non capisco l'associazione dei vari colori, e se hanno un nesso con il comportamento umano. Inoltre a cosa servono esattamente?

    RispondiElimina

Articoli correlati