martedì 12 marzo 2013

EAT TO LIVE Mangiare per vivere di Joel FUHRMAN

"EAT TO LIVE Mangiare per vivere La Dieta Fuhrman, una straordinaria scoperta medica - Come perdere 9 kg in sole 6 settimane" di Joel FUHRMAN (MACRO Edizioni) presenta una dieta molto efficace e scientificamente provata per dimagrire rapidamente, senza inutili sacrifici, senza perdere il gusto di mangiare e, soprattutto, senza riacquistare peso subito dopo.

Il segreto di questo rivoluzionario programma si basa su una formula importantissima: la salute è il rapporto tra nutrienti e calorie.
Più mangiamo cibi con un alto rapporto di nutrienti rispetto alle calorie, più aumenta il nostro benessere e il sovrappeso scompare.



Il Dott. Joel Fuhrman (www.drfuhrman), esperto medico specializzato in nutrizione, ha creato la celebre Dieta Fuhrman, ha pubblicato numerosi libri di successo mondiale, ed è uno dei produttori del film Fermare e Guarire il Diabete - Crudo e Semplice.
Si è dedicato allo studio e alla cura dell'obesità e delle malattie croniche tramite metodi naturali. Egli ha creato l'equazione H = N/C (Health = Nutrients/Calories cioè Salute = sostanze nutritive/calorie).

Joel Fuhrman ha partecipato a innumerevoli trasmissioni radiofoniche e televisive in tutto il mondo, raggiungendo una fama internazionale in materia di alimentazione e medicina naturale.
Il Dott. Fuhrman sarà in italia per l'European Health Getaway dal 17 al 23 marzo 2013 presso Arlate (LC).
Sarà ovviamente un’ottima occasione per incontrare il dottor Fuhrman e saperne di più sul suo bestseller internazionale, finalmente tradotto in italiano da Macro Edizioni.

"Eat to live" ci indica quali sono i cibi e le ricette che ci permettono di mangiare con piacere e soddisfazione senza aumentare l’apporto calorico.
Così potremo eliminare il desiderio di mangiare cibo spazzatura ad alto contenuto di grassi. E' un libro centrato sulle pratiche e le strategie per ottenere una salute migliore e un peso ideale in breve tempo.
Ma la cosa più interessante è che i kg persi non si riacquisteranno facilmente, come accade per molte altre diete.

Questo libro, più che proporre una dieta, ci insegna uno stile di vita corretto da adottare. Impareremo a riequilibrare la mente ed il corpo con giuste misure, ma soprattutto con una sana alimentazione, senza controindicazioni nè farmaci aggiuntivi.
La dieta Fuhrman è una straordinaria scoperta medica con effetti benefici, che riguardano il peso ma anche la salute.

In generale è consigliata soprattutto per i diabetici che vogliono liberarsi dall’insulina;
per chi soffre di malattie cardiache e vuole chiudere con le prescrizioni del dottore;
per chi sta pensando di sposarsi e desidera indossare il vestito dei propri sogni;
e per tutti coloro che vogliono vivere più a lungo, riducendo la dipendenza dai farmaci, e migliorare nettamente la propria salute.
Il libro è composto da 10 capitoli:

1- Scavare la propria tomba con forchetta e coltello: gli effetti della Dieta Americana 1
2- Grassi e malnutriti: gli effetti della Dieta Americana 2
3- Fitochimica: le pillole "magiche" della Natura
4- Il Lato Oscuro delle proteine animali
5- La conoscenza nutrizionale ti rende magro
6- Liberarsi da dipendenze alimentari
7- Eat to live impiegato sulle malattie
8- Il tuo piano per un'effettiva perdita di peso
9- Scolpire il nostro futuro in cucina: menu e ricette
10- Le domande più frequenti

Nei primi 4 capitoli Fuhrman presenta una panoramica molto completa sulla nutrizione umana e sul modo in cui l'alimentazione influenza la nostra salute.
Le sue conclusioni sono supportate da una solida base scientifica e corredate di utili grafici che aiutano il lettore ad interpretare meglio i risultati.
Nel capitolo 5 egli analizza tre famose diete commerciali (la dieta Atkins, la Dieta Zona, e la dieta secondo il gruppo sanguigno) e procede in modo scientifico mettendone in luce i lati negativi ed evidenziandone l'infondatezza e le nefaste conseguenze per la salute, oltre a spiegare perchè a lungo termine non funzionano.

Nel capitolo 6 Fuhrman spiega in che modo il suo piano dietetico basato sul consumo di cibi ad alta densità di nutrienti aiuta a perdere peso, oltre ad affrontare alcuni argomenti relativi ai macronutrienti, e cioè carboidrati, grassi e proteine.
Nel capitolo 7 presenta i dati più aggiornati che la ricerca medica offre per dimostrare in che modo ciò che mangiamo influenza la nosra salute.
Una corretta alimentazione può aiutare tutti a curare e soprattutto prevenire le malattie cardiovascolari, il diabete di tipo 2, l'emicrania, i tumori, l'osteoporosi e alcune malatie autoimmuni.

Durante tutta la lettura troverete brevi storie di pazienti che, grazie ai suoi consigli, sono stati in grado, dopo anni di trattamenti farmacologici, di risolvere i propri problemi eliminando tutti i farmaci e quindi liberando il proprio corpo da tutti gli effetti collaterali che ogni farmaco inevitabilmente presenta.
Il testo è completo e di facile lettura e mette in luce l'eccellente competenza che distingue uno dei maggiori esperti mondiali di medicina preventiva, basata su un approccio che sfrutta le recenti scoperte nel campo della nutrizione superiore.
L'ultimo capitolo è quello che ci interessa più da vicino: Fuhrman trasforma in pratica tutti gli insegnamenti del libro delineando il suo piano dietetico e dividendolo in due momenti.

I CIBI CHE VI RENDONO MAGRI

Il nostro stomaco può contenere circa un litro di cibo, il dott. Fuhrman ci elenca quelli che ci rendono meno pesanti: pollo e tacchino (carne bianca), pesce, uova, cereali integrali (grano e riso), vegetali amidacei (patate e mais), legumi, frutta, e verdure.
Le VERDURE crude hanno un effetto calorico minimo poiché racchiudono in grossi volumi un elevato contenuto di fibre e acqua che abbattono la densità calorica e accelerano il transito intestinale, facilitando così la perdita di peso.

Inoltre sono una miniera di antiossidanti, sostanze fitochimiche, vitamine e minerali, e in tutti gli studi il loro consumo quotidiano è associato a grandi benefici per la salute umana e la prevenzione delle malattie.
Possono essere consumate in quantità illimitate, con un minimo di circa 500g di verdure al giorno (poco più di 100 calorie). C'è un'enorme varietà di verdure, a seconda delle stagioni e del colore.
Mangiate seguendo le vostre preferenze e cercando di consumare verdure di tutti i colori, in quanto ogni gruppo ha particolari proprietà.
Tra le verdure si includono le lattughe, spinaci baby, peperoni, pomodori, cetrioli, carote, germogli, cipolle, ecc.

I LEGUMI sono uno dei cibi più perfetti al mondo. Ricchi di proteine, minerali, grassi polinsaturi, carboidrati complessi e fibre, hanno un basso indice glicemico e migliorano la sensibilità all’insulina, aiutando a stabilizzare gli zuccheri nel sangue e ad evitare la sonnolenza quotidiana.
Consumate una buona varietà di FRUTTI, scegliendo tra mele, albicocche, banane, more, mirtilli, clementine, datteri, fichi, pompelmi, uva, kiwi, manghi, melone, nettarine, arance, papaya, pere, ananas, fragole, cachi, pesche, prugne, lamponi.

Spero che questo libro possa esservi d'aiuto in modo concreto, soprattutto per tutti coloro che sceglieranno di "mangiare per vivere" e non "vivere per mangiare".
Un suggerimento importante: trattate bene il vostro corpo in modo da godervi la vita il più a lungo possibile, perchè dovete mettervi in testa che MANGIARE BENE ALLUNGA LA VITA e vi renderà più belli e più felici!


Un caro saluto.
Personal COACH, PNL practitioner e grande appassionato di sviluppo personale a 360 gradi

e-Book LINKEDIN MARKETING


Audiocorso di OTTIMISMO


SUPER COACHING

Ti è piaciuto il post? Iscriviti GRATIS ai miei feed o via e-mail o lasciami un commento.
Segui il mio blog anche da FACEBOOK
Inserisci qui il tuo indirizzo e-mail e riceverai tutti gli articoli



Enter your email address:
Delivered by FeedBurner


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

2 commenti:

  1. Un articolo molto interessante ma soprattutto complimenti per l'aggiornamento di nuovi libri interessanti con metodi rivoluzionari. Lo comprerò sicuramente e metterò in pratica questo nuovo stile di vita, e poi vi farò sapere i risultati tra qualche mese. Grazie!!!

    RispondiElimina
  2. Francesca Russo12 marzo 2013 07:26

    La frase finale ci fa veramente riflettere, molto bella: "mangiare per vivere" e non "vivere per mangiare". Grande!!! :-)

    RispondiElimina

Articoli correlati